Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 31
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 1810

Il Miglior Asciugacapelli del 2021 - Confronti e Recensioni degli asciugacapelli

Dal momento in cui l’antenato dell’asciugacapelli venne inventato nel lontano 1890 da Alexander Godefroy, questo famoso elettrodomestico ha fatto moltissima strada, diventando semplicemente indispensabile. Oggi in ogni casa ne è presente almeno uno, subito pronto all’uso. L’asciugacapelli, più comunemente chiamato “phon”, ha avuto un’evoluzione straordinaria e oggi è possibile acquistarne di diverse tipologie. Ogni marchio offre una funzione particolare o fa dell’innovazione il suo punto di forza. Che ti serva un asciugacapelli da viaggio, o uno strumento per creare stili sempre alla moda, continua a leggere la nostra guida.

Asciugacapelli lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 31
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 1810

Cosa fa la differenza in un asciugacapelli?

L’asciugacapelli è l’elettrodomestico più utilizzato nella cura della persona, soprattutto da chi ha i capelli lunghi. Qualunque sia la tipologia di “phon”, la differenza sostanziale viene fatta dalla meccanica del motore e dalla forza del getto d’aria.

Un buon asciugacapelli deve prima di tutto soddisfare le tue esigenze e, se seguirai le nostre dritte, riuscirai a fare una scelta più rispettosa sia per i tuoi capelli che per il tuo portafoglio.

A chi può essere utile un asciugacapelli?

Un buon asciugacapelli deve soddisfare le esigenze di chi sceglie di acquistarlo

Questa domanda che per qualcuno può sembrare banale, per altri non lo è. Sapevi per esempio che in molti paesi non si asciugano i capelli come facciamo noi in Italia? Quindi non per tutti è così indispensabile avere un asciugacapelli!

Inoltre, ci sono tante funzioni aggiuntive utili, che fanno la differenza nell’acquisto a seconda delle esigenze. Dalla regolazione della velocità a quella del calore, dal colpo di freddo utile per fissare una piega, allo ionizzatore essenziale per evitare la formazione di cariche elettrostatiche quando l’elettrodomestico è a contatto con capelli troppo bagnati… Tutte queste funzioni saranno indispensabili per una folta chioma, ma per alcune persone potrebbe essere superflue.

Video: Le gemelline adorano il soffio del phon

Per fare un po’ di chiarezza, andiamo a scoprire in dettaglio le diverse tipologie di phon.

Quanti tipi di asciugacapelli esistono?

La differenza fondamentale tra le varie tipologie di asciugacapelli, viene fatta dalla tecnologia motore e dalla natura del getto d’aria. Ci sono asciugacapelli che sfruttano il sistema ionico, altri che utilizzano la combinazione automatica di temperatura e velocità di asciugatura. Analizziamo questi punti insieme e capiamo le differenze.

Asciugacapelli con motore AC

Gli asciugacapelli di tipo professionale di solito usano un motore AC a corrente alternata. Sono un po’ pesanti rispetto ad altri phon, ma le loro prestazioni sono elevate. In genere non sono adatti a chi li usa saltuariamente perché possono essere poco pratici.

Un asciugacapelli con motore di tipo AC ha anche una durata di circa 2000 ore, quindi maggiore rispetto ai prodotti che funzionano con motore DC. Di contro, consuma di più.

Asciugacapelli con motore DC

Il motore DC viene utilizzato negli asciugacapelli che funzionano sempre a corrente continua, ma ha prestazioni inferiori rispetto ai motori AC, sia in potenza che in vita utile (in media ha una durata di circa 1200 ore).

La differenza è data dal tipo di costruzione dei motori DC, che prevede l’uso di spazzole e un commutatore e che ne limita sia la velocità che la durata. Tuttavia sono phon più leggeri, maneggevoli e costano meno, quindi sono l’ideale per un uso domestico normale.

Asciugacapelli con motore digitale (EC)

Nell’asciugacapelli con motore digitale (o EC), i meccanismi si attivano in maniera elettronica. Risulta essere una tecnologia moderna e altamente efficiente. Il motore non ha nessuna spazzola ed è il motivo per cui viene anche chiamato brushless (senza spazzole).

L’asciugacapelli con motore EC ha una maggiore potenza, ma grazie alla sua tecnologia ha anche una vita utile molto lunga che può arrivare a 10.000 ore. Di contro il prezzo è più alto delle altre due versioni, quindi è più consigliato per chi lo usa a livello professionale o vuole avere a sua disposizione il top di gamma.

Approfondimento sui migliori prodotti

In questa sezione della nostra guida, ti aiuteremo a conoscere meglio i tipi di asciugacapelli attualmente più apprezzati sul mercato. Ti mostreremo un approfondimento su alcuni modelli selezionati dalla nostra tabella comparativa, prendendo in riferimento le opinioni degli acquirenti che li hanno testati.

Asciugacapelli Rowenta Premium Care Pro cv7460

Questo modello di asciugacapelli ideato da Rowenta fa al caso tuo.

La tua priorità è quella di preservare la bellezza e la vitalità dei tuoi capelli? Questo modello di asciugacapelli ideato da Rowenta fa al caso tuo. Il suo rivestimento in cheratina di cashmere e olio di argan ha un effetto protettivo sulla tua chioma. Per una piega a prova di vento, utilizza il suo getto ad aria fredda.

L’asciugacapelli dispone di un concentratore e un di un diffusore. Per l’asciugatura a getto d’aria, puoi scegliere tra due temperature e tra tre velocità selezionabili. Il motore DC, ha una potenza di 2400 W e la lunghezza del cavo è di 1,8 metri.

Remington AC5999 Pro-Air

Il Remington AC5999 Pro-Air è un asciugacapelli caratterizzato da un potente flusso d’aria che può raggiungere i 130 km/h.

Il Remington AC5999 Pro-Air è un asciugacapelli caratterizzato da un potente flusso d’aria che può raggiungere i 130 km/h. Il motore AC ha una potenza di 2.300 W e il cavo è lungo ben 3 metri. Le sue caratteristiche più apprezzate sono il generatore di ioni e il getto ad aria fredda.

Questo asciugacapelli è molto maneggevole e versatile, dispone di due concentratori e un diffusore e il suo peso è di circa 816 grammi. A seconda di come desideri modellare i tuoi capelli, è possibile scegliere tra tre livelli di riscaldamento e due velocità; perfetto per tutti i tipi di capello.

Imetec Bellissima My Pro Hydra Sonic

Imetec Bellissima My Pro Hydra Sonic è un asciugacapelli che dispone di un controllo intelligente del calore

Imetec Bellissima My Pro Hydra Sonic è un asciugacapelli che dispone di un controllo intelligente del calore che mantiene la temperatura stabile, per non danneggiare i capelli con il calore eccessivo. Tutto ciò grazie al suo motore digitale che ha una potenza di 1.800W. Potrai contare su un’asciugatura rapida grazie a un flusso d’aria ad alta pressione e alta velocità.

Il suo ionizzatore a doppia azione garantisce un’idratazione profonda e un’asciugatura rapida. Avrai a disposizione tre temperature diverse a tre velocità. Potrai avere uno styling diverso grazie ai suoi due concentratori e un diffusore. Il suo design è compatto e presenta un cavo lungo 3 metri.

Dyson Supersonic

Il punto di forza dell'asciugacapelli Dyson Supersonic è nel suo controllo intelligente del calore, che aiuta a mantenere i capelli più sani senza sfibrarli.

Il punto di forza dell’asciugacapelli Dyson Supersonic è nel controllo intelligente del calore, che aiuta a mantenere i capelli più sani senza sfibrarli. Questa caratteristica è il fiore all’occhiello di un motore digitale con una potenza di 1.600W. Presenta un’ottima portata del getto d’aria in uscita, asciugando molto velocemente e fissando al meglio la piega.

Potrai scegliere tra tre velocità di asciugatura e soprattutto puoi contare sulla sua leggerezza e flessibilità: pesa solo 659 grammi e ha un cavo lungo 2,9 metri! Le sorprese non sono finite qui, questo asciugacapelli Dyson ti coccolerà con un Box regalo James Dyson.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

Qui sotto trovi una breve lista dei principali pro e contro evidenziati nelle opinioni rilasciate per gli asciugacapelli di cui ti abbiamo parlato.

  • Potenza ed efficacia al top.
  • Leggero, maneggevole e utilizzabile da tutti.
  • Gli accessori sono perfetti per ottenere una buona piega.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Qualità costruttiva più che soddisfacente.
  • Alcuni modelli possono consumare molto.
  • Il prezzo di alcuni accessori può essere alto.
  • Alcuni asciugacapelli risultano pesanti.

Criteri di acquisto

La vasta scelta di asciugacapelli tende a generare spesso confusione nell’acquirente. Qui puoi trovare alcuni importanti criteri che ti aiuteranno a trovare il migliore per le tue esigenze.

Uso che ne farai

Stai cercando un asciugacapelli pratico, o ne preferiresti uno allo stesso livello di quello del tuo parrucchiere di fiducia? La scelta di questo elettrodomestico dipende appunto dall’uso che ne farai. L’acquisto di un asciugacapelli con motore digitale è uno spreco se non lo utilizzi spesso, anche perché è un reale investimento economico.

Video: Capelli ricci, 7 consigli per evitare l’effetto crespo

D’altro canto se cerchi un phon professionale, non potrai esigere prestazioni altissime da un asciugacapelli più compatto e costruito con un motore DC. Potrebbe durare molto meno di quanto speri o avere prestazioni inferiori a seconda dell’uso che ne farai.

Lunghezza del cavo

Il cavo rappresenta un elemento importante quando si sceglie un asciugacapelli, in quanto proprio dalla sua lunghezza può dipendere la facilità d’uso del phon. Più è lungo e maggiore è la possibilità di usare questo elettrodomestico con profitto, senza rischiare di spezzarlo per raggiungere l’unica presa presente in bagno o senza infastidire gli altri cliente del salone di bellezza. Se non vuoi rinunciare al comfort che deriva dalle dimensioni del cavo, tieni conto della sua lunghezza.

Lo sapevi che l’asciugacapelli può essere usato anche per ammorbidire delle nuove scarpe che ti calzano un po’ strette? Devi solo indossarle con i calzini e passare il phon sulle aree che stringono di più. Fai qualche passo e ripeti il processo, noterai molta più morbidezza e comodità!

Consumo energetico

Occorre ricordare che proprio l’asciugacapelli è uno degli elettrodomestici che possono influire maggiormente sulla bolletta elettrica. Considerato che ogni kilowatt/ore (kWh) costa in Italia circa 20 centesimi, è giusto tenere conto dell’utilizzo che farai di questo apparecchio.

Un motore con tecnologia di tipo AC influenzerà maggiormente la tua spesa perché è molto più energivoro, mentre un motore DC o digitale è molto più ecofriendly.

FAQ

Cos’è la portata d’aria di un asciugacapelli?

La portata d’aria, più comunemente chiamata getto d’aria, è la quantità d’aria che l’asciugacapelli “soffia” verso l’esterno in un determinato periodo di tempo. Il getto d’aria si misura in metri cubi all’ora e, come puoi immaginare, maggiore è il suo valore più velocemente si asciugheranno i tuoi capelli (riducendo al minimo lo stress).

Posso pulire l’asciugacapelli?

L'asciugacapelli necessita di poca manutenzione. È possibile pulirlo con un panno leggermente umido, al fine di rimuovere eventuali capelli o altro sporco catturato nella griglia di protezione posteriore. Non pulire mai l'apparecchio con alcool o immergendolo completamente in acqua. Ricordati sempre di scollegarlo prima di pulirlo!

Cos’è uno ionizzatore?

Lo ionizzatore è un generatore presente in alcuni asciugacapelli, capace di emanare ioni negativi che possono frazionare le goccioline di acqua in più parti per facilitare e velocizzare il processo di asciugatura. La ionizzazione evita che si formino le cariche elettrostatiche e rende più gestibili i capelli da asciutti.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963