Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 31
Studi valutati
Studi valutati 29
Recensioni lette
Recensioni lette 2230

Il Miglior Materasso Matrimoniale del 2021 - Confronti e Recensioni dei materassi matrimoniali

Un buon sonno ristoratore è il modo migliore per recuperare le energie, sentirsi più rilassati e far rigenerare cellule e tessuti. Il riposo notturno però dipende da come organizziamo la nostra camera da letto: temperatura gradevole e fresca, luci ridotte al minimo e un buon materasso che si prenda cura del nostro corpo. Parlando di quest'ultimo, come sceglierlo se è giunto il momento di cambiarlo? Ti proponiamo in una comoda tabella comparativa i sei migliori materassi matrimoniali attualmente sul mercato e ne analizziamo tutte le caratteristiche principali in questa comoda guida che potrai leggere per chiarirti un po’ le idee.

Materasso matrimoniale lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 31
Studi valutati
Studi valutati 29
Recensioni lette
Recensioni lette 2230

Cos’è un materasso matrimoniale e come funziona?

Originariamente imbottito di paglia o lana di pecora, il materasso è l’elemento fondamentale che ci consente di riposare nel migliore dei modi ed è oggi costituito da materiali diversi, con caratteristiche straordinarie che offrono sollievo alla colonna vertebrale, relax e una temperatura perfetta. L’imbottitura compone la lastra interna del materasso e contraddistingue le varie tipologie che spiegheremo di seguito. Inoltre, ogni materasso matrimoniale presenta una barriera di tessuto che lo separa dalla fodera esterna che può essere sfoderabile o meno, spesso in microfibra o tessuto traspirante.

La scelta del materasso matrimoniale va ponderata attentamente, cercando di mettere d’accordo le persone che dormono insieme, rispettando le loro opinioni e le rispettive caratteristiche fisiche. È opportuno testare almeno per qualche minuto il materasso che desideriamo acquistare: ci passeremo molte notti, dunque è bene essere certi della sua comodità provando le posizioni che assumiamo nel sonno per essere sicuri di sentirsi a proprio agio.

Vantaggi e aree di utilizzo

La scelta del materasso matrimoniale va ponderata attentamente.

I materassi più moderni sono in grado di adattarsi all’anatomia di ciascun individuo, spesso presentando zone d’appoggio differenziate a seconda del peso dell’utilizzatore. Neanche le allergie e i batteri sono più un problema grazie ai materiali più moderni di cui sono composti, i quali consentono inoltre a ognuno di trovare il grado di rigidità e flessibilità migliore in base alle proprie esigenze.

Quali tipi di materasso matrimoniale esistono?

Anche se spesso troverai in commercio materassi matrimoniali ibridi, cioè composti da vari strati di materiali diversi, come nella nostra tabella comparativa, le varie tipologie di materasso si distinguono appunto a seconda dell’imbottitura di cui sono composti. Ognuno di essi ha caratteristiche diverse e non ne esiste uno migliore dell’altro, bensì solo quello più adatto alla tua fisicità e alle tue esigenze.

A molle

La tipologia di materasso più diffusa può essere a sua volta suddivisa in molle tradizionali oppure molle insacchettate. La prima struttura offre delle spire metalliche che si occupano di ammortizzare il peso dell’utilizzatore e offre una buona stabilità ed elasticità. La quantità delle molle inserite determina la rigidità del materasso.

Le molle insacchettate invece, sono singolarmente racchiuse in sacche di tessuto che evitano incastri accidentali ed eventuali affossamenti, seguono in modo più ergonomico le curve del corpo e il peso degli utilizzatori. Entrambe le versioni sono ben traspiranti e adatte anche a climi caldi.

Lattice

Il lattice è un materiale naturale, un derivato dell’albero della gomma, ma esistono anche materassi in lattice sintetico o misti. Si tratta di materassi alquanto rigidi e stabili, oltre che molto traspiranti, ma anche elastici e flessibili nel contrastare il peso corporeo. Offrono inoltre la caratteristica di essere antibatterici e anallergici e sono quindi molto indicati per le persone che soffrono di allergia agli acari.

Il lattice di ottima qualità, seppur più costoso, è quello di derivazione naturale ed è bene valutare la percentuale di lattice inserita nella struttura del materasso da acquistare: talvolta si possono trovare anche materassi solo rivestiti in lattice che dunque non offrono le stesse caratteristiche.

Memory foam

Il materasso in memory foam è costituito da una schiuma densa in poliuretano che offre morbidezza e grande flessibilità, anche se non è adatto alle persone dal peso elevato e tende a trattenere maggiormente il calore, uniformandosi in modo perfetto alle curve del corpo.

È un valido aiuto per chi soffre di mal di schiena perché consente di mantenere una buona posizione della colonna vertebrale e aiuta a prevenire e migliorare le patologie collegate.

Waterfoam

I materassi matrimoniali in waterfoam sono realizzati in poliuretano espanso flessibile, ovvero una schiuma polimerica impiegata anche per le imbottiture dei sedili delle automobili e dei divani. Si può combinare con la precedente tipologia in memory foam per ottenere un grado di ergonomia realizzato su misura dell’utente che lo utilizzerà.

Offre densità differenziata a seconda delle aree del corpo che poggiano sulla superficie ed è indeformabile pur essendo flessibile, oltre a essere idoneo sia ai climi caldi che a quelli più freddi.

Approfondimento sui migliori prodotti

I materassi matrimoniali da noi scelti, accuratamente selezionati dopo vari test e prove comparative, sono quelli più amati e apprezzati dagli acquirenti. Ne trovi una descrizione analitica di seguito per capire quale di questi faccia al caso tuo.

Baldiflex GREEN_SPRPLS

Baldiflex GREEN_SPRPLS è un materasso matrimoniale composto da uno strato di 800 molle insacchettate

Baldiflex GREEN_SPRPLS è un materasso matrimoniale composto da uno strato di 800 molle insacchettate e da 5 cm di memory foam, oltre che da uno strato di water foam che secondo i test del produttore garantiscono rispettivamente compattezza e resistenza, un adeguato sostegno al corpo e il mantenimento di una temperatura piacevole anche nei climi più caldi.

Lo spessore del materasso, dotato di comode maniglie laterali, è di 25 cm ed è ricoperto da un rivestimento in tessuto policotone sfoderabile tramite zip e lavabile. Le misure del materasso, che presenta inoltre sette diverse zone differenziate, sono 160×190 cm (ma è disponibile anche in taglie diverse) e la rigidità offerta è media, valutata secondo le opinioni degli acquirenti in 7 stelle su 10.

Marcapiuma 3ONDA160190

Marcapiuma 3ONDA160190 è un materasso matrimoniale composto da uno strato di 9 cm di memory foam

Marcapiuma 3ONDA160190 è un materasso matrimoniale composto da uno strato di 9 cm di memory foam con un grado di rigidità testato dal produttore pari a 5/10 e adatto tutto l’anno, più uno strato di water foam di rigidità 6/10 più adatto nel periodo estivo. Il materasso è disponibile nella misura classica da 160×190 cm ma anche in altre taglie e con uno spessore di 23 cm. Interamente prodotto in Italia, è ortopedico e di media morbidezza con 11 zone di portanza a effetto relax.

Il rivestimento è in Silver sfoderabile con fibre d’argento, imbottitura tecnica e una cerniera lungo i quattro lati e quattro comode maniglie. Il materasso è certificato e offre una garanzia del produttore di 10 anni. Le opinioni degli utenti ne sottolineano l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Comprarredo Messico

Comprarredo Messico è un materasso matrimoniale a molle di dimensioni 170x190 cm

Comprarredo Messico è un materasso matrimoniale a molle di dimensioni 170×190 cm ma disponibile anche in altre taglie e dallo spessore di 25 cm. È adatto anche a persone dal peso importante (sostiene fino a 130 kg per ogni piazza) ed è ortopedico con un doppio lato adatto a tutte le stagioni. Completamente prodotto in Italia, è composto principalmente da molle Bonnel con una doppia lastra in schiuma ad alta densità rivestita in misto cotone da una parte e lana dall’altra.

Secondo i test del produttore, il materasso è ortopedico e antiallergico, antibatterico e anatomico, con una garanzia di cinque anni. Offre una rigidità di 9 su 10 ed è indeformabile.

Evergreenweb 16002000

Evergreenweb 16002000 è un materasso matrimoniale di dimensioni 160x200 e con uno spessore di 20 cm.

Evergreenweb 16002000 è un materasso matrimoniale di dimensioni 160×200 e con uno spessore di 20 cm. È ortopedico e presenta un rivestimento trapuntato a effetto massaggiante, con tessuto traspirante, anallergico e antiacaro, dotato di sette zone differenziate. È composto da water foam indeformabile, un ecologico poliuretano espanso ad acqua, include anche due cuscini in memory foam e offre una portanza di 120 kg per piazza.

Il materasso, secondo le opinioni degli utenti, risulta morbido e dai test effettuati offre una densità di 25 kg/m². Gli acquirenti lo utilizzano comodamente anche come materasso matrimoniale nei divani letto dotati di materassi troppo sottili e scomodi.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Quali sono i punti di forza dei materassi matrimoniali della nostra tabella comparativa? E quali sono invece le caratteristiche meno amate dalle persone che li hanno già acquistati? Scoprilo in questa lista sintetica dei pro e dei contro di ogni materasso stilata secondo le opinioni raccolte dagli acquirenti.

  • La maggior parte dei materassi matrimoniali è un valido aiuto contro il mal di schiena.
  • Molti dei materassi avvolgono piacevolmente il corpo pur sostenendolo correttamente.
  • La possibilità di girare il materasso a seconda della stagione è molto apprezzata dagli utenti.
  • I materassi più rigidi soddisfano molto le persone di una certa età con qualche dolore muscolare.
  • I rivestimenti sfoderabili sono molto comodi da lavare e rimettere secondo i test degli utilizzatori.
  • I materassi in water foam sono comodi per dormire in qualsiasi posizione secondo gli acquirenti.
  • La maggior parte dei materassi risulta molto stabile e non fa percepire i movimenti della persona con la quale si condivide il letto.
  • Alcuni materassi sembrano non essere adatti a chi dorme a pancia in giù, secondo i test degli utenti.
  • I bordi di alcuni materassi matrimoniali risultano troppo morbidi rispetto al resto della superficie.
  • Le fodere di alcuni materassi tendono a scucirsi forse a causa del peso elevato di alcuni utenti.
  • Alcuni materassi non sembrano essere così traspiranti come dichiarato, secondo i test degli utilizzatori.
  • I materassi che sostengono pesi importanti sembrano essere troppo rigidi per le persone normopeso.
  • Alcuni utenti hanno riscontrato affossamenti nei materassi più rigidi dopo pochi mesi di utilizzo.
  • Secondo alcuni utenti i materassi in lattice presentano un odore tipico del materiale un po’ fastidioso.

Criteri di acquisto

Prima di scegliere il materasso matrimoniale da acquistare, è bene chiarire quali sono i fattori fondamentali da valutare per effettuare una buona scelta. Elenchiamo i principali di seguito, che abbiamo utilizzato anche per i materassi della nostra tabella comparativa.

Dimensioni

Le dimensioni del classico materasso matrimoniale sono solitamente standard ma possono variare di pochi centimetri. Il modello più diffuso misura 160×190 cm ma si possono trovare facilmente modelli che raggiungono i 170 cm di larghezza e i 200 cm di lunghezza, da valutare a seconda dell’altezza degli utilizzatori.

Spessore

Questo fattore dipende dal peso di chi lo utilizza ma anche dal numero di ore che si passano a letto e deve garantire il comfort degli utilizzatori nelle loro posizioni preferite. Gli spessori più indicati per i materassi a molle variano da 22 a 24 cm, mentre quelli in lattice o in memory foam variano solitamente dai 18 ai 22 cm.

Sapevi che il memory foam dei materassi è stato inventato dalla NASA? Si rese necessario per migliorare le sedute delle navicelle spaziali e assorbire meglio i contraccolpi e le accelerazioni del decollo.

Supporto alla schiena

Scegliere un materasso matrimoniale ortopedico significa fornire un buon supporto al nostro corpo, in modo da farlo adattare meglio alla nostra forma anatomica e soprattutto alla colonna vertebrale, sostenendola e mantenendone la naturale curvatura. La rigidità non deve essere eccessiva come si tendeva a pensare un tempo, anzi la superficie del materasso deve accogliere il corpo e aiutarlo a posizionarsi nel modo migliore per godere di un sonno rilassante.

Alternative al materasso matrimoniale

Il materasso ad acqua è sicuramente un’alternativa al materasso matrimoniale, benché decisamente meno diffuso e conosciuto. In realtà presenta alcuni benefici, oltre a quello di prevenire le piaghe da decubito delle persone costrette a letto: si tratta infatti di un materasso assolutamente ergonomico, in grado di seguire le forme del corpo, igienico e di facile manutenzione e addirittura riscaldabile, per un ottimo risultato su dolori alla schiena e reumatismi. Di contro, non è esattamente economico e a buon mercato, ma in ogni caso, non pensare di riuscire a forarlo: è praticamente impossibile.

FAQ

Quando bisogna cambiare il materasso matrimoniale?

È bene che la durata di un materasso non superi mai i 10 anni. Comunque, è consigliato tenere conto di alcuni segnali che indicano che è giunto il momento di cambiarlo: valuta principalmente affossamenti in corrispondenza del corpo e mal di schiena mattutini che indicano che oramai il materasso non svolge più la sua funzione nel modo ottimale.

Come pulire il materasso?

Innanzitutto è bene esporlo al sole, se possibile, e poi utilizzare il vapore strofinandolo con un panno pulito; in alternativa è possibile ricoprirlo di bicarbonato, lasciandolo in posa per una decina di minuti per igienizzarlo e poi aspirarlo via. In caso di macchie, un po’ di succo di limone e aceto è un’ottima soluzione naturale da spruzzare per poi strofinare.

Quale materasso matrimoniale è più adatto a persone dal peso elevato?

Il peso incide profondamente sul materasso, quindi è bene scegliere modelli più resistenti e capaci di sopportare i pesi più elevati. Le molle, per esempio, non sono molto indicate perché tendono ad adattarsi al peso dell’utilizzatore quindi potrebbero in questo caso schiacciarsi troppo. Meglio orientarsi verso materassi in schiuma o ibridi con una buona portanza e una certa rigidità.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963