Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 16
Recensioni lette
Recensioni lette 1860

Il Miglior Robot da Cucina del 2021 - Confronti e Recensioni dei robot da cucina

Robot da cucina lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 16
Recensioni lette
Recensioni lette 1860

La vita frenetica che conduciamo ci porta spesso a fare pasti frettolosi e poco curati. Tagliare, affettare, emulsionare, cuocere al vapore, sono tutti gesti collegati a una sana cucina che richiedono calma e pazienza. Quando non si ha il tempo necessario per preparare il cibo migliore e con cura, affidarsi a un robot da cucina è un’ottima idea. Perfetta per i principianti e anche per i cuochi esperti grazie alla comodità e praticità offerta da questi elettrodomestici. Scegliere il robot da cucina adatto alle proprie esigenze può rivelarsi però estremamente difficile. Occorre tener conto di tante caratteristiche importanti: la potenza del motore, la possibilità di cuocervi gli alimenti, le dimensioni e così via. Nella tabella comparativa che segue abbiamo selezionato sei dei migliori robot da cucina sul mercato. Inoltre abbiamo preparato una guida per fornirti tutte le informazioni più utili secondo le opinioni degli utilizzatori. Speriamo che ti sia d’aiuto per effettuare un’ottima scelta.

Cos’è un robot da cucina e come funziona?

Grazie a un potente motore, il robot da cucina può frullare, emulsionare, montare, grattugiare e impastare. Alcuni modelli, inoltre, consentono anche di cucinare all’interno del proprio boccale, anche sfruttando il vapore. Qualcuno incorpora anche una bilancia. In sostanza si tratta di una serie di elettrodomestici riuniti in uno solo. Un dispositivo compatto e funzionale, dal design interessante e dall’indubbia utilità.

La base del robot da cucina è composta da un motore potente al quale si agganciano uno o più boccali più o meno capienti. Poi ci sono gli accessori: lame, dischi, fruste, cestelli che si collegano incastrandosi al recipiente principale o al suo coperchio. Se la bilancia è incorporata, la si utilizza semplicemente selezionandone l’apposita funzione tramite un tasto sul display.

Dal display solitamente dotato di tasti fisici ma in alcuni casi anche touch, si attivano programmi e cotture diverse. Imparare a utilizzarlo è decisamente meno difficile di quanto si creda, secondo i test di chi lo utilizza già!

Vantaggi e aree di utilizzo

Il robot da cucina si presta a innumerevoli utilizzi. Si parte dalle funzioni più semplici, come il tritare verdura e frutta per ottimi frullati o vellutate. Si utilizza per impastare efficacemente consentendo agli impasti di incorporare la giusta quantità d’aria. Può montare chiare d’uovo e panna. E poi può cuocere. Direttamente nel boccale rosolando il cibo, oppure a vapore per una cucina ancora più sana.

Video: Mangereste un habmurer preparato da… un robot?

Il robot da cucina si presta a innumerevoli utilizzi.

Quanti tipi di robot da cucina esistono

Fondamentalmente possiamo suddividere i robot da cucina in due macro categorie che ritroverai anche nella nostra tabella comparativa. Dalla tipologia di robot dipendono le funzioni che è in grado di compiere e in sostanza anche il prezzo che avrà il dispositivo.

Multifunzione classici

I robot da cucina più tradizionali presentano solitamente una o più ciotole e molti accessori. Le lame sono spesso di due tipologie: per tagliare e sminuzzare oppure per impastare. I dischi da inserire nel dispositivo consentono di affettare o grattugiare. Le fruste montano panna, chiare d’uovo e maionese.

Dovendo adempiere a funzioni molto diverse fra loro, necessitano di un motore sufficientemente potente. È bene utilizzare questi dispositivi rispettandone i limiti di capacità e la tipologia di alimenti da lavorare, altrimenti potrebbero rivelarsi fragili e poco duraturi.

Multifunzione con cottura

Il robot da cucina che offre anche la funzione di cottura è un prodotto abbastanza sofisticato tuttavia semplice da utilizzare. Chi è abituato a una cottura tradizionale sui fornelli potrebbe notare qualche differenza, ma la possibilità di cuocere gli alimenti mentre il robot li gira o mescola è impagabile.

Grazie alle pratiche cotture a vapore poi si ottengono piatti molto leggeri e salutari altrimenti difficili e scomodi da preparare. Naturalmente il costo di questi elettrodomestici è decisamente maggiore rispetto ai modelli classici. Valuta bene l’utilizzo che ne farai per capire se possa fare davvero al caso tuo.

Approfondimenti sui migliori prodotti

Passiamo ora ad analizzare le caratteristiche dei migliori robot da cucina della nostra tabella comparativa. Qui troverai le indicazioni sulle funzionalità per ognuno di essi e l’aspetto più apprezzato nelle opinioni degli acquirenti.

Moulinex HF900110 i-Companion

Il Moulinex HF900110 i-Companion è un robot da cucina multifunzione che include anche la possibilità di cuocere il cibo.

Il Moulinex HF900110 i-Companion è un robot da cucina multifunzione che include anche la possibilità di cuocere il cibo. In acciaio inossidabile e dotato di motore da 1550 watt, misura 43,4 x 36,2 x 44,6 cm. Lavora con 13 velocità e cuoce a temperatura variabile da 30 fino a 130°. La capacità totale del recipiente principale è di 4,5 litri, mentre il cestello vapore contiene massimo 2 litri.

Si collega tramite bluetooth con un’app per cellulare consentendo l’applicazione di oltre 500 ricette preimpostate. Include inoltre 4 programmi automatici e 2 modalità manuali per i dessert e le salse. Include una lama per tagliare e tritare, una per impastare, una frusta, un miscelatore e il cestello a vapore. La connettività con gli smartphone risulta molto apprezzata, nelle opinioni degli utenti.

Bosch MCM3501M MultiTalent 3

Il Bosch MCM3501M MultiTalent 3 è un classico robot da cucina multifunzione.

Il Bosch MCM3501M MultiTalent 3 è un classico robot da cucina multifunzione. Grazie al motore da 800 watt risulta molto potente. I recipienti di cui è dotato sono in plastica priva di bisfenolo e lavabili in lavastoviglie. È in grado di impastare fino a 500 grammi di farina e 800 grammi con gli altri ingredienti nella ciotola da 2,3 litri. Il bicchiere frullatore invece contiene fino a 1 litro di alimenti solidi o liquidi.

Possiede una lama per tagliare, una per macinare anche caffè o ghiaccio, un disco per affettare, uno per grattugiare e uno per montare oltre alla lama per impastare. Lavora a due velocità e possiede un meccanismo di sicurezza per ciotola e coperchio oltre ai piedini per la stabilità. È dispositivo ben accessoriato e potente, secondo le opinioni di chi l’ha acquistato.

Kenwood FDP300WH MultiPro Compact Food Processor

Il Kenwood FDP300WH MultiPro Compact Food Processor è un classico robot da cucina multifunzione con un ottimo motore da 800 Watt.

Il Kenwood FDP300WH MultiPro Compact Food Processor è un classico robot da cucina multifunzione con un ottimo motore da 800 watt. Include un recipiente dalla capienza di 2,1 litri e lavora a due velocità più una a impulsi. Offre un disco in acciaio inox per sminuzzare e affettare e un disco emulsionatore per montare panna e albumi.

È utilizzabile anche con quantità ridotta di cibo ed è un elettrodomestico compatto. Risulta facile da pulire, nei test degli utenti e comunque la ciotola recipiente si può inserire in lavastoviglie.

Ikohs Chefbot Touch

Ikohs Chefbot Touch è un robot da cucina multifunzione con inclusa la possibilità di cuocere gli alimenti.

Ikohs Chefbot Touch è un robot da cucina multifunzione con inclusa la possibilità di cuocere gli alimenti. Ha un motore da 1000 watt.  Monta un display touch per i comandi e 23 funzioni diverse, inclusa la cottura a vapore a tre livelli. Il recipiente principale possiede una capacità di 3,5 litri, 2,3 litri per la cottura. Offre ricette programmate da scaricare online.

Include 14 accessori da utilizzare con un unico corpo macchina, fra spatole, lame e dischi. Le lame si sostituiscono rapidamente senza smontare la ciotola. Molto apprezzato il rapporto qualità-prezzo e il grande display con comandi touch, secondo le opinioni degli utenti.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback dagli acquirenti

Per effettuare il tuo acquisto, ti farà comodo sapere quali sono i pro e i contro di ogni robot da cucina. Ecco un breve riassunto schematico di quelli relativi ai modelli della nostra tabella comparativa che ti aiuterà a fare la tua miglior scelta.

  • Molto apprezzata l’ampia capienza di alcuni robot da cucina decisamente superiore a molti altri brand famosi.
  • Quasi tutti i modelli risultano molto facili da pulire secondo i test degli utenti, semplicemente estraendo le lame dal boccale.
  • I dispositivi che si collegano all’app per smartphone sono molto apprezzati anche per la possibilità di leggere i commenti alle ricette.
  • La plastica a contatto col cibo di molti robot da cucina è priva di sostanze tossiche.
  • Le lame molto affilate ed efficienti di alcuni robot sono molto apprezzate nei test degli utilizzatori.
  • Molto utile la funzione di sicurezza che non fa partire il dispositivo se il boccale e il coperchio non sono correttamente agganciati.
  • Gli utilizzatori apprezzano la funzione di cottura automatica che consente di fare altro mentre il dispositivo mescola e cuoce.
  • Le ricette dei dispositivi più famosi si adattano a molti modelli grazie all’utilizzo semplice e intuitivo.
  • Il coperchio trasparente in plastica di alcuni robot da cucina tende a opacizzarsi con l’uso e nel tempo.
  • Dai test effettuati dagli utenti, alcuni accessori tendono a rompersi o rovinarsi quando si frulla o grattugia cibo troppo duro.
  • L’assenza della bilancia incorporata in alcuni dispositivi si fa sentire.
  • Alcuni utenti fanno presente che la chiusura del tappo di alcuni modelli non è ermetica e lascia fuoriuscire vapore e sbuffi di farina.
  • Talvolta le istruzioni risultano non molto chiare.
  • Alcuni robot da cucina tendono a oscillare un po’ troppo con grandi quantitativi di cibo inseriti secondo i test degli utenti.
  • È bene stare molto attenti a lame e dischi per tagliare in quanto sono molto affilati e ci si può ferire.
  • Dai test effettuati dagli acquirenti, alcuni robot faticano a lavorare su quantitativi minimi di cibo.

Criteri di acquisto relativi ai prodotti scelti

Prima di scegliere il tuo robot da cucina, tieni conto di alcuni fattori che contraddistinguono questi dispositivi. Sono quelli che abbiamo utilizzato anche nella nostra tabella comparativa per indicare i migliori sul mercato in questo momento.

Potenza del motore

La potenza del motore del robot da cucina è il primo fattore da valutare perché da essa dipende il buon funzionamento dell’elettrodomestico. Se, infatti, avrai bisogno di trattare alimenti duri come ghiaccio o frutta secca, dovrai disporre di un buon motore potente. Lo stesso vale per la cottura che necessita di almeno 1000 W di potenza.

I prodotti più economici si aggirano intorno ai 500 W e consentono operazioni basilari. Quelli intermedi raggiungono i 1000 W. I robot da cucina più performanti (e costosi) possiedono motori da oltre 1100 W.

Funzionalità e accessori

Gli accessori spesso numerosi di molti robot da cucina devono poter essere montati con facilità e sicurezza., altrimenti correrai il rischio di non utilizzarli. Una dotazione di base prevede almeno un tipo di lame per il taglio, uno per gli impasti e un disco per affettare. La dotazione di piedini antiscivolo sotto al corpo del robot è molto importante.

Quando gira alla massima velocità o impasta grandi quantitativi, infatti, il dispositivo tende a oscillare o a muoversi addirittura. La base antiscivolo deve garantirne la stabilità. La funzionalità di collegamento con il cellulare via Bluetooth risulta particolarmente utile se ti piace interagire anche a distanza con il tuo robot. Offre anche la possibilità di automatizzare al massimo la preparazione delle tue ricette.

Video: Zuppa di noodles in pochi minuti, ci pensa il robot Sophie

Sapevi che con il robot da cucina puoi anche preparare uno scrub per il viso ad azione esfoliante e completamente naturale? Utilizza semplicemente un cucchiaio di mandorle sgusciate e tritale finemente grazie alla potenza del tuo elettrodomestico. Quindi aggiungi un cucchiaio di olio di nocciole e una goccia di olio essenziale profumato e avrai il tuo scrub casalingo e naturale, ma molto efficace.

Forma e dimensioni

Per sfruttarne appieno tutte le funzionalità, vorrai tenere il tuo robot da cucina sul piano di lavoro. In questo modo potrai raggiungerlo e utilizzarlo rapidamente, senza la seccatura di doverlo tirar fuori dai pensili della cucina. Per questo motivo devi valutarne bene le dimensioni a seconda dello spazio che hai a disposizione.

Considera anche che molti robot hanno un vasto numero di accessori. Anche questi occupano spazio. Per una famiglia poco numerosa puoi valutari i modelli con una capienza da 1,5 fino a 2 litri. Invece, se devi cucinare per molte più persone, faresti meglio a valutare elettrodomestici da circa 4 litri.

FAQ

Qual è la differenza fra il robot da cucina e la planetaria?

Il robot da cucina è un dispositivo più generico in quanto consente di effettuare numerose preparazioni. La planetaria è invece concepita essenzialmente per impastare. Realizzare impasti come pane, pizza o focaccia con questi dispositivi dedicati è un’ottima idea; il movimento particolare della macchina è in grado di dare maggiore uniformità agli impasti facendogli incorporare più aria. D’altro canto, la planetaria è spesso un dispositivo decisamente voluminoso al contrario del robot da cucina che è di dimensioni più contenute.

Che origini ha il robot da cucina?

Il robot da cucina nasce essenzialmente dalla necessità di avere un dispositivo in grado di emulsionare, frullare e cuocere nello stesso tempo le preparazioni adatte principalmente ai bambini. Da qui l’omogeneizzazione, una delle funzioni tuttora presenti anche nei più moderni dispositivi. Da questa prima necessità, il robot da cucina si è evoluto. L’estetica e le funzionalità sono migliorate per farlo restare a passo coi tempi e diventare il miglior alleato in cucina.

Quali sono le alternative al robot da cucina?

Il robot da cucina è facilmente sostituibile con attrezzature più semplici e manuali. Coltelli, fruste a mano e pentole e...un po’ di olio di gomito! Valuta anche questo fattore: non sempre si ha il tempo (o la forza) di preparare un soffritto a mano, o di montare le chiare per un soufflé per lunghi minuti o di cuocere la polenta per quasi un’ora mescolando incessantemente. Ecco dove la tecnologia ci viene incontro, semplificando le nostre vite e concedendoci più tempo da passare con i nostri cari.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963