Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 60
Studi valutati
Studi valutati 38
Recensioni lette
Recensioni lette 1150

Il migliore barbecue a gas del 2021 - Confronti e recensioni dei barbecue a gas

Barbecue a gas lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 60
Studi valutati
Studi valutati 38
Recensioni lette
Recensioni lette 1150

Con l'arrivo dell'estate, l'aria attorno a giardini e terrazze si riempie di un profumo irresistibile di carne alla griglia. Merito dei barbecue e della succulenta cottura che permette di ottenere. Tra i vari generi di barbecue in commercio si trovano quelli a gas, che offrono facilità d'uso e risultati ottimi, senza il problema delle braci. Nella prova comparativa di oggi valuteremo alcuni dei barbecue a gas in commercio e dopo i nostri test potremo proclamare il vincitore. Guidati anche dalle opinioni degli utenti che hanno acquistato e provato i prodotti elencati, ti mostreremo i migliori barbecue a gas in una pratica tabella comparativa. Eccola!

Cos’è un barbecue a gas e come funziona?

Il barbecue a gas si distingue da quelli tradizionalmente alimentati a legna e carbonella per la presenza di fuochi di solito alimentati a GPL, tramite bombola o collegamento alla rete fissa. Gli amanti del barbecue tradizionali storceranno un po’ il naso, ma questo funzionamento permette di ottenere un’eccellente cottura alla brace, senza le difficoltà di gestione e di pulizia di un’alimentazione classica.

Per il resto, il funzionamento di un barbecue a gas è simile a quello di un modello più tradizionale. Al di sopra dei fuochi viene posizionata una griglia che può essere di vari materiali metallici, a volte appositamente aromatizzati. I fuochi a disposizione variano da modello a modello, a seconda della grandezza della griglia di cottura.

A chi può essere utile un barbecue a gas?

Ascoltando anche le opinioni degli acquirenti, possiamo fornire una panoramica esatta di chi può essere realmente interessato a un barbecue a gas.

Famiglie poco numerose che vogliono cucinare in terrazza

Video: Hamburger alla griglia, la prova per vedere se è cotto

Hai una famiglia poco numerosa e una grande passione per le grigliate, ma al posto del giardino possiedi solo una terrazza? In questo caso un barbecue a gas di piccole dimensioni è perfetto per soddisfare al meglio il tuo desiderio di carne alla griglia. La possibilità di collegarlo alla rete del gas dell’appartamento è una bella comodità, evitando sia il fumo e la sporcizia derivanti alla brace tradizionale, e sia il periodico cambio della bombola. Non sarà un barbecue classico, ma è un prodotto che consente di fare delle grigliate di grande qualità (magari accompagnate da un’ottima salsa barbecue) direttamente sul terrazzo di casa, è facile da pulire e si può acquistare a un prezzo abbordabile.

Chi ha un giardino

Per gli amanti del barbecue avere un giardino, seppure non grandissimo, è un bel vantaggio, perché permette di posizionare un barbecue più facilmente. Se accogli spesso degli ospiti in casa allora un bel barbecue di dimensioni medie è quello più adatto a te. Un barbecue a gas può essere posizionato a ridosso della casa per essere collegato alla rete del gas, oppure si può optare per una posizione diversa, collegandolo ad una bombola. La più ampia griglia di cottura ti permetterà di fare grigliate di medie dimensioni in pochi minuti. Il prezzo è leggermente superiore, ma sicuramente ne vale la pena.

Chi ama avere tanti ospiti per grigliate memorabili

migliore barbecue a gasIn questo caso non si può proprio scherzare, serve un barbecue di dimensioni importanti se non vuoi passare le ore a cucinare. L’ampia griglia e il grande numero di fuochi sottostanti garantiscono un’ottima resa in cottura. Bisogna poi considerare che ci vuole molto tempo per preparare al meglio una griglia alimentata a legna. Invece il barbecue a gas è pronto in pochi minuti, e per questo rappresenta la soluzione migliore per preparare grigliate per un gran numero di persone, magari proponendo qualche ricetta originale. Il prezzo ovviamente sale, ma avrai a disposizione un prodotto in grado di svolgere il proprio lavoro al meglio e senza dispendio eccessivo di tempo.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi di un barbecue a gas

Essendo un tipo di barbecue non tradizionale, questo prodotto ha dei vantaggi evidenti e dei limiti ben chiari, come abbiamo già in parte spiegato nell’introduzione di questa prova comparativa.

Vantaggi dei barbecue a gas

  • Rapidità: Sono pronti in pochi minuti, a differenza dei barbecue a carbonella o a legna.
  • Versatilità: Per alimentarli si può utilizzare una bombola oppure collegare il barbecue direttamente alla rete del gas di casa.
  • Accessori: Molti hanno anche il fornellino laterale perfetto per i contorni

Svantaggi dei barbecue a gas

  • Aromi: La cottura con un barbecue a legna offre certamente aromi più intensi e tipici.

Approfondimento sui migliori barbecue a gas

Ecco ora i migliori prodotti che abbiamo selezionato per te sulla base dei nostri test e delle opinioni degli acquirenti.

Char-Broil Series 340B 3 Fuochi

Char-Broil Series 340B 3 FuochiIl primo test di questa prova comparativa riguarda il Char-Broil Series 340B 3 Fuochi, un prodotto davvero imponente per dimensioni e peso. Si tratta di un barbecue a gas lungo ben 137,5 cm, con 59,4 cm di profondità e 115,7 cm di altezza. Il peso è di 41 kg, ma è dotato di 4 ruote per spostarlo comodamente. Il modello che abbiamo testato è a 3 fuochi e la superficie di cottura è di 64,8 x 43,5 cm. È presente un piano di lavoro laterale e griglia per il mantenimento in caldo della carne appena cotta. Sicuramente è un modello dal prezzo importante, ma si è rivelato un barbecue a gas davvero eccellente.

Gardiam Enrico Coveri Barbecue a Gas 5 fuochi

Gardian Enrico Coveri Barbecue a Gas 5 fuochiParliamo adesso di un altro barbecue a gas della nostra prova comparativa che non lascia certo a desiderare in fatto di dimensioni e peso. Il Gardiam Enrico Coveri Barbecue a Gas 5 fuochi, con i suoi 140 cm di lunghezza, è il più ampio dei modelli del nostro test. Il peso è di 40 kg, ma è dotato di rotelle per muoverlo con facilità. I 5 fuochi a disposizione offrono una cottura efficace e uniforme su tutta la superficie ed è presente un sesto fuoco laterale. Si tratta senza dubbio di un prodotto molto interessante che offre uno spazio di cottura ampio per realizzare grigliate molto succulente.

Campingaz Texas Revolution

Campingaz Texas RevolutionEccoci invece con un modello di dimensioni minori, visto che non supera gli 80 cm: è il Campingaz Texas Revolution. Questo modello di barbecue offre una griglia 55 x 33 cm realizzata in ghisa, particolare che va considerato un valore aggiunto rispetto alle griglie in acciaio. Dotato di due fuochi per la superficie di cottura principale ed uno laterale, ha un peso di 26 kg e si sposta grazie a due ruote poste su un lato. Si tratta di un prodotto che nella nostra prova comparativa non sfigura rispetto a modelli ben più costosi. Più piccolo e facile da muovere, offre una cottura alla griglia di grande qualità.

Sochef Saporillo

Sochef SaporilloIl barbecue a gas Sochef Saporillo è il più economico nella nostra prova comparativa, ma, diciamolo subito, è riuscito a superare il test a pieni voti. Come lunghezza complessiva arriva a 125 centimetri, e possiede una griglia smaltata di 50,6 x 35,6 cm. A livello di peso siamo intorno ai 19 kg. Questo barbecue a gas si sposta tramite due ruote poste su un lato. La struttura è in acciaio inossidabile, i fuochi presenti sono due, senza alcun fuoco laterale. La particolarità di Sochef Saporillo è di permettere la cottura con la pietra lavica fornita in dotazione. Ha davvero un rapporto qualità-prezzo difficilmente superabile, anche secondo le opinioni degli acquirenti, seppure con qualche piccola rinuncia.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • Char-Broil Series 340B 3 Fuochi: robusto e affidabile, molto comodo il fuoco laterale.
  • Gardiam Enrico Coveri Barbecue a Gas 5 fuochi: cottura perfetta grazie ai 5 fuochi, look elegante.
  • Campingaz Texas Revolution: leggero e pratico da spostare, ottima la griglia in ghisa.
  • Sochef Saporillo: grigliate eccezionali in poco tempo. Prezzo super e grande qualità.
  • Char-Broil Series 340B 3 Fuochi: alcuni acquirenti hanno segnalato che la griglia tende a perdere pezzi di vernice dopo poche grigliate.
  • Gardiam Enrico Coveri Barbecue a Gas 5 fuochi: secondo alcuni utenti che l’hanno acquistato, montarlo non è semplice ed è molto faticoso serrare le viti.
  • Campingaz Texas Revolution: alcuni segnalano la presenza di troppe parti in plastica.
  • Sochef Saporillo: va messo bene in piano, altrimenti lo sporco cade in zone indesiderate.

Criteri di acquisto di un barbecue a gas

All’interno di questa prova comparativa abbiamo deciso di fornirti alcune importanti indicazioni per la scelta del migliore barbecue a gas per le tue esigenze.

La superficie di cottura

Spesso, come è normale, si tende a risparmiare un po’ su un oggetto non proprio necessario per la vita di tutti i giorni. In realtà è importante avere bene in mente il numero di persone che si ha intenzione di coinvolgere nelle grigliate. Scegli quindi un barbecue che sia in grado di sfornare porzioni di carne per tutti sin dall’inizio. Altrimenti farai aspettare i tuoi ospiti, che dovranno mangiare “a turno” o non potranno gustare una carne appena tolta dalla griglia.

Video: Cuoci gli spiedini sul barbecue? Stai sbagliando

Il numero di fuochi

In un barbecue a gas, specie su una superficie di cottura ampia, il numero di fuochi disponibili è importante. In un barbecue tradizionale è molto facile distribuire il calore su tutta la superficie di cottura, in quello a gas sono i fuochi a garantire una cottura uniforme ovunque.

Lo sapevi che la parola barbecue deriva dalla parola “barbacoa” degli indigeni dell’America meridionale, che vuol dire griglia?

Facilità di spostamento

I barbecue in genere sono oggetti abbastanza pesanti. Nei nostri test abbiamo provato modelli che vanno dai 20 fino agli oltre 40 kg. Per questo motivo è importante che il modello che scegli sia abbastanza agevole da spostare quando è necessario. Il migliore barbecue è quello che puoi muovere senza intoppi grazie a ruote robuste e scorrevoli, meglio se anche facilmente sostituibili.

FAQ

Cosa cucinare sul barbecue a gas?

Il barbecue, per tradizione e vocazione, è uno strumento di cottura perfetto per ogni tipo di carne ma regala grandi soddisfazioni anche con pesce e verdure, e persino con formaggi, bruschette e addirittura frutta. Insomma, puoi davvero lasciare campo libero alla fantasia!

Dove mettere un barbecue a gas?

La scelta del luogo dove posizionare un barbecue a gas è importante, a causa della presenza di una bombola o delle tubazioni del gas di casa. Occorre quindi scegliere un luogo lontano da fonti di calore esterne o da altri materiali infiammabili. Inoltre è importante che il barbecue sia in posizione ben orizzontale e stabile.

Come si pulisce un barbecue a gas?

La pulizia di un barbecue a gas richiede la stessa cura riservata a quelli tradizionali, quindi periodicamente è necessario armarsi di pazienza e olio di gomito. Per quanto riguarda la parte esterna puoi utilizzare acqua calda in abbinamento al sapone neutro. Per quanto riguarda la parte interna sono in commercio (anche nei negozi online) apposite spazzole in plastica dura per rimuovere i residui più ostici. Ti consigliamo di sceglierne una di buona qualità, dato che risparmiare su questi strumenti nel lungo periodo non è un buon affare. Lava poi con acqua calda e sapone e asciuga bene con un panno.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963