Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 26
Studi valutati
Studi valutati 19
Recensioni lette
Recensioni lette 1923

Il Migliore Piano a Induzione del 2021 - Confronti e Recensioni dei Piani a induzione

Piano a induzione lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 26
Studi valutati
Studi valutati 19
Recensioni lette
Recensioni lette 1923

Stanco del solito piano cottura tradizionale? Ti senti poco sicuro nella tua cucina con piano cottura a gas? Hai voglia di una soluzione più moderna e che si abbini a qualsiasi tipo di cucina? Il piano cottura a induzione è la soluzione che fa per te. Attraverso la guida comparativa che ti proporremo di seguito ti mostreremo varie opzioni, confrontando i prodotti in base a qualità, vantaggi, svantaggi, test e recensioni di compratori che sono rimasti soddisfatti o meno dei prodotti. In questo modo potrai scegliere, in base al budget e alle tue esigenze, il prodotto più adatto a te.

Cos’è importante sapere sui piani a induzione?

I piani cottura a induzione funzionano tramite corrente elettrica, scegliendo una delle modalità di cottura messe a disposizione dal prodotto. Si procede, quindi, all’attivazione del fornello che, tramite la generazione di un campo magnetico, riscalderà soltanto il fondo della pentola. Ciò permette di evitare la dispersione del calore ed eventuali scottature.

I prodotti possono disporre di un diverso numero di fuochi ed essere anche portatili. I piani hanno come fine principale lo stesso risultato dei piani cottura tradizionali. La differenza risiede nelle funzionalità, che permettono il miglior risultato possibile attraverso il minor sforzo, grazie ai comfort della tecnologia.

A chi possono essere utili dei piani a induzione?

Il piano a induzione può essere uno strumento utilissimo che può far coincidere le opinioni di una vasta gamma di utenti, dai professionisti fino a coloro che sono alle prime armi nel mondo culinario. Osserviamo in particolare tre tipologie di utenti:

Il pioniere

Sei un cuoco provetto, la cucina è il tuo regno e cerchi sempre ricette che ti permettano di sfruttare tutte le potenzialità della tua cucina? Il piano a induzione è perfetto per te! Con la scelta di un piano che comprenda più funzionalità potrai dilettarti a cucinare anche il piatto più elaborato.

Attraverso le varie zone di cottura, i timer, la regolazione dei watt e della temperatura ti sarà possibile sfruttare le diverse funzionalità e preparare diversi componenti del tuo piatto contemporaneamente. Inoltre, eviterai errori, confusione, o di dimenticare il tempo di cottura dell’uno o dell’altro piatto, soddisfando la tua voglia di provare e innovare.

L’insicuro

persona cucinando in un piano a induzioneIl piano a induzione è una soluzione adatta anche a chi, come te, è alle prime armi in cucina, insicuro, legato strettamente alla ricetta, perché la paura di osare è troppa. Innanzitutto, questi piani funzionano tramite la produzione di calore da una fonte magnetica, quindi non essendoci fuoco in giro, la tua preoccupazione dovrebbe già essere diminuita.

Un elemento di salvaguardia, data dall’impacciatezza iniziale, è la peculiarità che il calore si propaghi soltanto sul fondo della pentola riducendo così il rischio di bruciature. Infine, due grandi alleati per te saranno il timer per i tempi di cottura e il design molto intuitivo.

Il velocista

Lavoro, allenamento, università, la tua vita è sempre di corsa ma dovrai pur mangiare qualcosa, no? Solo che i tuoi fornelli sono lenti e ti nutri ormai solo di snack e pasti confezionati. La soluzione sta nella capacità dei piani a induzione di poter regolare la loro potenza, così che tu possa preparare velocemente un piatto e gustarlo velocemente.

Inoltre, riuscirai anche ad avere il tempo di pulire i fornelli grazie ai sistemi di raffreddamento rapidi di cui dispongono alcune tipologie di piani. La scelta potrà ricadere anche sul piano che dispone di un fornello singolo, per il tuo pasto da record.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi dei piani a induzione?

piano a induzione hinsenseTi proponiamo alcuni vantaggi e svantaggi, individuati sulla base di diverse opinioni, che abbiamo ritenuto rilevanti nella nostra guida comparativa e che ti permetteranno di scegliere o meno questo prodotto.

Vantaggi

  • Velocità e potenza: grazie ai sistemi di regolazione di watt e temperatura, il piano a induzione permette di regolare la velocità e la potenza con la quale si vuole cucinare.
  • Sicurezza: dotato di un sistema che permette di non disperdere il calore su tutto il piano, il prodotto garantisce la sicurezza di bambini e anziani.
  • Intuitivo: questi prodotti sono facilmente utilizzabili grazie a un design che ne permette l’immediata comprensione.

Svantaggi

  • Materiale delle pentole: alcuni piani sono compatibili soltanto con pentole di uno specifico materiale (ad esempio ferro, acciaio inossidabile) e in alcuni casi devono presentare un fondo magnetico.
  • Diametro delle pentole: alcuni piani, sottoposti ad alcuni test, smettono di funzionare se il diametro della pentola non corrisponde a quello del fornello.

Approfondimento sui migliori prodotti

Whirlpool ACM795BA

piano a induzione Whirlpool ACM795BASe sei in cerca di un piano a induzione di alta gamma, quello di Whirlpool è ciò che fa al caso tuo. È in vetro e di colore nero. Presenta una potenza che arriva fino a 10.200 W e il kit di installazione è incorporato.

È dotato di comandi frontali che ne favoriscono un utilizzo molto facile e intuitivo. Il piano Whirlpool dispone della tecnologia “6° senso” che prevede diverse combinazioni di cottura e un’impostazione automatica dei livelli di potenza. È possibile anche combinare diverse zone di cottura in un’unica grande zona di cottura, per pentole e padelle di grandi dimensioni grazie alla tecnologia FlexiCook.

Sunmaki FS-IC313

piano a induzione Sunmaki FS-IC313Abbiamo poi il piano Sunmaki, prodotto che incontra qualità e praticità. Piccolo, leggero, comodo per cucinare all’aperto o da portare con sé per ogni evenienza.

Permette di scegliere la potenza (che arriva fino a 2.000 W) e anche la temperatura e le modalità di cottura. Dispone di un timer, che può essere impostato tra il minuto e le 4 ore, e di un sistema di spegnimento automatico di sicurezza che permette di salvaguardare anziani e bambini. Il prodotto è compatibile con pentole o padelle in ghisa, mattoni smaltati e acciaio inox con base magnetica.

Amzchef 3500W

piano a induzione AMZCHEF 3500WIl piano in questione di Amzchef, è in vetro, di colore nero. Il design touch è di tipo moderno. Il prodotto rende possibile scegliere tra 10 livelli di temperatura e 8 livelli di potenza, la quale arriva fino a 3.500 W. Anche qui, il piano dispone di un timer che va dal minuto alle 3 ore e un sistema di spegnimento automatico di sicurezza.

Inoltre presenta un blocco di sicurezza e un indicatore di alta temperatura. Il piano è compatibile con pentole e padelle in ghisa, ferro, ferro smaltato, acciaio inossidabile fabbricati con un fondo magnetico.

Hisense I6421C

piano a induzione Hisense I6421CIl piano a induzione di Hisense è in ceramica, di colore nero e misura 52 x 60 x 5,4 cm. È dotato di uno spazio molto ampio che permette alle pentole di poter occupare il piano senza alcuna difficoltà. Anche questo piano permette di controllare la temperatura e la potenza, la quale dispone di 9 livelli e possiede un timer che va dai 0 ai 99 minuti.

Il prodotto dispone di blocco di sicurezza, spegnimento automatico di sicurezza e un indicatore di calore residuo. Il piano è compatibile con pentole in ferro, acciaio inossidabile e padelle in lega.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • Whirlpool ACM795BA: Un prodotto che supera le aspettative, di cui essere soddisfatti, facile da pulire, da montare e utilizzare.
  • Sunmaki FS-IC313: Prodotto bello, comodo, adatto per cucinare controllando sempre la temperatura e facile da portare con sé.
  • Amzchef 3500W: Occupa poco spazio, si riscalda rapidamente, molto potente e molte possibilità di regolazione della cottura.
  • Hisense I6421C: Facile da usare, da montare e da pulire, ottimo acquisto e ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Whirlpool ACM795BA: non funziona con tutte le pentole e padelle.
  • Sunmaki FS-IC313: le ventole sono un po’ rumorose, ma sopportabili.
  • Amzchef 3500W: il diametro della padella o della pentola deve essere preciso, altrimenti non la riconosce.
  • Hisense I6421C: la calibrazione a soli 9 livelli potrebbe far sentire la differenza con piani cottura più cari.

Criteri di acquisto

Dimensioni

Le dimensioni dei piani a induzione sono generalmente indicate in termini di larghezza, profondità e altezza (LxPxA). Questo fattore incide fortemente sulla scelta del prodotto. Infatti, se lo spazio disponibile nella tua cucina è ampio ti permetterà di scegliere un piano su cui poter mettere più pentole e con più libertà di movimento. Se sei un tipo da campeggio, uno piccolo e leggero sarà l’ideale.

Numero di fuochi

Il numero di fuochi o zone di riscaldamento è un altro elemento fondamentale che concorre alla scelta del prodotto e può partire da un solo fuoco o da due fuochi, adatti alla cottura di piatti e pietanze semplici e veloci. Tendenzialmente i piani di questo tipo sono portatili.
Se invece cerchi un piano fisso nella tua cucina, che ti permetta di preparare pietanze più elaborate in meno tempo, quelli a quattro o cinque fuochi saranno la scelta giusta.

Lo sapevi che per verificare se le padelle o le pentole sono compatibili con il tuo piano a induzione puoi sottoporle a un Magnet Test? Se un magnete si attacca alla tua pentola o padella, allora questa è compatibile!

Funzioni extra

I piani a induzione dispongono di ventole che fanno in modo che il calore si disperda proteggendo così il prodotto dalle alte temperature e quindi dal rischio di rottura. Inoltre, grazie alla superficie in vetro, sarà facile e veloce pulirli.

FAQ

Come pulire un piano a induzione?

La pulizia del piano a induzione differisce da quella di un piano cottura tradizionale. Bisogna utilizzare dei prodotti appositi e che soprattutto non siano abrasivi, prediligendo un panno o una spugnetta morbida inumiditi e utilizzando acqua distillata in modo che non si vengano a formare incrostazioni di calcare. Inoltre la pulizia deve avvenire quando il piano è completamente freddo.

Come montare un piano a induzione?

Montare un piano a induzione non è un gioco da ragazzi, richiede almeno un margine di conoscenza nel campo elettrico. È importante però tenere sotto controllo la potenza massima del contatore di cui si dispone, in modo da non incorrere in un blackout. A ogni modo, il piano venduto conterrà un libretto di istruzioni apposito per il montaggio.

Dove comprare un piano a induzione?

I piani a induzione possono essere facilmente acquistati in qualsiasi negozio di elettronica o specializzato in elettrodomestici. Tuttavia, per questa tipologia di prodotto i prezzi sono solitamente piuttosto alti. Per questo, è consigliabile dirigere la ricerca verso un negozio online come Amazon.it. Qui, troverai prezzi molto più competitivi e potrai acquistare il tuo nuovo piano a induzione comodamente da casa.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963