Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 34
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1237

Le migliori pentole del 2021 - Confronti e recensioni delle pentole

Pentola lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 34
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1237

Possedere una buona batteria di pentole significa utilizzare uno strumento che consente di esaltare al meglio il gusto del cibo in tutta sicurezza. Ne esistono veramente tante sul mercato, di ogni misura e di vari materiali, quasi sempre provviste dei propri coperchi ma anche dotate di accessori utili e versatili. Abbiamo raccolto una serie di dati sulle migliori in commercio effettuando varie analisi e test comparativi; il risultato è questa guida dove troverai tutte le informazioni necessarie per acquistare le pentole giuste per te.

Cos’è importante sapere sulle pentole?

Le pentole sono gli elementi fondamentali che riempiono le nostre cucine, i primi attrezzi che si scelgono quando giunge il momento di arredare e vivere l’ambiente.

Al di là delle dimensioni e dell’aspetto estetico, devono rispondere prima di tutto a dei requisiti di sicurezza: il materiale di cui sono composte è fondamentale e non deve mai rilasciare sostanze che corrano il rischio di alterare il gusto del cibo.

Inoltre, devono essere indeformabili, per poter essere utilizzate con sicurezza sui piani cottura, e dotate di manici che garantiscano resistenza al calore e una presa sicura. Se sono anche facili da pulire e da conservare potranno durare nel tempo garantendo pietanze gustose cucinate nel modo migliore.

A chi possono essere utili le pentole?

Le pentole in cucina non possono certo mancare ma ogni utente sceglierà il prodotto più adatto alle proprie esigenze. Di seguito un’indicazione sugli utilizzi più frequenti.

Le migliori pentole: pentola con patate in cucina.Batterie di pentole per famiglie

Una famiglia necessita sicuramente di un set di pentole completo per cucinare spesso anche contemporaneamente diversi alimenti: mentre nella casseruola più capiente cuoce la pasta, nella pentola a fianco si potranno cucinare delle ottime scaloppine e, ancora di fianco, delle salutari zucchine lessate.

Alcune delle batterie di pentole che abbiamo testato nella nostra prova comparativa rispondono proprio a questa esigenza e includono diversi pezzi, ciascuno di una misura differente e tutti dotati dei rispettivi manici – talvolta anche intercambiabili, per risparmiare un po’ di spazio nei pensili – e ovviamente anche dei coperchi.

Pentole per cuochi esperti

I cuochi più esperti che magari hanno già attrezzato nel modo migliore la cucina, sanno bene che prima o poi occorre rinnovare le proprie batterie di pentole. Dopo diversi anni di utilizzo intensivo, infatti, potrebbe capitare di non vederle più brillanti come prima o magari, a causa di un po’ di fretta e incuria, di averle graffiate o segnate.

Affidarsi a un nuovo set di pentole del materiale migliore rinnova la passione per la cucina. Oppure potrebbe essere necessario acquistare una pentola speciale per un utilizzo particolare: più capiente, dai bordi più alti, o con caratteristiche particolari, come l’utilizzo su un piano a induzione e una buona resistenza alle temperature più alte.

Pentole per chi è attento alla linea

Chi desidera stare attento alla linea e vuole cucinare in modo salutare, troverà sicuramente le pentole più adatte tra quelle dotate di rivestimento antiaderente che consentono di cuocere i cibi utilizzando il minor quantitativo possibile di grassi. Ne esistono vari modelli dotati di caratteristiche diverse e soprattutto privi del dannoso acido perfluoroottanoico (PFOA) responsabile di un possibile effetto cancerogeno sull’uomo.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi delle pentole?

Dopo aver analizzato e testato le migliori pentole sul mercato, abbiamo riscontrato alcuni pro e contro che dovresti prendere in considerazione prima di effettuare il tuo acquisto.

Vantaggi

  • Resistenza: le pentole in alluminio e in acciaio, se utilizzate e tenute con cura, sono resistenti e tendono a durare a lungo.
  • Versatilità: se acquisti un set di pentole completo potrai cucinare praticamente qualsiasi tipo di pietanza, dall’uovo fritto alla pasta allo stufato e così via.
  • Cottura omogenea: le pentole con un buon fondo spesso distribuiscono meglio il calore e consentono di ottenere una cottura più uniforme del cibo.

Svantaggi

  • Pulizia: alcune pentole non andrebbero lavate in lavastoviglie, per evitare l’azione troppo aggressiva del lavaggio automatico; andrebbero lavate a mano con detersivi delicati per evitare l’abrasione del fondo.
  • Dimensioni: l’acquisto di una batteria di pentole implica necessariamente un certo spazio all’interno dei pensili della cucina. Considera sempre anche i manici che comportano la necessità di spazio ulteriore, soprattutto se non sono staccabili.

Approfondimento sui migliori prodotti

È arrivato il momento di approfondire alcune delle pentole che abbiamo inserito nella nostra comparativa, per scoprire i loro punti di forza, insieme agli eventuali difetti.

Set di pentole migliore con coperchiLagostina Ingenio Essential

Lagostina Ingenio Essential è una batteria di pentole in alluminio composta da ben 14 pezzi, fra cui due casseruole fonde da 16 e 20 cm, due padelle da 22 e 28 cm, un tegame da 24 cm, un wok da 28 cm, tre coperchi in vetro da 16, 20 e 24 cm e due manici intercambiabili, da usare su tutti gli elementi.

Le pentole si utilizzano su piani cottura a gas, elettrici e in vetroceramica e sono dotate di rivestimento Meteorite Resistium di alta qualità a quattro strati privo di PFOA, cadmio e piombo. Secondo i test del fornitore, tutti gli elementi del set sono lavabili in lavastoviglie e i coperchi ermetici in vetro inclusi sono adatti anche alla conservazione degli alimenti in frigorifero.

La pratica versatilità di questa batteria di pentole è la caratteristica più amata nelle opinioni degli acquirenti che ne apprezzano anche l’incastro perfetto, sia delle pentole che dei coperchi, quando è il momento di riporre il tutto nei pensili della cucina.

Migliori pentole in acciaioKarcher Mia

Karcher Mia è un set di pentole in acciaio inox 18/8 con coperchi in vetro con valvola per lo sfiato del vapore adatto a tutti i piani di cottura, inclusi quelli a induzione. La batteria comprende quattro pentole da 16, 20, 24 e una casseruola da 16 cm, tutte dotate di manici di plastica.

Secondo i test del produttore, il prodotto è lavabile in lavastoviglie e resiste al calore fino a 180°C. Ogni pentola è dotata di un bordo svasato che facilita lo svuotamento dei liquidi e i coperchi in vetro trasparenti agevolano il controllo della cottura del cibo.

Secondo le opinioni degli utenti che le hanno acquistate si tratta di un set adatto a una coppia o ad una famiglia non troppo numerosa, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Amazon Basics Aluminium

Set di pentole antiaderentiAmazon Basics Aluminium è una batteria di pentole in alluminio composta da otto pezzi: una padella da 20 cm, una da 25 cm, una casseruola da 1,41 l con coperchio, una casseruola da 2,83 l con coperchio e una pentola da 20 cm con coperchio. Ogni pentola è rivestita con materiale antiaderente privo di Bisfenolo A.

I manici non si surriscaldano durante l’utilizzo e offrono una presa salda, mentre i coperchi in vetro temperato possiedono uno sfiato che lascia fuoriuscire il vapore. I test del produttore indicano che si possono utilizzare su tutti i piani cottura tranne quelli a induzione.

Il lavaggio in lavastoviglie è possibile anche se è preferibile il lavaggio a mano. Le opinioni degli acquirenti ne lodano il prezzo particolarmente economico e la buona qualità in generale.

Barazzoni Chef Line 163101020

Casseruola barazzoni in acciaioBarazzoni Chef Line 163101020 è una casseruola in acciaio inox 18/10 disponibile in altre misure oltre a quella di diametro da 24 cm. Completamente made in Italy, offre un fondo Triplen alto un centimetro a tre strati acciaio-alluminio-acciaio per un’ottimale distribuzione del calore. Si adatta a qualsiasi piano cottura, inclusi quelli a induzione.

La pentola è facilmente pulibile grazie all’interno satinato e i manici sono in acciaio lucido di forma tubolare. Le opinioni degli utilizzatori sono molto positive per la robustezza e per il brand produttore, molto conosciuto e apprezzato.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • Lagostina Ingenio Essential: secondo gli acquirenti sono pentole compatte, comodamente impilabili e versatili.
  • Karcher Mia: offrono cottura uniforme senza bruciare i cibi e si puliscono con facilità.
  • Amazon Basics Aluminium: le pentole risultano abbastanza pesanti, robuste ed economiche.
  • Barazzoni Chef Line 163101020: perfetta sui ripiani a induzione e di ottima capienza.
  • Lagostina Ingenio Essential: i manici intercambiabili si agganciano alle pentole nella parte interna e ne rovinano il rivestimento antiaderente.
  • Karcher Mia: alcuni utenti hanno constatato la presenza di alcune macchie dopo varie cotture.
  • Amazon Basics Aluminium: il rivestimento antiaderente tende a staccarsi dopo pochi utilizzi.
  • Barazzoni Chef Line 163101020: alcune pentole presentano qualche punto di ruggine.

Criteri di acquisto

Non sai ancora quale tipo di pentola o set di pentole acquistare? Con i nostri ultimi consigli troverai ciò che più fa al caso tuo!

Tipologia e quantità

Il primo criterio di cui tenere conto prima di effettuare il tuo acquisto è la tipologia delle pentole da acquistare. Ti serve una batteria completa perché stai componendo per la prima volta la tua cucina? Oppure ti serve una pentola specifica per un utilizzo in particolare?

Nella nostra tabella comparativa troverai sia i set completi, che soddisfano un po’ tutte le esigenze, sia pentole particolari ma molto utilizzate, come ad esempio la classica casseruola capiente e in varie misure, oppure la cuocipasta, alta e dal fondo a tre strati per distribuire meglio il calore.

Materiale

Il materiale delle pentole che intendi acquistare è fondamentale e ognuno di essi ha caratteristiche peculiari. Nei nostri test comparativi abbiamo scelto di analizzare le pentole in alluminio o acciaio, rivestite o meno in quanto risultano essere le più frequentemente acquistate e utilizzate, ma esistono anche pentole in materiali diversi come la ghisa, il rame, la terracotta, la porcellana o il vetro Pyrex. Qualche parola sui primi due:

  • Alluminio: metallo leggero a elevata conducibilità termica, consente di distribuire al meglio il calore soprattutto se ha un buon spessore. Riduce il rischio di bruciature degli alimenti.
  • Acciaio: una lega di cromo e nichel con l’aggiunta di ulteriori metalli per migliorarne la corrosione e renderlo inossidabile. Troverai la dicitura acciaio inox 18/8 o 18/10 che significa che la lega è composta dal 18% di cromo e dall’8 o 10% di nichel. Perfetto per cotture con l’acqua.
Lo sapevi che l’anodizzazione è un processo elettrochimico grazie al quale le pentole in alluminio vengono rivestite da una pellicola di ossido che le rende più resistenti a graffi e macchie?

Piano di cottura ideale

A seconda del tuo piano cottura, potrai scegliere le pentole più adatte alla tua cucina. Per ogni batteria di pentole, infatti, troverai questa indicazione fondamentale che ti consentirà di capire se potrai utilizzare quei modelli specifici sul tuo piano cottura. Solitamente le pentole si possono utilizzare tranquillamente sui classici piani cottura a gas, elettrici oppure in vetroceramica. Discorso a parte per i piani a induzione che necessitano di pentole adatte con fondo ferroso come l’acciaio, mentre l’alluminio non è adatto.

Accessori

Alcuni accessori per le pentole semplificano veramente il lavoro in cucina, quindi presta attenzione anche alla presenza di qualche complemento speciale che potrebbe offrirti un aiuto in più ai fornelli.

Nella nostra tabella comparativa troverai pentole con coperchi in plastica ermetici perfetti per conservare il cibo nella pentola riposta in frigorifero, oppure manici intercambiabili per ridurre lo spazio occupato nei pensili, ma anche le classiche e sempre utili presine in silicone in omaggio con alcune batterie.

FAQ

Come utilizzare al meglio le pentole di alluminio?

Esistono diversi accorgimenti per cucinare con le pentole in alluminio puro e conservarle nel modo migliore. I principali sono i seguenti: 1) Lavare le pentole a mano senza utilizzare detersivi troppo aggressivi e asciugarle con cura. 2) Aggiungere il sale all’acqua per la pasta solo al momento dell’ebollizione, affinché questo non aggredisca il metallo. 3) Non conservarvi a lungo alimenti molto salati oppure acidi.

Come pulire le pentole d’acciaio dai resti di cibo bruciati?

Nel modo più naturale possibile, ovvero senza l’utilizzo di inutili sostanze tossiche che dovrebbero essere utilizzate sempre meno nelle nostre cucine. Basterà farvi bollire all’interno un po’ d’acqua con una tazza di aceto e in seguito aggiungere del bicarbonato di sodio che esercita un’azione disincrostante non troppo aggressiva. Una spugnetta per strofinare bene, e il gioco è fatto.

Quali sono le pentole migliori per cotture lente e lunghe?

Le più adatte devono avere il fondo spesso che consente una distribuzione più uniforme del calore e materiali di rivestimento che consentono di utilizzare la minor quantità possibile di grassi. Molto importante è la presenza del coperchio per preservare il calore. Ne esistono anche di terracotta e ghisa, molto adatte ad esempio a preparazioni quali ragù e stufati che necessitano di notevoli tempi di cottura.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963