Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1960

Il Miglior SSD del 2021 - Confronti e Recensioni dei dischi SSD

Quando bisogna montare un computer da zero, ci sono decine di decisioni fondamentali da prendere, e una delle più importanti riguarda la scelta dell’unità di memoria. Comprare un HDD (Hard Disk Drive) è sempre stata la scelta basilare ma gli SSD (Solid State Drive) sono sempre più comuni e amati, preferiti da molti rispetto agli HDD. Abbiamo creato questa comoda guida per spiegarti come funzionano questi dispositivi, per poi consigliarti i migliori SSD disponibili sul mercato, selezionati accuratamente dopo una lunga serie di paragoni e analisi.

SSD lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1960

Cos’è un SSD e come funziona?

Gli SSD sono un’unità di memoria a stato solido, piccoli dispositivi che utilizzano la tecnologia flash NAND per archiviare tutti i tipi di file. Possono essere installati all’interno di computer fissi o portatili come unico dispositivo di archiviazione, oppure possono essere usati in tandem con gli hard disk per aumentare lo spazio di salvataggio e velocizzare le operazioni del PC.

Hanno una velocità elevata di lettura e scrittura e la loro attivazione è quasi istantanea rispetto a quella degli HDD, caricando sia i software che i sistemi operativi in pochissimi secondi invece di aspettare svariati minuti ogni volta.

A chi può essere utile un SSD?

Vediamo tre tipologie di utenti a cui potrebbero tornare utili gli SSD.

SSD per lavoratori digitali

Chi lavora spesso al computer, potrebbe riscontrare un problema molto comune: la lentezza. File che ci mettono molti secondi ad aprirsi, applicazioni che vanno a scatti, sistemi operativi che richiedono almeno un paio di minuti per avviarsi… Tutto questo è tempo prezioso che si potrebbe usare per lavorare.

Grazie a un SSD tutto ciò sarà solo un problema del passato. L’elevata velocità di queste unità di archiviazione ti permette di aprire i software necessari in pochissimi secondi, così da evitare lunghe attese, per lavorare in maniera costante ed efficace.

Gli SSD sono un’unità di memoria a stato solido

SSD per videomaker

Lavorando come videomaker e film-maker, si necessita di tanto spazio di archiviazione, tanta velocità e molta sicurezza. Gli SSD consentono di avere tutto questo. Innanzitutto, molti SSD sono talmente piccoli che si possono collegare alle videocamere e alle cineprese di ultima generazione per salvare tutto il materiale che si gira, senza rischio di “frame drop” grazie alla velocità di scrittura e lettura.

Inoltre puoi usare gli SSD per salvare i software di montaggio e di lavoro che userai per la fase di post-produzione, velocizzandone l’apertura senza dover attendere interminabili minuti. Questo consentirà di ottimizzare la fase di montaggio, aprendo e riproducendo i file video in maniera fluida e sicura.

SSD per giocatori da PC

Gli SSD sono utilissimi per i gamer che giocano principalmente sul computer. È possibile installare i propri giochi e piattaforme di distribuzione digitale come Steam e l’Epic Games Store sull’unità, rendendo molto veloce sia lo scaricamento che l’installazione.

Quando starai giocando, noterai che saranno svaniti tutti i rallentamenti occasionali che si verificavano quando usavi un HDD, e adesso potrai perfino usare software di registrazione video in contemporanea per salvare i tuoi exploit nei tuoi giochi preferiti.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi di tale prodotto?

Esaminiamo alcuni punti di forza e gli aspetti più deboli degli SSD.

Vantaggi

  • Prestazioni: gli SSD sono incredibilmente veloci e si attivano in pochi secondi.
  • Grandezza: le dimensioni degli SSD sono ridotte, per questo sono molto comodi da portare in giro.
  • Resistenza: grazie all’assenza di parti mobili l’SSD non rischia di rompersi in caso di urti.
  • Silenzioso: non richiedendo il movimento di parti meccaniche, l’SSD tende a essere molto più silenzioso dell’HDD.

Svantaggi

  • Prezzo: rispetto agli HDD, gli SSD sono molto più costosi, spesso arrivano anche al doppio o triplo del prezzo per la stessa capienza massima (anche se il loro costo è calato sensibilmente negli anni).
  • Capienza: gli HDD hanno più spazio di archiviazione e sono più economici.
  • Durata: Benché ci siano trucchi per aumentarne la vita utile, gli SSD durano meno degli HDD.

Approfondimento sui migliori prodotti

Samsung 860 EVO MZ-N6E500

SSD Samsung 860 EVO MZ-N6E500

Il Samsung 860 EVO MZ-N6E500 è un ottimo SSD economico per chi usa in maniera poco impegnativa il computer. Con una capacità di archiviazione massima di 500 GB, questa unità in formato M.2 può essere collegata al proprio computer grazie all’interfaccia SATA 3.

L’unità supporta la tecnologia Intelligent TurboWrite che permette un veloce trasferimento dei file, con velocità di lettura massima di 550 MB/s e ben 520 MB/s per velocità di scrittura. L’SSD ha una longevità di 2400 TBW, quindi dura per molti anni prima di dover essere sostituito. Sono disponibili versioni di 250 GB, 1 TB, o 2 TB.

Crucial P2 2280 CT500P2SSD8

SSD Crucial P2 2280 CT500P2SSD8

Per chi necessita di alta velocità dal proprio SSD per giocare a nuovi videogiochi o lavorare con software professionali, consigliamo il Crucial P2 2280 CT500P2SSD8. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo e permette di raggiungere alte prestazioni grazie ai 2400 MB/s di lettura e 1900 MB/s di scrittura.

L’SSD è in formato M.2 con interfaccia NVMe/PCIe Gen3x4, una versione più veloce rispetto a quella SATA, ottimizzata per garantire una performance più stabile nel trasferimento dei dati. Oltre alla versione da 500 GB, è possibile acquistare modelli di tagli più grandi o piccoli fino ai 2 TB.

SanDisk SSD Ultra 3D

SanDisk SSD Ultra 3D

Per chi ha un PC privo di connessione M.2 e preferisce un classico SSD in formato 2,5’’, c’è lo SanDisk SSD Ultra 3D. SanDisk è da sempre uno dei produttori più affidabili di unità di archiviazione e questo prodotto lo conferma.

Rispetto ad altri SSD, l’Ultra 3D è più resistente ad urti e scollegamenti grazie alla tecnologia 3D NAND che, inoltre, consuma meno energia. Il trasferimento è molto rapido e costante, con velocità di lettura e scrittura casuale fino a 95K IOPS e 84K IOPS2 rispettivamente. Disponibile in una gamma da 250 GB fino a 4 TB.

Kingston A400 SSD SA400S37/1920G

Kingston A400 SSD

Il Kingston A400 SSD SA400S37 da 1920 GB è un SSD 2,5’’ molto resistente a un prezzo conveniente. Consigliato principalmente come unità di archiviazione grazie alla velocità di lettura massima di 500 MB/s e 450 MB/s per la velocità di scrittura.

Kingston si prende sempre molta cura dei propri prodotti e anche con questo SSD non avrai problemi in quanto a guasti o possibili danni, merito di una struttura interna ed esterna resistenti che impediscono la perdita dei dati. C’è un’ampia scelta di modelli a disposizione, da un piccolo disco da 120 GB fino a 1,92 TB, per adattarsi alle esigenze di ognuno.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • Samsung 860 EVO MZ-N6E500: longevo e ideale per installare sistemi operativi e molti software di lavoro.
  • Crucial P2 2280 CT500P2SSD8: buon rapporto qualità-prezzo, elevata velocità di scrittura e lettura.
  • SanDisk SSD Ultra 3D: altamente performante e molto affidabile.
  • Kingston A400 SSD SA400S37/1920G: molto economico con tanto spazio di archiviazione.
  • Samsung 860 EVO MZ-N6E500: nella scatola non sono incluse viti per fissare l’SSD nello slot.
  • Crucial P2 2280 CT500P2SSD8: si surriscalda molto facilmente, richiede un aggiornamento firmware per funzionare efficacemente.
  • SanDisk SSD Ultra 3D: bisogna smanettare un po’ per installarlo in modo appropriato.
  • Kingston A400 SSD SA400S37/1920G: con alcuni tipi di computer dà problemi di compatibilità.

Criteri di acquisto

Forma e interfaccia

Il formato del SSD rappresenta le dimensioni dell’unità di memoria. Generalmente sono di due tipi: quelli da 2,5 pollici, installati all’interno del computer, e gli SSD M.2, principalmente per dispositivi mobili ma sempre più diffusi anche nei computer. L’interfaccia è il connettore che detterà quanto sarà veloce l’SSD nel comunicare con il sistema.

Capienza

Lo spazio di archiviazione disponibile nel SSD è importante, a seconda delle proprie necessità. Se ti occupi di lavori leggeri e vuoi archiviare documenti di testo, allora va bene anche un SSD piccolo ed economico. Per lavorare in modo professionale e utilizzare software pesanti senza rallentamenti, consigliamo modelli più potenti con un terabyte di spazio.

Lo sapevi che gli SSD aiutano a salvaguardare l’ambiente? Dato che non hanno parti mobili come gli HDD, utilizzano meno energie e di conseguenza producono meno calore e richiedono meno raffreddamento.

Prestazioni

La velocità di scrittura e lettura di un SSD detterà quanto veloce sarà l’unità di memoria. La velocità di scrittura è quanti megabyte per secondo vengono trasferiti dal computer al SSD e viceversa, mentre la velocità di lettura è quanto velocemente il computer riesce ad aprire e leggere file e applicazioni salvate sul dispositivo.

FAQ

Perché scegliere un SSD rispetto a un HDD?

Gli HDD sono più economici e possono essere usati per conservare tanti file sia su memorie interne che esterne al computer, tendono ad avere prestazioni inferiori e si possono rovinare più facilmente. Gli SSD sono più leggeri, si attivano in pochissimo tempo e non presentano quasi mai rallentamenti.

Gli SSD sono affidabili?

Le unità SSD sono meno soggette all’usura; la loro velocità elevata di accensione e funzionamento le rende perfette per essere utilizzate in operazioni di lavoro delicate dove è importante che non si disconnettano dal computer. Attenzione a eventuali guasti però, che sono più difficili da risolvere rispetto a quelli di un HDD.

Gli SSD sono universali?

Gli SSD sono universali, ovvero possono essere collegati e utilizzati con qualsiasi dispositivo dotato di porte USB. Questo significa che li puoi attaccare ad alcune TV per visualizzare filmati e foto, a quasi tutti i computer e perfino a videocamere e altri oggetti elettronici per archiviare o spostare materiale.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963