Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 19
Recensioni lette
Recensioni lette 1300

Il Miglior Tapis Roulant del 2021 - Confronti e Recensioni dei tapis roulant

Tapis roulant lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 19
Recensioni lette
Recensioni lette 1300

Ognuno di noi è perennemente alla ricerca del proprio benessere personale, qualcosa che si può raggiungere con un corretto stile di vita, una sana alimentazione e un po’ di movimento. Uno strumento come il tapis roulant è un valido aiuto in casa per tenerci in forma, aiutandoci a svolgere un’attività fisica semplice ma anche coinvolgente. Scegliere quello adatto alle proprie necessità potrebbe non essere facile, però, data la grande offerta sul mercato. Abbiamo stilato per te una lista dei sei migliori tapis roulant del 2021 e preparato una guida e una tabella comparativa per aiutarti a comprenderne tutte le caratteristiche principali.

Cos’è un tapis roulant e come funziona?

Il tapis roulant è un attrezzo utilizzato per allenarsi a casa o in palestra simulando una camminata (in alcuni casi una corsa), senza progredire nello spazio. È un ottimo attrezzo per mantenersi in forma e anche per migliorare le proprie performance, soprattutto nei modelli elettrici. Indipendentemente dalle condizioni climatiche esterne, è sempre possibile allenarsi sul tapis roulant scegliendo la velocità più adatta alle proprie possibilità.

Video: Il bimbo sfida il tapis roulant: il video è virale

La scelta del tapis roulant più adatto alle proprie esigenze e il suo utilizzo costante porta a numerosi benefici: il dimagrimento, il mantenimento della forma muscolare, la tonificazione del corpo, il miglioramento dell’attività cardiovascolare, sempre consentendo a chi lo utilizza di mantenere il proprio ritmo in maniera costante e nel frattempo distrarsi guardando la TV o ascoltando la musica. Molti di questi dispositivi, inoltre, forniscono informazioni in merito a calorie bruciate, distanza percorsa e frequenza cardiaca, per monitorare nel modo migliore la propria attività.

Vantaggi e aree di utilizzo

 

Perfetti per gli atleti, o semplicemente per chi desidera tenersi in forma, i tapis roulant vengono utilizzati anche nei centri di riabilitazione per simulare la camminata nei pazienti e in alcuni moderni uffici anche nelle scrivanie degli impiegati, che possono così lavorare contrastando la sedentarietà.

Quali tipi di tapis roulant esistono?

I tapis roulant vengono utilizzati anche nei centri di riabilitazione.A seconda del tipo di esercizio fisico che si desidera effettuare, sarà possibile scegliere fra due tipologie di tapis roulant: quelli elettrici e quelli magnetici, in attesa dei modelli smart. Le due categorie, entrambe presenti nella nostra tabella comparativa, offrono indubbi vantaggi ma sono dispositivi molto diversi fra loro, seppur finalizzati allo stesso obiettivo comune: il mantenimento del benessere fisico.

Tapis roulant elettrico

Il modello elettrico è quello più diffuso nelle case e nelle palestre. Offre un allenamento completo in quanto adatto sia alla camminata sia alla corsa. Presenta un motore che consente al nastro di scorrere a varie velocità, talvolta anche modificando l’inclinazione della pedana. È un dispositivo destinato a durare nel tempo e che consente di ottenere prestazioni ottime, monitorate anche dal cardiofrequenzimetro spesso incluso nell’attrezzo stesso.

Inoltre, è in grado di sopportare utenti dal peso elevato e di ammortizzare la superficie di corsa. Naturalmente, il costo di questi attrezzi risulta abbastanza elevato.

Tapis roulant magnetico

Questo tipo di attrezzo è privo di motore, ma è comunque in grado di simulare la camminata (anche se non la corsa) sfruttando la forza delle gambe della persona che lo utilizza trascinando il nastro. Talvolta consente di regolare l’inclinazione manualmente su due o tre livelli, ma ovviamente offre prestazioni meno elevate rispetto ai tapis roulant elettrici. Il vantaggio di questi dispositivi è che tendono a essere più leggeri e compatti, e nella maggior parte dei casi sono anche pieghevoli.

Il prezzo dei dispositivi magnetici è decisamente inferiore rispetto ai modelli elettrici ed è bene anche tenere conto del fatto che la pedana non ammortizza la camminata e che l’utente potrebbe sforzare inadeguatamente le articolazioni nel tentativo di velocizzare la propria marcia.

Approfondimento sui migliori prodotti

Di seguito intendiamo approfondire le caratteristiche dei tapis roulant scelti per la nostra prova comparativa, elencandone le qualità peculiari e le opinioni degli acquirenti che li hanno già utilizzati.

JK Fitness SC48-B

JK Fitness SC48-B è un tapis roulant elettrico dotato di un motore da 2 Hp.

JK Fitness SC48-B è un tapis roulant elettrico dotato di un motore da 2 Hp. Dai test effettuati raggiunge una velocità massima di 16 km/h e offre la possibilità allenarsi su di 12 livelli diversi di inclinazione, offrendo otto programmi di base e tre personalizzabili. Lo schermo è dotato di touch screen ad alta definizione ed è dotato di rilevatore di pulsazioni anche tramite la fascia cardio inclusa. Il nastro di tela antiscivolo in cotone misura 130×48 cm ed è ammortizzato.

Il peso massimo supportato è di 100 kg. I comandi sono presenti anche sul corrimano e l’attrezzo è ripiegabile e dotato di quattro ruote per il trasporto. Include anche altoparlanti, Mp4 e una porta USB oltre al supporto per il tablet o lo smartphone. Le opinioni degli utilizzatori sono positive soprattutto per quanto riguarda robustezza e compattezza.

Citysports CS-WP2

Citysports CS-WP2 è un tapis roulant elettrico ultrasottile e privo di supporti per le braccia.

Citysports CS-WP2 è un tapis roulant elettrico ultrasottile e privo di supporti per le braccia. Lo spessore è di soli 12.5 cm e il nastro misura 108×43 cm. Supporta un peso massimo di 110 kg e una velocità massima di 6 km/h. Il dispositivo è dotato di un telecomando per regolare la velocità e di un display dove leggere anche tempo e distanza percorsa, oltre alle calorie bruciate.

È dotato di altoparlanti integrati bluetooth. Offre un blocco sicurezza per bambini automatico e un avviso al raggiungimento di 100 km per lubrificare il nastro. Secondo i test effettuati dagli utenti è un dispositivo alquanto silenzioso e molto compatto, da riporre anche sotto al letto.

Sportstech F17

Sportstech F17 è un tapis roulant elettrico dotato di una pedana ammortizzata dalle dimensioni di 110x40 cm.

Sportstech F17 è un tapis roulant elettrico dotato di una pedana ammortizzata dalle dimensioni di 110×40 cm. Raggiunge una velocità massima di 12 km/h e supporta un peso massimo di 120 kg. È dotato di un display a LED e di bluetooth per collegare i propri dispositivi posizionabili sul supporto apposito. Offre altoparlanti stereo e un cinturino con cardiofrequenzimetro.

È pieghevole e dotato di ruote per il trasporto e secondo i test effettuati risulta poco rumoroso anche alle alte velocità. Possiede inoltre un comodo sistema di lubrificazione del nastro automatico e integrato nel dispositivo stesso. Nelle loro opinioni, gli utilizzatori lo descrivono come molto compatto e semplice da usare.

Diadora Fitness Forty

Diadora Fitness Forty è un tapis roulant magnetico che offre la possibilità di camminare in maniera più o meno veloce.

Diadora Fitness Forty è un tapis roulant magnetico che offre la possibilità di camminare in maniera più o meno veloce su tre diversi livelli di inclinazione selezionando anche il tipo di sforzo desiderato in un range da 1 a 8. Il nastro calpestabile misura 101×33 cm e supporta un peso massimo di 100 kg ed è un attrezzo pieghevole.

Include un monitor che mostra i parametri principali della camminata e anche dei sensori palmari sul corrimano per la rilevazione del battito cardiaco. I test degli utilizzatori indicano che è stabile e ottimale per le camminate lente o più veloci oltre ad avere un buon rapporto qualità-prezzo.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Ogni tapis roulant che abbiamo scelto, come qualsiasi altro dispositivo, offre dei pro e dei contro che dovresti conoscere prima di scegliere il modello migliore per le tue esigenze. Li abbiamo elencati sinteticamente ricavandoli dai test e dalle opinioni degli utilizzatori, nella speranza che possano esserti utili.

  • La compattezza dei tapis roulant una volta richiusi è una caratteristica molto apprezzata.
  • Le 4 ruote posteriori per lo spostamento sono molto utili per muovere i dispositivi richiusi.
  • Secondo l’opinione di alcuni utenti, la funzione bluetooth per associare il proprio smartphone risulta molto utile.
  • Molti dei dispositivi della tabella comparativa risultano realmente poco rumorosi e con poche vibrazioni.
  • Il tappeto magnetico con le sue inclinazioni risulta molto efficace anche per camminate più impegnative.
  • I tapis roulant pieghevoli sono molto comodi da aprire e chiudere dai test degli utilizzatori.
  • I comandi palmari presenti nei braccioli di alcuni tapis roulant risultano molto comodi ed evitano di far perdere l’equilibrio.
  • Alcuni dispositivi accumulano carica elettrostatica e rilasciano qualche piccola scossa.
  • La resa audio degli altoparlanti inclusi in alcuni tapis roulant non è delle migliori secondo i test degli utenti.
  • Gli indicatori di velocità e distanza di alcuni dispositivi non sono precisi e sottostimano i valori.
  • Il telecomando del televisore di casa interferisce con quello di alcuni tapis roulant.
  • La qualità costruttiva di alcuni monitor lascia molto a desiderare, secondo i test effettuati dagli utilizzatori.
  • Alcuni nastri tendono a spostarsi durante l’utilizzo.
  • Il tapis roulant non consente di essere utilizzato in piano.

Criteri di acquisto

Gli utenti che hanno acquistato i tapis roulant della nostra tabella comparativa hanno valutato alcuni dei fattori fondamentali da considerare per questi dispositivi. Li analizziamo brevemente perché tu possa scegliere quello migliore e perfetto e per le tue esigenze.

Velocità massima

Conoscere la velocità massima del tapis roulant che intendi acquistare ti sarà utile per la preparazione atletica che desideri raggiungere. Naturalmente questo criterio vale solo per i modelli elettrici, in quanto quelli magnetici dipendono in tutto e per tutto dalla forza delle tue gambe per lo scorrimento del nastro. Tieni conto dunque che la velocità di partenza è sempre circa di 1 km/h mentre la massima può variare dai 10/12 km/h fino ad arrivare a un massimo di 22 km/h per i dispositivi domestici.

Dimensioni del nastro

Un’ampia dimensione del nastro è fondamentale per garantire una corsa o una camminata sicura, senza rischio di uscire dalla pedana e provocare cadute accidentali. Lunghezza e larghezza del nastro dipendono strettamente dall’altezza dell’utilizzatore e dal tipo di corsa che egli desidera effettuare. Maggiore è l’altezza e più veloce è la corsa, maggiori devono essere anche le dimensioni del nastro.

Sapevi che i primi tapis roulant erano dei veri e propri strumenti di tortura? Due secoli fa erano utilizzati per costringere i detenuti dei carceri, scarsamente nutriti e in pessime condizioni igienico-sanitarie, a muoversi per diverse ore al giorno mentre il loro movimento veniva tramutato in energia e utilizzato per macinare il grano.

Peso utente

Dal peso dell’utilizzatore dipende la scelta della potenza del motore. Gli utenti più pesanti avranno dunque bisogno, nel caso del tapis roulant elettrico, di un dispositivo dal motore più potente. È possibile tenere conto di un’indicazione di massima: da 2 a 3 Hp motore per gli utenti che pesano meno di 100 chili, e oltre i 3 Hp per gli utenti che pesano oltre i 100 kg.

Caratteristiche speciali

Altri fattori utili anche se non indispensabili per l’utilizzo del tapis roulant sono la presenza di altoparlanti e bluetooth per collegare i propri dispositivi multimediali e ascoltare la musica durante la corsa. La regolazione dell’inclinazione, manuale o automatica nei dispositivi elettrici è molto utile per simulare percorsi più realistici con pendenze differenti. Inoltre, il fatto di poter piegare e richiudere i dispositivi per poi riporli li rende molto utili soprattutto quando lo spazio in casa scarseggia.

Alternative al tapis roulant

La bicicletta ellittica, seppur più complessa e particolare del tapis roulant, è un buon sostituto dello stesso, in particolar modo per chi soffre di qualche problema alle articolazioni. Con la possibilità di eseguire la pedalata, lo stepper e il vogatore, la bicicletta ellittica consente di eseguire allo stesso modo un buon lavoro dal punto di vista cardiovascolare e coinvolge i muscoli di tutto il corpo, inclusi quelle delle braccia che invece non vengono sollecitati sul tapis roulant.

FAQ

Il tapis roulant è davvero rumoroso?

Purtroppo sì, anche se si tratta di un rumore compatibile con le classiche attività domestiche di tutti i giorni. Ognuno di questi attrezzi comporta un certo rumore, causato principalmente dai passi della persona che vi corre sopra, dallo scorrimento del nastro sul rullo e, nel caso dei dispositivi elettrici, anche dal motore. Per attutire il rumore prodotto dai tapis roulant sarà sufficiente acquistare un tappetino antiscivolo e fonoassorbente da posizionare sotto al dispositivo, utile anche per proteggere il pavimento da eventuali danni.

Il tapis roulant può fare male alla schiena?

No, anzi è vero il contrario. Se è corretto dire che è bene non distrarsi sul tapis roulant per evitare cadute e lesioni anche gravi, si può affermare che la camminata sul tapis roulant aiuta a migliorare la postura irrobustendo e tenendo allenata la muscolatura che supporta proprio la schiena e la colonna vertebrale.

Come effettuare la manutenzione del tapis roulant?

La parte fondamentale da tenere sotto controllo è il nastro. È bene assicurarsi che scorra dritto e senza impedimenti. In caso contrario è bene riallinearlo e bloccarlo nella posizione corretta tramite le chiavette solitamente in dotazione. Con regolarità, inoltre, è bene lubrificarne la parte sottostante e verificare che non tenda a sfilacciarsi o a mostrare la tela bianca posta sotto al nastro vero e proprio: in quel caso occorre sostituirlo.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963