Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 26
Recensioni lette
Recensioni lette 2180

Le Migliori Mascherine del 2021 - Confronti e Recensioni delle mascherine

Mascherina lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 26
Recensioni lette
Recensioni lette 2180

Se c’è qualcosa che ci ha insegnato questa pandemia, è che le precauzioni quando si frequentano determinati ambienti non sono mai troppe. Tra le varie cose, l’uso di mascherine che proteggono da eventuali microbi e infezioni è altamente consigliato non solo per evitare di contrarre il Covid-19. Se stai cercando le migliori sul mercato, sei capitato sull'articolo giusto! Abbiamo scelto per te le mascherine più popolari e consigliate anche dagli esperti e le abbiamo messe a confronto in una pratica tabella comparativa. Subito sotto, troverai molte informazioni che ti aiuteranno a fare la scelta più giusta secondo le tue esigenze. Iniziamo!

Cos’è importante sapere sulle mascherine?

La prima cosa importante da sapere è che prima di scegliere il tipo di mascherina vanno valutati il rischio di esposizione al virus nell’ambiente da frequentare e l’attività che si svolgerà. Puoi trovare facilmente informazioni specifiche su come usarle al meglio.

Ogni volta che si acquista una o più mascherine, è necessario controllare la loro scheda tecnica nella quale devono essere specificati il ​​produttore, il numero di unità, il tempo stimato di utilizzo e la possibilità di poter essere riutilizzate o meno. Qualsiasi maschera non omologata non offre garanzie di protezione.

Video: Mascherine anti-Covid: il dramma della nanoplastica. Cosa fare

Infine dovresti sapere che è importante saper scegliere le mascherine secondo la loro tipologia. Parleremo più specificatamente di questi criteri più avanti.

A chi possono essere utili le mascherine?

A parte le mascherine smart che possono avere uno specifico utente ideale, le mascherine tradizionali possono essere utili a tutti. Tuttavia in determinati casi servono delle specifiche tipologie che ti descriviamo di seguito.

Mascherine per bambini

All’inizio della pandemia i bambini hanno avuto problemi nel reperire mascherine che fossero delle loro misure.

Fortunatamente, oggi si trovano molti prodotti che non solo hanno la dimensione giusta per i più piccoli, ma anche fantasie che li rendono felici.

Ti consigliamo di fare molta attenzione alle dimensioni delle mascherine che vuoi comprare e, per capire se sono apprezzate dai bambini, leggi le opinioni di chi le ha già acquistate in precedenza.

Mascherine per chi porta gli occhiali

Sul mercato si trovano delle particolari clip che servono a schiacciare le mascherine in maniera tale da non far appannare le lenti degli occhiali. Tuttavia puoi trovare anche prodotti con design “tridimensionale” o con ferretti nasali (o naselli) che diminuiscono la probabilità di far appannare le lenti.

Le mascherine chirurgiche possono essere usate all'aperto.

La parte triangolare è quella che va sul naso mentre per il resto hanno la forma di una normale mascherina e anche la protezione è la stessa. Ti consigliamo, anche in questo caso, di leggere le opinioni lasciate dai precedenti acquirenti che sapranno chiarirti se la mascherina mantiene quello che promette.

Mascherine per chi fa attenzione al look

Il colore e le fantasie possono essere superflui per alcune persone, ma sono invece un aspetto importante per chi per esempio deve stare a contato con il pubblico e deve mantenere un certo look. Di qualsiasi mascherina tu abbia bisogno, troverai quasi sicuramente un colore o un design adatto, per esempio, alla tua uniforme.

Ovviamente, aspetto a parte, dovrai assicurarti della protezione che offre la mascherina che ti interessa. Esistono società che personalizzano le mascherine per colori e marchi, ma ovviamente hanno un costo decisamente più alto dei normali prodotti che trovi in commercio.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi delle mascherine?

Hai mai pensato ai pro e ai contro delle mascherine? Ti facciamo un breve riepilogo qui sotto:

Vantaggi

  • Sicurezza: la migliori mascherine offrono una protezione individuale molto alta, sia da sostanze nocive che da agenti patogeni come i virus e i batteri.
  • Costo: benché inizialmente i prezzi fossero quasi proibitivi, oggi le mascherine hanno un costo accessibile.
  • Design: esistono moltissime varietà non solo di colori, ma anche di forme e fantasie.
  • Tranquillità: molte persone si sentono più tranquille indossando una mascherina e questo crea meno stress nell’affrontare un periodo “complicato” come quello che stiamo vivendo.

Svantaggi

  • Possono far appannare gli occhiali, sia quelli da vista che gli occhiali da sole.
  • Nessun modello protegge al 100% da eventuali infezioni.

Approfondimento sui migliori prodotti

RMOVE Mascherine chirurgiche

Mascherine chirurgiche RMOVE

Le mascherine chirurgiche RMOVE sono un dispositivo medico di classe I, quindi detraibili dalla dichiarazione dei redditi. Hanno una certificazione di tipo IIR, quindi la massima qualità secondo la normativa europea. La confezione contiene 100 mascherine, divise in bustine richiudibili di 10 unità cadauna.

Secondo gli acquirenti si tratta di mascherine di ottima qualità, con un elastico comodo che regge bene (anche se non tutte le opinioni lo confermano) e hanno una buona durata.

MEDMAX T5140

Mascherine FFP2 Medmax

Le MEDMAX T5140 sono mascherine FFP2 certificate, dotate di clip nasale regolabile e un elastico morbido. Hanno 5 strati in tessuto TNT e garantiscono una capacità filtrante del ≥99%. Sono prodotte interamente in Italia e vengono vendute in confezioni singole per un totale di 50 mascherine.

Secondo quanto si legge nelle opinioni, sono particolarmente comode ma soprattutto non fanno appannare facilmente gli occhiali. Al momento della nostra analisi non hanno recensioni negative.

PARTY MONSTER

Mascherine Party Monster

Se cerchi delle mascherine chirurgiche per bambini, tra le più apprezzate sul mercato ti consigliamo le Party Monster. Si tratta di una confezione da 50 mascherine a tre strati e con nasello regolabile, disponibili in due fantasie diverse, adatte al volto dei più piccoli e consigliate fino ai 12/13 anni. Hanno la certificazione europea e sono realizzate in Italia.

Le opinioni le giudicano tra le migliori sul mercato, non tanto per il design, ma per la loro comodità e flessibilità nell’adattarsi al volto dei bambini.

SOYES Flame Brother

FFP2 per bambini

Un altro prodotto da bambini, ma in questo caso FFP2, sono le mascherine SOYES Flame Brother. Vendute in confezioni singole in un pacchetto da 20 unità, sono a quattro strati e di colore blu e benché vengono solo definite “mini” sono consigliate soprattutto ai bambini. Offrono una protezione superiore al 94% e sono adatte anche ai periodi più caldi grazie alla loro traspirabilità. Piacciono a grandi e piccoli anche se secondo qualcuno rilasciano un po’ di pelucchi.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • RMOVE Mascherine chirurgiche: piacciono particolarmente per la certificazione e perché sono confezionate in pacchetti da 10.
  • MEDMAX T5140: gli occhiali non si appannano, l’elastico è comodo e costano il giusto.
  • PARTY MONSTER: ottimo prezzo e qualità e comodità elevate.
  • SOYES Flame Brother: aderiscono bene, non hanno odori particolari e gli elastici hanno un’ottima tenuta.
  • RMOVE Mascherine chirurgiche: alcune mascherine non hanno il pratico nasello.
  • MEDMAX T5140: nessun problema in particolare.
  • PARTY MONSTER: alcune mascherine arrivano prive di elastico.
  • SOYES Flame Brother: la protezione offerta non è la più alta del mercato.

Criteri di acquisto

Tipologia

Esistono essenzialmente tre tipi di mascherine. A seconda dell’occasione in cui devono essere indossate e tenendo conto dei parametri stabiliti per legge, sarà più opportuno scegliere un tipo o l’altro.

  • Le maschere filtranti FFP sono quelle che garantiscono una maggiore protezione sia per l’individuo che per l’ambiente. Sono considerati prodotti DPI (Dispositivi di Protezione Individuale). Esistono diverse varianti di questo tipo di maschera a seconda del grado di protezione che forniscono. Sono consigliate sia al chiuso che all’aperto.
  • Le mascherine chirurgiche, considerate un dispositivo medico e non un DPI, hanno tipologie diverse a seconda della protezione che garantiscono. Sono le più consigliate sia per la popolazione generale che per le persone con Covid-19, preferibilmente da usare in luoghi aperti o in quelli chiusi ma ben areati.
  • Le mascherine di stoffa non sono considerate né un DPI né un dispositivo sanitario nella maggioranza dei casi. Esistono maschere riutilizzabili e non riutilizzabili di questo tipo, e se ne raccomanda l’uso solo in aree aperte e a basso rischio di trasmissione.

Video: Mascherine del futuro: come potrebbero funzionare

Quantità

Probabilmente lo immagini, ma ci teniamo a dirti comunque che le grandi quantità ti possono offrire proporzionalmente prezzi più convenienti. Le mascherine chirurgiche e le FFP2 generalmente vengono vendute in quantità di almeno 20 pezzi, il che ti aiuta ad avere un costo finale per unità piuttosto conveniente.

Le FFP3 e le mascherine di stoffa invece di solito vengono vendute in piccoli lotti o addirittura singolarmente.

Lo sapevi che nelle mascherine i tre strati principali hanno tre funzioni diverse? Lo strato esterno protegge contro liquidi corporei (sangue, urina… ecc.) e dall’acqua, lo strato intermedio invece funge da filtro contro alcuni microrganismi e lo strato interno assorbe l’umidità che fuoriesce dall’espirazione di chi la utilizza. Generalmente più strati aumentano il tipo di protezione intermedio.

Colore

Come abbiamo visto, in alcuni casi il colore è un criterio superfluo nella scelta delle mascherine. Se lavori e hai una divisa potresti però volere un colore specifico e per i bambini potresti volere anche una fantasia che li aiuti a indossare la mascherina più volentieri.

Inoltre, considera che i colori chiari, come il bianco o l’azzurro, sono i più igienici e i più consigliati per chi lavora a contatto con il pubblico.

FAQ

Dove vanno buttate le mascherine?

Di sicuro non in terra! Essendo potenzialmente infette, le mascherine non possono mai essere riciclate e devono essere buttate nell'indifferenziata. Nel caso in cui ci sia un'infezione sicura da Covid-19 viene richiesto di chiudere bene le mascherine usate in una busta di plastica prima di gettarle via.

Come si riconoscono le mascherine certificate?

Il tipo di certificazione di solito viene dichiarato dal produttore delle mascherine e stampato su di esse. Alcuni prodotti hanno anche un certificato cartaceo che le accompagna. Non ti consigliamo di usare mascherine di dubbia provenienza per evitare di mettere a rischio la tua salute.

Esistono mascherine senza laccio?

Benché non siano comuni, sì esistono delle mascherine che non hanno il laccio e che si sostengono grazie a un effetto a ventosa. Esistono anche dei prodotti in cui il laccio può essere tolto e cambiato all'occorrenza.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963