Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 32
Studi valutati
Studi valutati 15
Recensioni lette
Recensioni lette 1290

Il Miglior Hard Disk Esterno del 2021 - Confronti e Recensioni degli hard disk

Protagonisti negli anni 2000, rimasti apparentemente in pausa per qualche anno, oggi tornano in grandissima forma: nel 2020, l'opinione generale è che avere un buon hard disk esterno è praticamente obbligatorio. E non perché manchi lo spazio sui nostri dispositivi! Il cloud per fortuna dà una mano, ma non è infinito, non è gratis e a volte non è disponibile (il test di velocità della connessione in campagna non sempre lascia soddisfatti). Finita ufficialmente l'era "fisica" di cd, foto, dvd, libri e bollette di carta, è naturale ormai avere tutto su un disco esterno. E, con tanti dispositivi intorno (tv, smartphone, notebook, laptop personale, tablet, PC del lavoro...), una memoria aggiuntiva e portatile è molto utile per avere tutti i nostri file sempre sotto mano, pronti da usare.

Hard disk esterno lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 6
Ore impiegate
Ore impiegate 32
Studi valutati
Studi valutati 15
Recensioni lette
Recensioni lette 1290

Cos’è un hard disk esterno e come funziona?

L’hard disk esterno è un’unità di memoria separata di capacità variabile. Non ha un’interfaccia ed è facile da usare senza la necessità di passare complicati test informatici. Basta collegarlo tramite cavo al computer o a qualsiasi altro dispositivo predisposto, dopodiché si copiano i file desiderati. In questo modo si può anche liberare spazio sul computer per mantenerlo veloce ed efficiente. Una volta copiati, i file sono pronti da utilizzare su altri dispositivi.

È possibile salvare qualsiasi tipo di file (esattamente come facciamo su un normale PC), quindi musica, immagini, video, testi, programmi eseguibili e tanto altro. Gli hard disk esterni sono utili come archivio da tenere in casa, come backup di sicurezza o per spostare grandi quantità di dati nel migliore dei modi. È uno dei modi più usati per fare il backup dei dati.

Vantaggi e aree di utilizzo

Il disco esterno può essere usato da chiunque, dallo studente al professionista. Il suo vantaggio principale ovviamente è le possibilità che offre per l’archiviazione di moltissimi dati. È anche molto semplice da usare e pratico. Non tutti sono uguali però, quindi per scegliere il migliore hard disk esterno è bene seguire un metodo. Ne parleremo in dettaglio in questa e nella prossima sezione.

Un hard disk esterno permette di avere moltissimi file sempre con sé.

Quanti tipi di hard disk esterno esistono?

A parte la capacità di memoria, il peso e le dimensioni dell’oggetto, quello che differenzia davvero un modello dall’altro è la sua alimentazione. Esistono infatti hard disk esterni autoalimentati e non autoalimentati. Sembra una differenza minima, ma non lo è. Vediamola in dettaglio e scopriamo quale opzione è migliore per le nostre esigenze.

Hard disk esterni autoalimentati

La maggior parte dei dischi esterni venduti oggi non ha bisogno di essere attaccata a una presa di corrente. Sono infatti dotati di un unico cavo che svolge due funzioni: serve a trasferire i dati ma anche l’energia elettrica necessaria per farli funzionare (la prendono direttamente dal dispositivo a cui sono connessi).

Questa opzione permette di viaggiare più leggeri e di avere meno cavi sulla scrivania. Ma ha un limite per quanto riguarda la capacità di memoria, e non è la scelta migliore per chi ha molti file di grandi dimensioni (per esempio molti filmati).

Hard disk esterni non autoalimentati

L’hard disk esterno non autoalimentato viene venduto con due cavi: uno per trasferire i dati (da connettere al dispositivo) e uno per l’energia elettrica (da collegare a una normale presa di corrente).

Si tratta dei dischi esterni più capienti, ma anche più pesanti e voluminosi. Il vantaggio evidente è che si potrà avere in un unico hard disk esterno tutti i propri file, senza la necessità di acquistarne diversi. Inoltre si potrà mantenere il PC leggero per farlo lavorare più agilmente. Non sono però l’ideale per chi viaggia spesso.

Approfondimento sui migliori prodotti

Non esiste un hard disk esterno migliore in assoluto: la scelta è molto soggettiva e dipende sempre dall’uso che se ne farà. Ecco quindi un’attenta selezione sui migliori presenti sul mercato, basata sulla nostra tabella comparativa e che tiene conto di diverse esigenze, delle opinioni e dell’uso che se ne può fare.

Toshiba Canvio Basic HardDisk

Hard disk esterno Toshiba Canvio Basic HardDisk

Nella nostra tabella comparativa, il modello di Toshiba Canvio Basic si presenta subito come la classica “virtù che sta nel mezzo”. Le dimensioni medie, la capacità di memoria più che accettabile senza essere esagerata (2 TB) e il peso di circa 230 grammi fanno di questo disco esterno un modello versatile e apprezzato da diversi tipi di utenti, che ne danno in generale buone opinioni. Per chi ha effettuato test in casa è un oggetto durevole e resistente, anche alle alte temperature. Si tratta di un particolare tipo “ibrido”: non ha un cavo di alimentazione ma è necessario utilizzarlo con una batteria AAA.

ADATA AHD710P-4TU31-CBK HD710 PRO

L'hard disk esterno ADATA è disponibile in vari colori e capacità

Antipolvere, antigraffio, antiurto e impermeabile: c’è chi ha fatto una prova lanciandolo in piscina! Basta dare un’occhiata ai vari shock test effettuati per capire che il modello AHD710P-4TU31-CBK HD710 PRO di ADATA è davvero a prova di tutto. Il suo aspetto colorato e vivace potrebbe indurre un bambino a pensare che sia un giocattolo. Ma niente paura: se dovesse finire nelle mani sbagliate i dati sarebbero al sicuro.

Essendo autoalimentato, la versione da 4 TB è perfetta per chi cerca un disco sufficientemente capiente senza rinunciare alla portabilità. Inoltre è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi (compreso Linux Kernel). Non è leggerissimo (400 grammi) ma compensa con dimensioni tutto sommato contenute. Risulta particolarmente comodo in quanto, a differenza di altri hard disk, ha un alloggiamento per il cavo USB per quando non viene usato.

LaCie, Rugged Mini

L'hard disk esterno LaCie Rugged Mini è resistente

Iconico, inconfondibile e dal design intramontabile: l’hard disk esterno di LaCie Rugged Mini, è pensato per non passare inosservato e per durare nel tempo. La coloratissima gomma esterna lo protegge da cadute e schizzi d’acqua. Con le sue dimensioni ridotte è facile da portare ovunque, anche nei giorni di pioggia e senza custodia. Curiosità: è tra i pochi dischi esterni pensati da un designer di fama mondiale. Niente male per un oggetto da ammirare ogni giorno sulla scrivania!

La capienza da 4 TB, unita all’altissima velocità sia di scrittura che di trasferimento dati, lo rende un perfetto hard disk esterno per chi va di fretta. Ma non è sufficiente per chi cerca una grande capacità di memoria per trasferire foto e video in HD.

qitian Hard Disk Esterno da 1 TB

L'hard disk esterno qitian è da 1 o 2 TB

Piccolo, colorato, discreto… il disco da 1 TB Esterno Portatile USB-C di qitian è un vero oggetto tech-fashion. Il corpo è in alluminio satinato arrotondato sui bordi ed è disponibile in colori eleganti. Nella nostra tabella comparativa salta subito all’occhio per essere uno dei più piccoli: meno di un centimetro di spessore. È la scelta migliore per chi lavora molto da smartphone o fuori casa.

Secondo le opinioni di molti utenti è versatile e compatibile con diversi dispositivi e sistemi operativi, compresi Linux, Android e XBox. La capacità di memoria da 1 TB, comoda per file di piccole dimensioni e l’uso quotidiano, non è sicuramente abbastanza per chi deve spostare documenti molto pesanti.

Western Digital WD My Book

L'hard disk esterno Western Digital WD My Book ha un'ottima capacità

Dedicato a chi ama lavorare comodamente dalla propria scrivania, che sia in ufficio o in smart working. Il modello WD My Book di Western Digital non è un prodotto per giramondo (pesa quasi un chilo) ma per professionisti abituati a operare spesso dalla stessa postazione. La sua capacità di memoria è altissima: ben 8 TB. Questo significa due cose. La prima: che su questo disco esterno è possibile salvare un’enorme quantità di dati. La seconda: che non è autoalimentato, e quindi non può essere utilizzato lontano da una presa di corrente.

È anche dotato di programmi per il backup automatico dell’intero computer e si collega facilmente ai principali servizi di cloud (come Dropbox e Google Drive).

Verbatim Store ‘N’ Go

Il Verbatim Store 'N' Go è uno degli hard disk esterni più venduti

Questo articolo di Verbatim, Store ‘N’ Go, ha un nome che è tutto un programma: è pronto all’uso (quindi plug and play), pratico da trasportare e facilissimo da usare. Le sue dimensioni ridotte (pesa appena 150 grammi) fanno sì che sia possibile averlo sempre con sé per ogni evenienza. In più, ha un design classico e discreto, ed è molto amato da chi non cerca accessori appariscenti.

La capacità di memoria è limitata a 500 GB: utile per spostare velocemente pochi file, ma non indicata per il backup del PC o per un uso professionale. Il buon rapporto qualità-prezzo è un motivo in più per scegliere questo hard disk esterno in ambiente scolastico o quotidiano.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Tra le tantissime opinioni di hard disk esterni, redatte da utenti che hanno potuto provarli e quindi eseguire test di ogni tipo, saltano all’occhio alcune caratteristiche. Ecco i principali pro e contro da considerare al momento di acquistarne uno.

  • Buona capacità di memoria
  • Compatibilità con diversi sistemi operativi e dispositivi
  • Possibilità di trasportare l’oggetto facilmente
  • Resistenza a urti, graffi e soprattutto cadute accidentali
  • Possibilità di proteggere i dati tramite password
  • Materiali di qualità per il guscio esterno
  • Migliore facilità d’uso
  • Velocità di scrittura e di trasferimento dei dati
  • Peso o dimensioni eccessivi
  • Materiali esterni delicati e necessità di acquistare una custodia
  • Incompatibilità con alcuni sistemi operativi o con alcune loro versioni
  • Cavo di trasferimento dati molto corto
  • Alimentatore vistoso e ingombrante
  • Capacità di memoria ridotta per la presenza di file o programmi inclusi
  • Eccessiva rumorosità
  • Lentezza durante la copia o il trasferimento dei dati

Criteri di acquisto

Come viene redatta la tabella comparativa? Quali sono i fattori che maggiormente influiscono al momento dell’acquisto di un hard disk esterno? Ecco i tre criteri principali che abbiamo utilizzato nel caso di questa guida.

Capacità di memoria

La prima domanda da porsi per scegliere il migliore hard disk esterno tra i tanti in commercio è: quanti file dobbiamo trasferire e di che tipo?

A costo di risultare pedanti oppure ovvi, preferiamo specificarlo: lo spazio occupato da mille foto ad alta qualità è superiore a quello occupato da mille ebook, ed è decisamente inferiore a quello che occupano mille filmati.

Se la necessità è di spostare dei semplici documenti di testo, un paio di video o scansioni di bollette recenti, sarà sufficiente un disco da 500 giga o 1 TB. Se lo scopo è mettere al sicuro i ricordi delle vacanze degli ultimi dieci anni (sia video che foto) allora la scelta migliore è optare per un dispositivo molto più capiente. Per essere sicuri consigliamo di fare un test aprendo i file da copiare e verificandone il peso in gigabyte o terabyte.

Peso e misure

Ecco uno di quei casi in cui le dimensioni contano davvero! Proseguiamo quindi con la seconda domanda necessaria prima dell’acquisto di un nuovo disco esterno: dove lo useremo?

In altre parole: è inutile comprare il migliore hard disk esterno di tipo desktop, fisso e del peso di un chilo, se poi le nostre necessità professionali o personali ci portano a spostarci spesso. Per chi è sempre in movimento, l’ideale è scegliere un disco leggero e dalle dimensioni contenute. Basta fare un test preventivo misurando, per esempio, lo spazio libero nello zaino del laptop o in borsa.

Sapevi che: nel 1980 fu presentato il primo hard disk per PC da 5.25’’ e da 5 MB di capacità e che aveva un prezzo di circa 1250 euro attuali?

Compatibilità

Ultima domanda prima dello shopping online: la memoria esterna lavorerà sempre sugli stessi dispositivi o esiste la possibilità di collegarla anche ad altri?

Ovvero: su quali sistemi operativi la useremo?

Se in casa o in ufficio l’intero ambiente è Windows o Mac è sufficiente un hard disk esterno compatibile con i due sistemi operativi più diffusi al mondo. Ma se l’idea è di usarlo con Linux, Android, smart tv, stampanti o console di gioco, bisognerà prestare più attenzione a questo particolare criterio.

FAQ

Quali sono i migliori hard disk esterni per smartphone?

Per trasferire dati su smartphone Android, è necessario che l'hard disk esterno sia compatibile con questo sistema operativo. Per scoprirlo basta consultare la nostra tabella comparativa alla voce “Compatibilità”. Bisogna anche assicurarsi che l'uscita del cavo di trasferimento dei dati sia adatta alla presa del nostro telefono.

Come si copiano i file su un hard disk esterno?

Copiare e trasferire file è molto semplice. Di norma è sufficiente un'operazione di “drag and drop”: si selezionano i file da copiare e si trascinano sull'unità di destinazione. I migliori hard disk esterni offrono anche un software per la gestione dei dati e un programma per il salvataggio automatico di tutti i file presenti sul computer (backup).

Come si usa un hard disk esterno?

Nel caso di un disco non autoalimentato bisogna collegare l'alimentatore a una presa di corrente a muro. Per tutti, è necessario collegare il cavo di trasferimento dei dati (un capo va al disco esterno, un capo va al computer o altro dispositivo). I migliori hard disk esterni vengono immediatamente riconosciuti come memoria aggiuntiva, senza bisogno che l'utente faccia nulla. Alcuni hanno un pulsante di accensione o una spia luminosa che indica il funzionamento.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963