Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 17
Recensioni lette
Recensioni lette 1420

Il Miglior Mini PC del 2021 - Confronti e Recensioni dei mini PC

Mini PC lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 29
Studi valutati
Studi valutati 17
Recensioni lette
Recensioni lette 1420

Hai bisogno di un PC molto performante e versatile ma non hai spazio sulla tua scrivania per un PC Desktop? Un modello mini potrebbe essere quello che fa per te. Molti PC mini hanno un case così compatto da entrare nel palmo di una mano e sono quindi la soluzione ideale per chi ha problemi di spazio o si sposta spesso per lavoro. Per darti una buona panoramica della gamma di prodotti disponibile sul mercato, abbiamo testato molti modelli e abbiamo selezionato i migliori. In questa guida ti spiegheremo cos’è un mini PC, come funziona e quali sono i criteri principali da considerare quando decidi di acquistarne uno.

Cos’è importante sapere su un mini PC?

Un mini PC non è altro che la versione in miniatura di un PC Desktop. È un dispositivo estremamente compatto e versatile che al momento dell’acquisto non dispone spesso di tutte le componenti e gli hardware necessari per l’utilizzo. L’idea di fondo è quella di offrire agli utenti più esperti una base solida per assemblare un PC estremamente performante in base alle proprie preferenze ed esigenze.

In particolare, i modelli Barebone non dispongono di RAM, sistema operativo e disco rigido, pertanto gli utenti possono scegliere le componenti e le attrezzature più adatte per equipaggiare il proprio dispositivo in base all’uso che devono farne. Ad esempio, è possibile collegare un mini PC a un qualsiasi display HDMI o a una tastiera ergonomica per lavorare da casa comodamente o “vestirlo” con un processore molto potente per l’utilizzo di programmi di grafica ad alta intensità di calcolo. Negli ultimi anni le case produttrici offrono anche modelli completi, già dotati di tutte le componenti fondamentali per l’utilizzo e destinate a utenti meno esperti.

A chi può essere utile un mini PC?

A seconda dell’uso e del target di utenti, le case produttrici offrono diversi tipi e modelli di mini PC, che si contraddistinguono principalmente per le loro prestazioni.

Mini PC per studenti o lavoratori

Per le loro dimensioni estremamente compatte, la loro versatilità e le ottime prestazioni garantite, negli ultimi anni i mini PC sono sempre più utilizzati nel settore della formazione, nelle scuole, nelle università, negli uffici e durante le presentazioni in sala riunioni o nei seminari.

Questi mini dispositivi, infatti, oltre a occupare solo un decimo dello spazio dei tradizionali PC desktop e a mantenere di conseguenza il luogo di lavoro più ordinato, sono ottimi per lavorare online, leggere email o consultare siti web, per utilizzare software di elaborazione testi come Office, Powerpoint o Excel, per fare videoconferenze di alta qualità o per modificare e riprodurre contenuti audio e video in HD.

Mini PC per famiglie

Il mini PC potrebbe essere anche una soluzione ideale ed economica per tutte quelle famiglie che desiderano acquistare un secondo computer per il soggiorno o da usare come server multimediale.

Un mini PC non è altro che la versione in miniatura di un PC Desktop.

Se non si hanno particolari esigenze tecniche, i mini PC completi a buon mercato con scheda grafica e processore abbastanza potente sono spesso la soluzione ideale, in quanto possono essere nascosti dietro al televisore del salotto o su una mensola, si connettono facilmente a internet ed eccellono nelle operazioni multimediali. Se collegati a un buon monitor, a una tastiera, a un telecomando e a un mouse ti permettono infatti di visionare contenuti video in 4K o Full HD comodamente dal tuo divano.

Mini PC per gamer

Molti mini PC hanno inoltre un processore abbastanza potente da supportare le esigenze di visualizzazione dei videogiochi. Tuttavia, se sei un gamer, prima dell’acquisto dovresti considerare tre fattori fondamentali: la scheda grafica, la RAM e il prezzo. In generale, i mini PC molto piccoli o economici non sono dotati di una scheda video molto potente e rischiano di riscaldarsi e di avere prestazioni più lente quando si usano risoluzioni WQHD o 4K.

Per potenziare le prestazioni della scheda video, potreste ricorrere a una scheda video esterna collegabile tramite la porta Thunderbolt 3. Per il gaming intensivo raccomandiamo inoltre di scegliere un dispositivo dotato di un processore molto potente e aggiornato come CPU Intel Core o CPU AMD Ryzen 4000.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi di un mini PC?

In commercio esistono moltissimi modelli di mini PC, adatti a ogni budget e agli usi più svariati. Ma qual è il tipo e il modello migliore? Come ogni cosa, ogni modello ha i suoi pro e i suoi contro. Vediamoli insieme.

Vantaggi di un mini PC

  • Dimensioni ridotte: grazie alle loro dimensioni estremamente compatte, i mini PC possono essere portati con sé ovunque e ti permettono di risparmiare spazio prezioso.
  • Libertà di assemblarlo a proprio piacimento: l’utente può scegliere le componenti più adatte in base alle proprie esigenze. Ciò permette anche di tenere il proprio dispositivo sempre al passo coi tempi.
  • Da display HDMI a PC: collegandolo a un qualsiasi monitor HDMI è possibile trasformarlo in un computer completamente funzionante.
  • Estremamente silenzioso: i mini PC sono dotati di sistema di raffreddamento passivo che li rende molto silenziosi.

Svantaggi di un mini PC

  • Spese extra: i dispositivi barebone in particolare non dispongono di tutte le componenti, pertanto prima di utilizzarli bisogna sostenere spese extra per completare i dispositivi con memorie RAM, Hard Disk, sistema operativo, monitor e casse audio.
  • Prestazioni limitate: le prestazioni del processore sono spesso inferiori rispetto a un PC desktop.
  • Poco adatto per principianti: scegliere le componenti giuste potrebbe essere alquanto complesso, soprattutto se non si ha dimestichezza con l’uso del computer.

Approfondimento sui migliori prodotti

ACEPC AK1

ACEPC AK1 un mini PC ready-to-go o completo cioè dotato di tutte le componenti necessarie per l’utilizzo.

ACEPC AK1 un mini PC ready-to-go o completo cioè dotato di tutte le componenti necessarie per l’utilizzo. È dotato di processore Intel Celeron Apollo Lake J3455, di sistema operativo Windows 10 Pro, ha 8 GB di RAM e 120 GB di archiviazione eMMC che lo rendono potente, stabile e veloce. Inoltre, si può espandere la memoria interna con un drive HDD / SSD da 2,5″.

Grazie alle 2 porte HDMI per la visualizzazione a doppio schermo con risoluzione massima 4K UHD, assolve in pieno i doveri di un Home Theater PC, permettendo una funzione di streaming multimediale per giochi e programmi TV di altissima qualità. Infine, è dotato di connessione wireless Wi-Fi dual band 2.4/5Ghz e di tecnologia Bluetooth 4.2 che facilita la connessione tra il PC e altri dispositivi Bluetooth.

MINIS FORUM EliteMini X300

MINIS FORUM EliteMini X300 è un PC mini completo estremamente compatto

MINIS FORUM EliteMini X300 è un PC mini completo estremamente compatto, potente e versatile, ideale per le piccole imprese, gli uffici, lo studio, l’uso di applicazioni Office e di programmi di editing digitale, lo streaming multimediale e il gaming. Ha un processore AMD Ryzen 5 3400GE, un sistema operativo Windows 10 Pro 64 bit, 16 GB di RAM e una memoria di archiviazione SSD da 256 GB.

Inoltre, è dotato di un’unità di elaborazione grafica Radeon Vega 11, buona anche per giocare, e di una versione Bluetooth 5.1. Infine, oltre a risparmiare spazio grazie al suo design ultra compatto, vanta un ottimo risparmio energetico in quanto consuma soltanto una frazione di energia in confronto ad altri dispositivi dalle caratteristiche simili.

MSI Cubi 5 10M-007BEU

MSI Cubi 5 10M-007BEU è un mini PC barebone estremamente compatto

MSI Cubi 5 10M-007BEU è un mini PC barebone estremamente compatto e performante ideale per l’ufficio, lo studio e l’home theater. Ha un processore Intel Core i7-10510U e permette di installare fino a 64 GB di RAM.

È dotato, inoltre, di porta USB 3.0, HDMI 2.0, DisplayPort, connessione wireless Wi-Fi 6 e di tecnologia Bluetooth 5.1 e permette di riprodurre contenuti multimediali in 4K su due display contemporaneamente. Infine, ha una ventola e una dissipazione attiva molto silenziosa che rendono il dispositivo quasi impercettibile.

AWOW NV41S

AWOW NV41S è un mini PC stick così compatto da poter essere infilato in tasca e portato ovunque si vada.

AWOW NV41S è un mini PC stick così compatto da poter essere infilato in tasca e portato ovunque si vada. È ideale per l’uso domestico o da ufficio, per navigare sul web, elaborare testi, per l’home theater PC e la riproduzione di contenuti video in 4K dalle varie piattaforme di streaming come Netflix, Youtube o Prime. Ha un processore Intel Celeron N3350, sistema operativo Windows 10 Pro, 4 GB di RAM e una memoria di archiviazione eMMC da 64 GB.

È dotato, inoltre, di USB 3.0, porta LAN e porta HDMI 1.4 e di connessione wireless Wi-Fi dual band e Bluetooth 4.2 che consentono di collegare il computer con facilità a qualsiasi display e a numerose altre periferiche. Infine, l’antenna dual band esterna migliora sensibilmente il segnale di trasmissione e di ricezione.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • ACEPC AK1: non si surriscalda mai ed è estremamente silenzioso.
  • MINIS FORUM EliteMini X300: Piccolo, silenzioso e veloce: si accende in soli 8 secondi. Ideale per lo smart working e anche per alcuni giochi.
  • MSI Cubi 5 10M-007BEU: prestazioni eccellenti nonostante le dimensioni ultra compatte.
  • AWOW NV41S: è così piccolo che è possibile metterlo in tasca. Basta collegarlo a un display HDMI per trasformarlo in un PC estremamente performante.
  • ACEPC AK1: prestazioni carenti nell’uso intensivo per gaming e digital editing.
  • MINIS FORUM EliteMini X300: alcuni utenti hanno riscontrato qualche difficoltà nel collegare il secondo monitor tramite la porta DP. Non idoneo per gaming intensivo.
  • MSI Cubi 5 10M-007BEU: la scheda video non è adatta al gaming. Non ha manuale di istruzioni per l’uso e il montaggio.
  • AWOW NV41S: prestazioni discrete ma abbastanza contenute a causa del basso consumo del processore. Adatto all’uso domestico per l’uso di Office, internet e video.

Criteri di acquisto

Se sei ancora confuso e non hai idea di quale sia il mini PC più adatta a te, i seguenti criteri d’acquisto potrebbero aiutarti a fare chiarezza in merito.

Tipologia di dispositivo

La prima cosa da fare quando si decide di acquistare un mini PC è scegliere la tipologia di dispositivo. Come abbiamo visto, il mini PC barebone è spesso la soluzione ideale per chi preferisce personalizzare il proprio dispositivo con le componenti più adatte alle proprie esigenze. Al momento dell’acquisto, questi dispositivi sono dotati esclusivamente di scheda madre e processore. Sarà quindi compito dell’utente acquistare separatamente i supporti di memoria RAM e di archiviazione e il sistema operativo.

Al contrario, i mini PC ready-to-go o completi, dispongono già di tutte le componenti di cui necessitano per l’utilizzo immediato. Hanno costi leggermente più elevati e sono adatti soprattutto agli utenti meno esperti. Infine, i mini PC stick sono estremamente compatti, hanno prestazioni leggermente inferiori e sono spesso utilizzati come adattatori per lo streaming.

Processore

A seconda dell’uso che devi farne, è fondamentale scegliere un modello che disponga del processore giusto. Maggiore sarà la sua potenza, più velocemente il tuo dispositivo elaborerà i comandi. Se intendi acquistare un dispositivo per gaming o utilizzerai programmi di editing digitale ad alta intensità di calcolo, per ottenere delle prestazioni migliori ti consigliamo di acquistare un mini PC che disponga di almeno due GHz o di un processore dual o quad-core.

Lo sapevi che i PDA (Personal Digital Assistants) o, più semplicemente, computer palmari, prodotti nel 1990 da Apple, US Robotics e Olivetti possono essere considerati i precursori dei mini PC? Erano dispositivi portatili dotati di un display integrato appena più grandi del palmo della mano.

RAM

I mini PC ready-to-go disponibili sul mercato dispongono di una RAM che va da 2 a 16 GB. Se utilizzi il PC principalmente per navigare online, guardare film o usare software di elaborazione testi, un dispositivo con 4 GB di RAM sarà sufficiente. Se invece utilizzi spesso applicazioni o software complessi e pesanti, come videogiochi o programmi per modificare video e foto, dovresti scegliere una RAM superiore a 8 GB.

FAQ

Cosa si può fare con un mini PC?

A seconda del modello, un mini PC permette di fare praticamente qualsiasi cosa. I modelli dotati di processore e RAM più avanzati sono adatti per il gaming, mentre i modelli più economici sono perfetti per lo streaming di contenuti video, la navigazione online e l’elaborazione di documenti.

Quale mini PC comprare?

La scelta del mini PC è un fattore estremamente soggettivo. Sul mercato esistono prodotti per tutte le tasche e per tutti gli utenti. In generale, se non hai molta dimestichezza con il computer, ti consigliamo di scegliere un modello completo, già dotato di tutte le componenti essenziali per il funzionamento. Gli utenti più esperti potrebbero invece optare per un mini PC barebone da equipaggiare come preferiscono.

Cos’è un mini PC stick?

Il mini PC stick non è altro che un PC desktop dalle dimensioni di una chiavetta USB. Può essere collegato a qualsiasi display HDMI o a un televisore per trasformarlo in un PC a tutti gli effetti.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963