Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 1780

Il Miglior Walkie Talkie del 2021 - Confronti e Recensioni degli walkie talkie

Walkie talkie lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 1780

Anche se tutti possediamo già innumerevoli dispositivi per comunicare con gli altri, in alcune occasioni potrebbe non essere possibile utilizzarli. Quando ci si trova in zone poco coperte dalla rete cellulare, un walkie talkie può davvero fare la differenza. O può essere un utile supporto su luoghi di lavoro come cantieri, stabilimenti e aziende agricole. Invenzione ormai di lunga data, questo dispositivo si trova da sempre in vendita declinato in vari modelli e con diverse caratteristiche. In questa guida corredata da un test comparativo ti presentiamo i sei migliori walkie talkie sul mercato. Qui troverai tutte le informazioni necessarie per acquistare il modello più adatto alle tue esigenze.

Cos’è un walkie talkie e come funziona?

Il walkie talkie è il termine inglese utilizzato per semplificare il ben più formale “handheld transceiver”, ovvero il ricetrasmettitore palmare. Si tratta in sostanza di un dispositivo che funziona in modo bilaterale come ricetrasmittente consentendo all’utilizzatore di comunicare con altri terminali simili.

Utilizzate in svariati ambiti, incluso quello professionale da parte delle forze dell’ordine per poter comunicare su frequenze speciali, le ricetrasmittenti più moderne offrono oggi notevoli caratteristiche e numerosi accessori che ne fanno un prodotto utile e interessante per molte persone. L’ampio raggio d’azione e il vasto numero di canali a disposizione dell’utente, ma anche la connettività Bluetooth per abbinare auricolari o cuffie, o il vivavoce integrato, sono solo alcune delle comode caratteristiche di cui sono dotati questi dispositivi.

Il walkie talkie è il termine inglese utilizzato per semplificare il ben più formale “handheld trasceiver”, ovvero il ricetrasmettitore palmare.

Per quanto riguarda le batterie ricaricabili di molti walkie talkie, per evitare di rimanere con il dispositivo scarico nel bel mezzo di una conversazione, sono disponibili oggi alimentatori via cavo adatti anche all’accendisigari dell’auto oppure batterie sostitutive.

A chi può essere utile un walkie talkie?

Contrariamente all’immagine che qualcuno di noi potrebbe avere dipinta nella propria mente dei walkie talkie come graziosi giocattoli utilizzati dai bambini per giocare a fare le spie in giardino, questi dispositivi si prestano a svariati utilizzi decisamente vantaggiosi e molto comodi.

Pensiamo per esempio a chi viaggia su lunghi percorsi con un gruppo di veicoli e desidera rimanere costantemente in contatto con gli altri, come i camperisti o i camionisti. Ma anche a chi ama fare lunghe escursioni in zone desolate dove probabilmente un cellulare fatica ad agganciare il segnale, come accade in alta montagna.

Oppure a chi lavora all’aperto e deve restare in contatto con i colleghi: in un cantiere, nel montaggio di un grande palcoscenico all’aperto e così via. Non dimentichiamo, inoltre, che anche la maggior parte dei genitori utilizza i walkie talkie, sotto forma dei semplici baby monitor che servono a monitorare i bambini che dormono nella loro cameretta.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi del walkie talkie?

Anche se a un occhio inesperto i walkie talkie potrebbero sembrare oggetti molto semplici che sono in grado di sfruttare le frequenze radio per divertire gli utilizzatori, in realtà questi dispositivi possono fare molto di più. Vediamo quali sono i principali vantaggi e svantaggi che derivano dal loro utilizzo.

Vantaggi

  • Il vantaggio principale di un walkie talkie rispetto a qualsiasi altro mezzo di comunicazione portatile è che non necessita di nessun tipo di infrastruttura radio, come accade per esempio con i cellulari che si devono agganciare alla cella del proprio ripetitore di segnale. Le ricetrasmittenti quindi possono sempre e comunque comunicare fra di loro anche in quelle aree dove i cellulari potrebbero non funzionare, come per esempio nei boschi, in luoghi chiusi e schermati, in alta montagna, e così via.
  • Oltre a questo, l’utilizzo del walkie talkie è totalmente gratuito dopo la spesa iniziale per l’acquisto del dispositivo stesso. Ricordiamo infatti che la normativa attualmente in vigore non richiede più il pagamento del canone annuo di 12 euro e la registrazione all’apposito albo del MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico), come avveniva prima dell’entrata in vigore della legge n. 120 dell’11 settembre 2020.
  • Inoltre, è importante anche citare la possibilità di effettuare molto facilmente comunicazioni di gruppo grazie all’utilizzo del walkie talkie, semplicemente premendo il pulsante di trasmissione grazie al quale il messaggio può essere ascoltato da tutti i membri del gruppo che sono sintonizzati sullo stesso canale.

Svantaggi

  • La frequenza di alcune bande può essere utilizzata da più apparecchi, per cui è facile udire interferenze nell’utilizzo di un walkie talkie. Questo è lo svantaggio principale, che può disturbare l’ascolto di una conversazione a causa di altre voci e rumori di sottofondo.
  • L’autonomia della batteria di alcuni modelli può non essere sufficiente a coprire lunghi periodi di utilizzo.

Approfondimento sui migliori prodotti

Per scegliere il walkie talkie più adatto alle tue esigenze devi conoscerne il maggior numero di caratteristiche. Ecco un approfondimento dei prodotti selezionati per il nostro test comparativo, con anche un accenno alle opinioni degli utilizzatori.

MTM XF-638

MTM XF-638 è un walkie talkie venduto in quattro pezzi

MTM XF-638 è un walkie talkie venduto in quattro pezzi che trasmettono sulla banda PMR446 con una copertura massima di tre chilometri. Il dispositivo dispone di 16 canali e di 10 diversi toni di suoneria VOX, ed è un’ottima scelta per il campeggio o l’escursionismo secondo quanto hanno stabilito i test del produttore. Con un prezzo decisamente conveniente, è un dispositivo adatto sia agli adulti che ai bambini, include anche un supporto per le cuffie da 2,5 mm e funziona con tre pile AA non incluse nella confezione di vendita.

Il volume è regolabile su 16 livelli e la tastiera può essere bloccata per impedire la pressione involontaria dei tasti. Offre un display LCD retroilluminato e un comodo gancio da attaccare alla cintura per il trasporto del dispositivo. Gli utenti nelle loro opinioni ne sottolineano il prezzo competitivo e gli ottimi materiali produttivi oltre ai tasti comodi da premere e ben progettati.

Midland C1180.01 XT70 Adventure

Midland C1180.01 XT70 Adventure è un walkie talkie venduto in un set da due ricetrasmettitori dual band

Midland C1180.01 XT70 Adventure è un walkie talkie venduto in un set da due ricetrasmettitori dual band in grado di trasmettere tramite 69 canali LPD e 24 canali PMR446, con 38 toni CTCSS e 83 codici DCS. Include la funzione VOX con nove livelli di sensibilità per il rilevamento della voce ed è testato per la trasmissione con un raggio d’azione di 12 chilometri.

Funziona tramite tre batterie AA ricaricabili da 1000 mAh e include anche una base per la ricarica con cavo micro USB, gli adattatori da muro, due microfoni auricolari e una custodia rigida per il trasporto. Gli utenti ne apprezzano in particolar modo l’ampio raggio di portata e la buona durata delle batterie ricaricabili, oltre alla trasmissione molto chiara e comprensibile.

Motorola Twin Pack TLKR T82 Extreme

Motorola Twin Pack TLKR T82 Extreme è un walkie talkie venduto in confezione multipla da due pezzi

Motorola Twin Pack TLKR T82 Extreme è un walkie talkie venduto in confezione multipla da due pezzi che trasmette sulla banda PMR446 sfruttando 16 canali e 121 codici e raggiungendo una portata massima di 10 chilometri. Secondo i test del produttore il dispositivo è dotato di classificazione IPX4 per la resistenza agli schizzi d’acqua e funziona grazie a due pile AA ricaricabili dotate di un’autonomia fino a 18 ore.

Include la funzione VOX e una torcia a LED. Nella confezione sono inclusi due set di cuffie con microfono e laccetti, due clip per attaccare i dispositivi alla cintura e una custodia per il trasporto. Gli utenti che li hanno utilizzati principalmente per l’escursionismo ne confermano l’ampio raggio di azione e la buona durata delle batterie.

Baofeng 5RPlus

Baofeng 5RPlus è un walkie talkie che sfrutta la banda VHF/UHF con inclusa la radio FM

Baofeng 5RPlus è un walkie talkie che sfrutta la banda VHF/UHF, e include anche la radio FM con la possibilità di salvare fino a 25 stazioni. È dotato di un’antenna allungabile fino a 18 cm e di 128 canali con 50 CTCSS e 104 CDCSS, e di segnalazione acustica della chiamata. La funzionalità VOX è incorporata su nove diversi livelli, e la torcia posteriore LED è inclusa con tre colori selezionabili.

Funziona tramite batterie ricaricabili al litio e offre fino a 5 W di potenza. Si può collegare e programmare al PC. Include anche una clip per la cintura e un caricabatteria da tavolo. Anche se necessita di un’accurata programmazione dei canali, gli utenti hanno trovato questo walkie talkie molto versatile anche per la possibilità di ascoltare le frequenze radio.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Come capita a seguito di ogni acquisto, gli utenti hanno potuto valutare e testare i migliori walkie talkie della nostra tabella comparativa lasciando la loro recensione in positivo o in negativo. Di seguito trovi una breve lista dei pro e contro riscontrati dalle loro opinioni.

  • Molti dei migliori walkie talkie risultano ben costruiti e robusti.
  • I display retroilluminati sono considerati comodi e ben visibili.
  • Il raggio d’azione di alcuni walkie talkie, nonostante gli ostacoli sul percorso, è ottimo secondo l’opinione di alcuni utenti.
  • La facilità d’uso della maggior parte dei dispositivi è notevole.
  • Le torce LED e i tasti d’emergenza sono un ottimo plus per alcuni dispositivi.
  • La possibilità di ascoltare le frequenze radio è molto apprezzata.
  • Le batterie di molti modelli di walkie talkie durano troppo poco secondo alcuni utenti.
  • La portata massima di alcuni walkie talkie non è pari a quella dichiarata dal produttore secondo l’opinione di alcuni utilizzatori.
  • Secondo i test di alcuni utenti alcuni walkie talkie subiscono molte interferenze e l’audio è deludente.
  • Alcuni display risultano poco leggibili sotto al sole.
  • La programmazione dei canali di alcuni dispositivi risulta un po’ macchinosa.
  • In alcuni walkie talkie manca l’adattatore per la presa italiana.

Criteri di acquisto

I fattori fondamentali da valutare per l’acquisto del miglior walkie talkie per l’uso che intendi farne sono numerosi. Per tua comodità elenchiamo di seguito quelli che abbiamo usato anche per selezionare i prodotti inseriti nella nostra tabella comparativa.

Bande di frequenza

La banda di frequenza sulla quale trasmette il walkie talkie è la parte di etere disponibile per le trasmissioni con uno di questi dispositivi. Nei dispositivi amatoriali è solitamente una banda locale.

I modelli LPD trasmettono a 433 MHz, mentre i PMR446 a 446 MHz, entrambe bande di libero utilizzo per uso amatoriale. I dispositivi che utilizzano bande ad alta frequenza VHF e UHF, invece, sono destinati a campi professionali e richiedono una licenza per radioamatori per l’utilizzo.

Canali

Si tratta delle partizioni in cui sono suddivisi gli spettri delle frequenze radio disponibili per le trasmissioni. Per i modelli amatoriali si tratta solitamente di un numero variabile da 2 a 70 canali, mentre per utilizzo professionale si può arrivare fino ad avere 300 canali.

Lo sapevi che il walkie talkie nasce nel 1940 a opera di un gruppo di progettisti per l’utilizzo da parte dei soldati in ambito militare?

Copertura massima

Il raggio d’azione del walkie talkie è fondamentale per sapere quanto lontano spingersi dai compagni di avventura che utilizzano lo stesso apparecchio. I modelli più semplici offrono una distanza massima di 500 metri, ma una copertura fino a 10 km dei dispositivi più evoluti dovrebbe essere più che sufficiente per un utilizzo personale. I modelli migliori e professionali, invece, arrivano a coprire un raggio d’azione di 50 km.

Resistenza a polveri o liquidi

L’impermeabilità dei walkie talkie li rende dispositivi ancora più completi e migliori, così come anche la resistenza a sporco e polvere. Nella nostra tabella comparativa troverai anche modelli IPX4 o IP54.

Nel primo caso, si tratta di dispositivi impermeabili di grado quattro ovvero protetti da eventuali spruzzi d’acqua ma non da sporco e polvere. La seconda classificazione prevede invece la protezione da schizzi d’acqua e anche dalla polvere.

Batteria

Le opzioni collegate all’alimentazione dei walkie talkie sono varie. Si va dalle semplici pile AA, ricaricabili o meno, a dispositivi dotati di batterie al litio che si ricaricano con un’apposita base o tramite presa collegata talvolta anche all’accendisigari dell’auto.

FAQ

Qual è la differenza fra walkie talkie e CB?

I ricetrasmettitori CB funzionano su frequenze più basse e trasmettono solitamente sulla frequenza AM anziché sulla FM dedicata prevalentemente ai walkie talkie. Prevedono raggi d’azione alquanto ampi, ma la loro qualità audio può essere inferiore, così come la durata dell’autonomia delle batterie, motivo per cui spesso sono accessoriati con antenne extra.

Cos’è la funzione VOX del walkie talkie?

Si tratta della funzione che consente di parlare senza premere il classico tasto PTT (Push To Talk) del walkie talkie: la trasmissione della voce avviene appena la persona comincia a parlare.

Come si parla al walkie talkie?

Per potersi capire durante una comunicazione tramite walkie talkie è necessario aspettare che l’interlocutore abbia finito di parlare per inserirsi nella conservazione, o la linea risulterà occupata. Da qui la necessità di terminare ogni messaggio con “passo” per cedere la parola, oppure “chiudo” per terminare la conversazione.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963