Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 22
Studi valutati
Studi valutati 15
Recensioni lette
Recensioni lette 1340

La Migliore Chiavetta USB del 2021 - Confronti e Recensioni delle chiavette USB

Tutti conosciamo le chiavette USB. Piccoli oggetti capaci di contenere un’enorme mole di dati, trasportabili ovunque senza fatica. Non è facile però scegliere quella migliore fra le tante proposte del mercato. Le pen drive, infatti, vanno scelte a seconda del loro standard, della dimensione, della velocità di trasferimento. Come orientarsi per scegliere quella migliore per le proprie esigenze? In questa guida ti proponiamo una tabella comparativa che presenta sei dei migliori dispositivi attualmente in vendita. E in più ti vogliamo aiutare a capire come sfruttare al meglio la tua chiavetta USB suggerendoti qualche utilizzo che forse non conoscevi.

Chiavetta USB lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 22
Studi valutati
Studi valutati 15
Recensioni lette
Recensioni lette 1340

Cos’è la chiavetta USB e come funziona?

È una memoria di massa portatile che si può collegare ai dispositivi dotati di una porta USB: computer, televisore, proiettore, ecc. I dati che contiene vengono memorizzati in una memoria flash dalla quale dipende la capacità. Si può utilizzare per memorizzare i dati temporaneamente per poi trasferirli a un altro dispositivo. È un oggetto piccolo, portatile e comodo da trasportare grazie agli occhielli che solitamente consentono di agganciare le chiavette ai portachiavi.

La penna USB, però, può essere utilizzata anche per vari altri scopi forse meno conosciuti. Ad esempio, può contenere un sistema operativo da installare sul PC o da usare per ripristinarlo, se fosse danneggiato. Può fungere anche da chiave fisica per l’accesso a un dispositivo, grazie a software specializzati che la programmano a questo scopo. Consente anche di salvare le impostazioni della rete wireless per connettere altri dispositivi senza digitare la password.

Ricorda di rimuovere la tua chiavetta USB dal computer utilizzando la rimozione sicura dell’hardware per evitare di danneggiarla. Anche se nei PC di ultima generazione non è più necessario, un po’ di prudenza non guasta mai.

Vantaggi e aree di utilizzo

La semplicità di utilizzo e il prezzo contenuto fanno della chiavetta USB un dispositivo alla portata di tutti e indispensabile per chi ha bisogno di avere sempre a disposizione un archivio di dati. Utile sia nel mondo del lavoro, per gli uomini d’affari sempre in movimento, ma anche per gli studenti che magari devono presentare a scuola ricerche effettuate da casa.

Quanti tipi di chiavetta USB esistono?

Le pen drive, infatti, vanno scelte a seconda del loro standard, della dimensione, della velocità di trasferimento.

Le pen drive USB si distinguono essenzialmente per lo standard supportato. Al giorno d’oggi, quello più diffuso è lo standard 3.0. Si trovano in vendita comunque alcune alternative, come potrai vedere nell’elenco seguente.

USB 2.0

È lo standard presente da tanti anni sul mercato, anche se oramai è stato quasi completamente superato. Nonostante questo, si trovano tuttora in vendita molte chiavette che lo supportano. La velocità di trasmissione dei dati stimata è di 480 Megabit al secondo, non particolarmente veloce. La chiavetta USB 2.0, così come la porta USB 2.0 presenta solitamente una parte interna bianca.

USB 3.0

Lo standard attualmente più diffuso e utilizzato, offre molti vantaggi in più rispetto alla 3.0. Ha una velocità massima di trasmissione dati teorica di 5 Gigabit al secondo. È dunque dieci volte più veloce del vecchio standard 2.0. Grazie alla retro compatibilità, può essere utilizzata anche su una porta 2.0, senza però garantirne la stessa velocità di trasferimento dati.

USB 3.1

Ultimamente in ampia diffusione, lo standard USB 3.1 è solitamente associato a una chiavetta USB type C. Per questo include spesso anche una presa USB standard per la compatibilità con qualsiasi porta. Consente di raggiungere una notevole velocità teorica di 10 Gigabit al secondo. Elimina inoltre il fastidio di verificare il lato di inserimento della pendrive nella porta del dispositivo.

USB OTG

La chiavetta USB OTG si può connettere a uno smartphone grazie al connettore micro-USB presente su uno dei due lati. Può dunque trasferire i dati dal telefono alla chiavetta e poi al PC utilizzando anche il classico connettore USB standard dall’altro lato. Solitamente  la compatibilità OTG è maggiormente diffusa sui dispositivi Android.

Approfondimenti sui migliori prodotti

Nella nostra tabella comparativa abbiamo selezionato sei delle migliori chiavette USB presenti sul mercato secondo i test e le opinioni degli utenti. In queste brevi descrizioni ne troverai le caratteristiche principali per riuscire a orientarti al meglio nell’acquisto.

Kingston DataTraveler 100 G3-DT100G3

La Kingston DataTraveler 100 G3-DT100G3 è una chiavetta USB 3.0 disponibile nella capacità da 16 a 256 GB.

La Kingston DataTraveler 100 G3-DT100G3 è una chiavetta USB 3.0 disponibile nella capacità da 16 a 256 GB. È retro compatibile con USB 2.0. Priva di cappuccio protettivo, la pen drive si utilizza semplicemente ruotando la testa del dispositivo. La velocità massima di scrittura è di 45 MB/s, mentre quella di lettura è di 135 MB/s. Ha un anello dove inserire un cordino per il trasporto e secondo i test degli utenti è solida e robusta. Molto apprezzato il prezzo contenuto.

SanDisk Ultra Fit 3.1

La SanDisk Ultra Fit 3.1 è una chiavetta USB 3.1, con velocità massima di 60 MB/s in scrittura e 130 MB/s in lettura.

La SanDisk Ultra Fit 3.1 è una chiavetta USB 3.1, con velocità massima di 60 MB/s in scrittura e 130 MB/s in lettura. È disponibile nelle capacità da 16 a  512 GB. Il design è particolarmente compatto e snello. Ideale per restare connessa ai dispositivi senza causare fastidi. Viene venduta insieme al software RescuePRO Deluxe che consente il recupero di dati eliminati per errore dal dispositivo. Dalle opinioni degli utenti risulta che è effettivamente molto veloce come dichiarato dal produttore.

Lexar JumpDrive Fingerprint F35

La Lexar JumpDrive Fingerprint F35 è una chiavetta USB 3.0 che incorpora la protezione di una parte dei dati tramite impronta digitale.

La Lexar JumpDrive Fingerprint F35 è una chiavetta USB 3.0 che incorpora la protezione di una parte dei dati tramite impronta digitale. Può memorizzare fino a 10 impronte. Oltre a questo, include anche la crittografia AES a 256 bit per la protezione dei file. Velocità massima di scrittura di 100 MB/s, velocità di lettura di 150 MB/s. Secondo i test degli utenti la protezione dei dati in una partizione della chiavetta tramite impronta è funzionale e comoda sul sistema operativo Windows.

Corsair Voyager GTX 3.1

La Corsair Voyager GTX 3.1 è una chiavetta USB 3.1 disponibile nelle capacità da 128 a 1024 GB.

La Corsair Voyager GTX 3.1 è una chiavetta USB 3.1 disponibile nelle capacità da 128 a 1024 GB. Utilizza l’archiviazione dei dati con notevoli velocità in lettura e scrittura fino a 440 MB/s. È un dispositivo robusto in zinco con finiture in alluminio. Compatibile con sistemi operativi come Windows, MacOS e Linux. Secondo i test degli utenti, sono particolarmente da apprezzare velocità e robustezza.

Verbatim 49428

La Verbatim 49428 è una chiavetta USB 3.0 con tastiera incorporata per l’immissione di un PIN di accesso.

La Verbatim 49428 è una chiavetta USB 3.0 con tastiera incorporata per l’immissione di un PIN di accesso. Prevede la formattazione del dispositivo dopo 20 tentativi errati. Incorpora la crittografia AES a 256 bit e cripta tutti i dati in tempo reale. Come indicato nella nostra tabella comparativa, viene venduta nella capacità da 64 GB ed è compatibile con PC Windows e Mac. Retro compatibile con USB 2.0.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback dagli acquirenti

Utilizzando le opinioni degli acquirenti abbiamo ricavato una lista di pro e contro. Insieme alla nostra tabella comparativa, ti saranno sicuramente d’aiuto nella scelta del dispositivo migliore e adatto alle tue esigenze.

  • La maggior parte delle chiavette USB è considerata affidabile dai test degli utenti.
  • Molto buono il rapporto qualità – prezzo per molti dispositivi.
  • Apprezzata e utile la presenza di occhielli per evitare di perdere le chiavette più piccole.
  • Secondo i test con gli utenti, le chiavette analizzate sono compatibili con la maggior parte dei dispositivi.
  • Le chiavette dalle dimensioni più contenute risultano essere le più apprezzate per la comodità.
  • Molto utili i vari tagli relativi alla capacità.
  • Comodi i meccanismi di apertura / chiusura, quando sono presenti, per evitare di perdere i cappucci.
  • Le chiavette con profili di metallo sono apprezzate per la loro robustezza.
  • Alcune chiavette USB tendono a surriscaldarsi in modo anche fastidioso.
  • Il recupero dei dati dai dispositivi danneggiati risulta molto complesso se non impossibile.
  • Le chiavette di plastica secondo i test degli utenti risultano poco resistenti.
  • Secondo le opinioni di alcuni acquirenti, alcune sono difficili da staccare dai propri dispositivi.
  • Per alcune chiavette la velocità non corrisponde a quanto dichiarato dal produttore.
  • Alcune chiavette dopo un certo periodo faticano a essere riconosciute dai dispositivi connessi risultando inaffidabili.
  • Gli acquirenti riportano che per alcune chiavette la velocità è discontinua e irregolare.
  • In alcune, lo standard USB dichiarato sembra non corrispondere a quanto ricevuto.

Criteri di acquisto relativi ai prodotti scelti

Scegli la miglior chiavetta USB grazie a una serie di fattori fondamentali adatti alle tue esigenze aiutandoti con la nostra tabella comparativa. Per esempio, a seconda che tu abbia bisogno di più capacità, velocità di trasferimento o standard adeguati.

Capacità

Probabilmente uno dei fattori più importanti. Quanti dati deve contenere la tua chiavetta USB? Si tratta di documenti o devi archiviare anche immagini o video? A seconda della risposta avrai ampia scelta. A partire da 4/8 GB fino ad arrivare a 128/256 GB e addirittura 1 TB. Tieni conto che la capacità reale del dispositivo che acquisterai sarà sempre leggermente inferiore a quella dichiarata.

Velocità di trasferimento

La reale velocità nel leggere e copiare i file della chiavetta USB è diversa dallo standard supportato. Purtroppo queste informazioni non sempre vengono dichiarate dai produttori di pen drive. Se le trovi nella descrizione del prodotto che vuoi acquistare, verifica sempre la massima velocità di lettura e scrittura dei tuoi dispositivi.

Dimensioni e robustezza

Sono dispositivi portatili quindi devono essere piccoli e comodi da trasportare, con occhielli ai quali applicare un cordino o portachiavi. La resistenza a urti e cadute è altrettanto importante. Unendo questi due criteri, troverai sul mercato delle chiavette con la porta USB retrattile, piccole e resistenti. Potrai quindi usarle senza timore di perdere il cappuccio di protezione.

Protezione da scrittura

Molto utili secondo le opinioni di molti utenti sono le chiavette USB che incorporano la protezione dalla scrittura dati. Funzionano tramite crittografia del software impiegato. In alternativa possiedono un tasto fisico sul dispositivo da muovere/ premere per attivare la protezione dati.

Sapevi che: uno dei metodi preferiti dagli hacker per intrufolarsi nei computer delle vittime è quello di lasciare in giro delle chiavette USB? Quasi nessuno resiste alla tentazione di raccoglierle e connetterle al proprio PC per scoprire cosa c’è dentro, ma poi…

Alternative alla chiavetta USB

Se non vuoi affidarti a un dispositivo fisico per archiviare i tuoi dati, puoi utilizzare uno dei tanti cloud a disposizione sul web. Da Google Drive, a Microsoft OneDrive, Dropbox, ecc. potrai memorizzare i tuoi file su un server e condividerli con chi desideri. Tieni conto che anche questi servizi includono un limite di utilizzo massimo.

FAQ

Come formattare una chiavetta USB?

Dovrai necessariamente collegarla a un computer. Dopo il rilevamento da parte del PC, la troverai fra i dispositivi connessi. A quel punto con il tasto destro cliccherai la dicitura ‘formatta’ nelle proprietà del tuo dispositivo. Dovrai anche scegliere il tipo di formattazione, ‘FAT32’ per le chiavette, e avviare la procedura. Ricorda che si tratta di un processo irreversibile.

Come riparare una chiavetta USB?

Se il danno è fisico, non potrai fare molto se non rivolgerti al produttore. Se il danno è invece virtuale, potrai tentare di sistemarla con la funzione Controllo Errori di Windows. Dalle risorse connesse al PC cerca il nome della tua chiavetta e clicca con il tasto destro per cercare le Proprietà del dispositivo. Quindi scegli Strumenti e poi lancia Analisi e ripristino dell’unità corrotta. Al termine di questo processo dovresti ottenere nuovamente una pen drive funzionante. Esistono anche software in grado di recuperare una parte o la totalità dei dati danneggiati.

Come utilizzare una chiavetta USB su un tablet?

Se hai bisogno di leggere e trasferire i tuoi dati dal PC al tablet puoi utilizzare una chiavetta USB con tecnologia OTG, come descritto sopra. In alternativa, puoi anche acquistare un adattatore da USB-A a micro-USB oppure USB-C, a seconda della porta del tuo tablet. Così potrai inserire la tua chiavetta USB nella parte USB-A dell’adattatore che si collegherà poi al tablet dall’altra parte.

Cosa può danneggiare una chiavetta USB?

Oltre a cadute e urti accidentali, le chiavette USB possono danneggiarsi facilmente anche per altri motivi. Le temperature estreme per esempio, influiscono sul loro funzionamento. Ma anche la rimozione non sicura dell’hardware o un virus o un attacco malware. Attenzione anche all’acqua: non sono dispositivi impermeabili.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 recensioni. mediamente: 5,00 di 5)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963