Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 7
Ore impiegate
Ore impiegate 22
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1850

La Migliore Smart TV del 2021 - Confronti e Recensioni delle Smart TV

Le smart TV non sono più considerate una novità e, non a caso, sono le preferite dalle opinioni di tanti utenti negli ultimi anni. I vecchi televisori ormai non si trovano più e le ragioni per cui siamo arrivati a questo sono molteplici. In sostanza parliamo di TV connesse a internet con funzionalità speciali come l’uso di applicazioni, navigazione in rete o l’accesso a diverse piattaforme. La smart TV ha conquistato la società e in questo articolo ti racconteremo tutto su di essa. Vedremo innanzitutto una tabella comparativa con i migliori prodotti a confronto. Poi ti spiegheremo in dettaglio cosa vuol dire avere una smart TV, come sfruttarla al meglio e non solo. Ti spiegheremo anche come trasformare la vecchia televisione in una versione “intelligente”. Continua a leggere se ti interessa l’argomento!

Smart TV lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 7
Ore impiegate
Ore impiegate 22
Studi valutati
Studi valutati 20
Recensioni lette
Recensioni lette 1850

Cos’è la smart TV e come funziona?

Per definire questa tecnologia dobbiamo ricorrere alla parola inglese “smart TV”. In italiano non traduciamo il termine, ma corrisponde a “TV intelligente”. Questo tipo di televisore è diverso da quelli tradizionali, essendo caratterizzato soprattutto per avere un sistema operativo. Grazie a esso riesce a svolgere diverse funzioni, tra cui la principale è la possibilità di connetterlo a internet. In questo modo può offrire una serie di servizi digitali altrimenti impensabili.

Può essere considerata una televisione capace di unire in un unico dispositivo i programmi delle reti tradizionali e la connessione a internet. Grazie a una smart TV è possibile godersi ore e ore di sport, serie e film on demand. Più si fanno prove e test e più ci si accorge che può avere diversi impieghi, come:

  • navigazione su internet
  • ascolto di musica on-demand
  • uso di applicazioni
  • connessione con dispositivi di vario tipo
  • videochiamate
  • giochi

Vantaggi e aree di utilizzo

Sì, ovviamente una TV rimane tale pur essendo “smart”. Tuttavia il rapporto che si ha con le smart TV moderne è molto cambiato, poiché interagiamo maggiormente. Ovviamente dipende anche dal tipo e dalla qualità che scegliamo. Entriamo nel dettaglio di tali aspetti in questa sezione.

Alcune smart TV funzionano anche con Alexa.

Quanti tipi di smart TV esistono?

Con smart TV si definisce un televisore che dispone di un sistema operativo come un computer o un telefono. Per differenziare i diversi tipi, in questa guida, abbiamo voluto dividere le smart TV in base al sistema operativo con cui funzionano. Ti segnaliamo i più comuni.

Smart TV con sistema operativo Android

Sony, Philips, Xiaomi e altre aziende hanno optato per il sistema operativo di Google, Android TV. In questo modo hanno portato la popolare piattaforma mobile nel mondo della televisione. La sua caratteristica principale è che offre accesso a un ampio catalogo di applicazioni Google Play (ma non sono le stesse che puoi scaricare con un cellulare o tablet Android). Inoltre, tramite Google Cast, è possibile aprire sulla TV applicazioni da dispositivi Android o iOS e computer Mac, Windows o Chromebook. Le sue funzioni includono anche l’agevolazione dello streaming video, l’accesso ai servizi di replay TV e l’utilizzo come dispositivo di gioco.

Smart TV con webOS

L’azienda LG scommette su un proprio sistema operativo per tutta la sua gamma dei televisori premium. Si chiama LG WebOS e la sua caratteristica principale è una connettività veloce per la ricerca e la visualizzazione dei contenuti. Il suo telecomando ha un pulsante “Magic Link” che viene utilizzato per creare collegamenti ai servizi preferiti. Include anche la funzionalità Magic Zoom che serve a ingrandire e registrare qualsiasi parte dello schermo.

Smart TV con Tizen OS

Tutte le smart TV Samsung integrano il sistema open source Tizen, il cui obiettivo è fornire un’esperienza intuitiva e semplice, ma anche potente. Ha una funzione di Auto Detection che identifica automaticamente la sorgente collegata al televisore tramite HDMI, mettendone una breve descrizione. Questo serve per sapere cosa è collegato a ogni porta, senza doverle esplorare una per una fino a trovare quella giusta. Permette il riconoscimento e il controllo vocale e ha un telecomando, One Remote, che permette di gestire anche altri dispositivi Samsung.

Smart TV con Firefox OS

L’azienda Panasonic per le sue smart TV scommette su Firefox OS. Questo sistema operativo, basato su HTML5, oltre a incorporare tutti i tipi di applicazioni, secondo i test offre anche un potente browser. La schermata iniziale My Home Screen 2.0, dà accesso a tutti i contenuti. Anche in questo caso il telecomando ha un pulsante (My App) che può essere personalizzato per accedere alle applicazioni preferite.

Approfondimento sui migliori prodotti

Per addentrarci ancora di più in vantaggi e caratteristiche delle migliori smart TV, abbiamo preparato questa sezione. Ci troverai una breve descrizione di alcuni dei prodotti che abbiamo incluso nella nostra tabella comparativa.

Samsung UE50TU7090UXZT

La Samsung UE50TU7090UXZT è una smart TV da 50 pollici.

Samsung UE50TU7090UXZT è una smart TV da 50 pollici, con tecnologia del display crystal 4K che offre colori vividi e intensi. Il sistema operativo è fluido e facile da configurare. Come tutte le migliori smart TV è compatibile con gli assistenti vocali Alexa, Google Assistant e Bixby. Le connessioni disponibili sono Wi-Fi, USB, Ethernet e HDMI. Tra le opinioni si leggono commenti entusiasti per l’ottimo rapporto qualità prezzo e per la qualità dell’immagine. L’audio, come spesso accade nelle smart TV, è il suo punto debole.

Hisense H32BE5500

L’Hisense H32BE5500 è una smart TV da 32 pollici con risoluzione HD e tecnologia Natural Colour Enhancer.

Hisense H32BE5500 è una smart TV da 32 pollici con risoluzione HD e tecnologia Natural Colour Enhancer per migliorare l’esperienza di visione. È compatibile con l’ applicazione “remotenow” che rende il tuo smartphone o tablet un telecomando per la TV. Funziona con un suo proprio sistema operativo, che include di default tutte le principali applicazioni delle altre smart TV. Secondo i test e le prove delle recensioni, si tratta di un televisore che supera le aspettative, visto il prezzo contenuto. La qualità video è buona e, sorprendentemente, ha un’ottima qualità audio. Il sistema operativo ogni tanto si “blocca”.

LG 43LM6300

La LG 43LM6300 è una smart TV da 43 pollici full HD.

LG 43LM6300 è una smart TV da 43 pollici full HD, che offre un angolo di visione 176/176 gradi, 2 porte USB e 3 prese HDMI. Offre la connessione Bluetooth e consente di inviare i contenuti da dispositivi come laptop, tablet e smartphone in modalità wireless.

Il sistema operativo è quello di tutte le smart TV LG, ossia web os e compatibile con le principali applicazioni come Netflix, Prime e YouTube. Ha un sistema audio virtual surround e il rapporto qualità prezzo è tra i migliori in commercio. Viene infatti giudicato positivamente dalle opinioni, sotto tutti i punti di vista.

Sharp Aquos 4T-C40BL3EF2AB

La Sharp Aquos 4T-C40BL3EF2AB è una smart TV con sistema operativo Android 9.0.

Sharp Aquos 4T-C40BL3EF2AB è una smart TV con sistema operativo Android 9.0. Si tratta di un TV 4K utilizzabile tramite Google assistant con comando vocale direttamente dal telecomando. Ha connessione wireless WiFi e Bluetooth e 3 ingressi HDMI, 3 prese USB e una porta SD. Il sistema audio è stato sviluppato da Harman Kardon per offrire maggiore qualità. Secondo i test e le opinioni, tuttavia, l’audio non è il punto forte di questa smart TV. La fluidità del sistema operativo è invece molto apprezzata, soprattutto con gli ultimi aggiornamenti, così come la qualità video.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Qui sotto abbiamo raccolto i principali pro e contro delle migliori smart TV elencate nella nostra tabella comparativa. Sono stati scritti dopo i test e le prove degli acquirenti che hanno rilasciato le loro opinioni. Dai un’occhiata per farti un’idea generale su questi prodotti.

Video: Smart TV: la distanza giusta per vederla meglio

  • Tutte le applicazioni più famose e utilizzate sono incluse.
  • Secondo svariati test, i colori sono brillanti e nitidi.
  • Facilità di configurazione nella maggioranza dei casi.
  • Molteplici porte di collegamento da usare con altri dispositivi.
  • Leggeri e maneggevoli.
  • Possono essere montati facilmente a parete con gli appositi supporti.
  • Qualità dell’audio spesso inadeguata.
  • A volte salta la connessione Wi-Fi.
  • Qualità dei neri non sempre soddisfacente.
  • Il telecomando a volte ha poche funzioni.

Criteri di acquisto

Prima di procedere all’acquisto di una smart TV dovresti tenere a mente alcuni criteri. Solo così puoi fare una scelta più idonea alle tue esigenze. Qui sotto ti indichiamo quelli che, secondo test e indagini, riteniamo i fattori più importanti per fare un acquisto intelligente.

Video: Smart TV: le caratteristiche da considerare

Dimensioni dello schermo

Di che dimensione dello schermo hai bisogno? Al di là della risoluzione (HDReady, FullHD, 4K, ecc…) e delle tecnologie di cui dispone (HDR, Smart TV, ecc.) di cui parleremo qui sotto, le dimensioni sono il fattore più importante quando si acquista un televisore. Per fare la scelta migliore, dobbiamo quindi determinare lo spazio che abbiamo a casa, più precisamente quanto è lontana la seduta dalla TV. Esistono delle tabelle per fare una scelta. Ti diamo comunque le indicazioni principali:

  • Con una distanza da 1 a 1,5 metri, la smart TV può variare tra i 24 e i 40 pollici, a seconda della risoluzione.
  • Con una distanza tra 1,5 e 2 metri, consigliamo tra 26 e 55 pollici, sempre secondo la risoluzione.
  • Con distanze tra 2 metri e 4 metri, si può avere da un minimo di 32 fino a 65 pollici, con risoluzioni full HD e UHD.

Risoluzione

Nelle Smart TV più recenti come quasi tutte quelle della tabella comparativa, il 4K o l’UHD sono quasi uno standard. Tuttavia richiedono anche un prezzo più alto come spesa iniziale. Quindi dipende un po’ dalle esigenze che hai. Considera che oggi può essere piuttosto difficile trovare televisori Full HD o HD. Esistono anche modelli 8K, ma saranno proibitivi per la maggior parte delle persone ancora per qualche anno.

Sapevi che esistono diversi modi per controllare i contenuti su una TV Android, ma una delle migliori opzioni è trasformare il tuo cellulare in telecomando?

HDR

Secondo i test degli specialisti, l’High Dynamic Range o HDR è la tecnologia che rende la rappresentazione del colore molto più realistica, purché il contenuto che stiamo riproducendo sullo schermo abbia queste informazioni. Fai attenzione perché ci sono diversi standard come HDR10 e HDR10+, Dolby Vision o Hybrid Log-Gamma (HLG).

Connettività

Oltre ad avere le connessioni per l’antenna e almeno una connessione USB, è importante controllare la versione delle porte HDMI. Lo standard più attuale per le smart TV è HDMI 2.1. Può risultare comoda anche la connessione Bluetooth, per usare per esempio delle cuffie wireless o per la funzione mirror.

Alternative per trasformare una vecchia TV in “smart”

Benché le smart TV ormai siano ampiamente accessibili, potresti comunque voler continuare a utilizzare il tuo vecchio televisore. Fortunatamente, esistono dei dispositivi economici che possono trasformare una vecchia TV in un prodotto “intelligente”. Si tratta di dispositivi esterni con un sistema operativo proprio, di solito collegabili tramite HDMI o simili. Tra i più famosi troviamo le Android TV box, le Apple TV box, la Fire TV di Amazon e il Chromecast di Google.

FAQ

È meglio una smart TV o un Android TV Box?

Dipende dalle esigenze che hai e dal budget disponibile. Se non puoi spendere più di una certa cifra e hai un buon televisore, l’Android Box TV o un equivalente dispositivo può essere più che sufficiente per mostrare i contenuti online. Se invece hai la possibilità e devi acquistare comunque un nuovo televisore, non avere dubbi sulla scelta. La smart TV funziona in maniera più fluida e ha meno problemi di connessione rispetto a qualsiasi dispositivo per la trasformazione dei televisori in “smart”.

Le smart TV hanno il nuovo digitale terrestre integrato?

Tutte le nuove smart TV come quelle della tabella comparativa hanno il decoder DVB-T2 integrato nel sistema. Ti consigliamo comunque di controllare le caratteristiche del modello che scegli, soprattutto se lo acquisti usato o se ha un prezzo vantaggioso da nuovo. Questo perché potrebbe essere un prodotto più vecchio con la versione precedente del decoder.

Quali sono le smart TV compatibili con la PS5?

La nuovissima PS5 sta mettendo in crisi molti utenti, che non sono sicuri della compatibilità della propria TV con la console. Tuttavia, tutti i modelli con una semplice porta HDMI possono essere usati con la nuova piattaforma di gioco di Sony. Secondo i test degli esperti però, per avere le migliori prestazioni è consigliabile una porta HDMI 2.1.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963