Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 24
Studi valutati
Studi valutati 19
Recensioni lette
Recensioni lette 1950

La Migliore Stampante Multifunzione del 2021 - Confronti e Recensioni delle stampanti multifunzione

Stampante multifunzione lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 24
Studi valutati
Studi valutati 19
Recensioni lette
Recensioni lette 1950

Ci ha praticamente rivoluzionato l’esistenza. E più passa il tempo più è in grado di svolgere tantissime attività! La stampante multifunzione è un apparecchio ormai di casa. È facile da usare, è compatta e a volte è persino bella da vedere. Ci ha salvato all’ultimo minuto quella domenica sera che non avevamo stampato la carta d’imbarco. Ci ha fatto risparmiare code agli sportelli tutte le volte che ci ha permesso di spedire per email i nostri documenti. Ci ha persino dato una mano a studiare per gli esami più importante della nostra carriera universitaria. Insomma, da quando c’è lei a casa, la nostra vita è migliore.

Cos’è una stampante multifunzione e come funziona?

Se un tempo per essere davvero operativi in casa era necessario acquistare due diversi apparecchi, oggi con la stampante multifunzione non è più così. Molto spesso da fuori ha l’aspetto di una normale stampante, ma in realtà integra delle funzionalità aggiuntive che possono essere diverse da modello a modello. Innanzitutto stampa e realizza scansioni di documenti, ma può anche funzionare da fotocopiatrice e da fax.

Il suo utilizzo è molto semplice e alla portata di tutti, più o meno come quello delle comuni stampanti. La maggior parte dei modelli oggi in commercio sono plug-and-play: basta connetterli per iniziare a usarli.

Vantaggi e aree di utilizzo

A differenza delle stampanti più semplici (che per esempio possono anche essere ad aghi o termiche), i modelli multifunzione si trovano principalmente di due tipi: a getto d’inchiostro (inkjet) oppure laser. Vediamoli in dettaglio in maniera da capire qual è il modello migliore per le diverse esigenze.

Molte stampanti multifunzioni possono trovare spazio facilmente anche in casa.

Quanti tipi di stampante multifunzione esistono?

A getto d’inchiostro

Altrimenti dette “inkjet”, le stampanti multifunzione a getto d’inchiostro liquido sono sicuramente le più diffuse nelle case degli italiani. Il loro costo iniziale è contenuto: con meno di 100 euro si possono acquistare modelli di marchi rinomati. Si tratta dell’opzione migliore e più semplice da gestire per chi deve installare in casa propria una postazione di smart working, ma anche per chi deve stampare spesso.

Infatti uno dei difetti dell’inchiostro liquido è che si può seccare: usarla tutte le settimane, anche limitandosi a un test di stampa, aiuta a mantenere la macchina in salute.

Laser

La stampante multifunzione laser (o laserjet) non usa cartucce con inchiostro liquido, ma solido. Il prezzo iniziale è un po’ più alto rispetto alle inkjet, ma può essere acquistata anche da chi non stampa molto spesso perché non c’è il rischio che l’inchiostro si secchi. Inoltre è veloce e il prezzo del singolo foglio stampato è molto basso.

Le cartucce sono separate per colore. I modelli con 6 slot (esacromia) sono indicate per gli appassionati di fotografia, altrimenti per stampe normali basta un bianco e nero o una quadricromia.

Approfondimento sui migliori prodotti

Qual è la migliore stampante multifunzione per lo smart working? E per chi ha poco spazio? Cosa posso acquistare con un piccolo budget? Quali modelli hanno superato tutti i test degli acquirenti? Sono tante le domande che frullano per la testa al momento dell’acquisto. Ecco una selezione di prodotti dalla nostra tabella comparativa scelti anche in base alle opinioni più positive.

HP DeskJet 3762

la HP DeskJet 3762 è un ottimo best buy.

Ecco l’articolo con il prezzo più basso della nostra tabella comparativa. Secondo molte opinioni e test casalinghi la HP DeskJet 3762 è un ottimo best buy: costa poco, è compatta, è di un brand leader nel settore stampa e fa tutto quello che ci aspettiamo da una stampante multifunzione (tranne spedire e ricevere fax). Nella versione verde acqua, poi, diventa anche un bell’oggetto da sfoggiare sulla scrivania di casa.

Facile da usare e veloce da collegare, stampa direttamente dai social tramite l’app ufficiale. In più HP mette a disposizione dei comodissimi piani tariffari per pagare una volta e stampare tutto il mese.

È la scelta migliore per la camera dei ragazzi, per spazi ristretti e per chi è ancora indeciso sulla posizione definitiva della stampante: così piccola e leggera, si può spostare in qualsiasi momento.

Brother DCPL2550DN

La stampante multifunzione laser Brother DCPL2550DN arriva a stampare ben 34 fogli al minuto.

Secondo i test della casa, la stampante multifunzione laser Brother DCPL2550DN arriva a stampare ben 34 fogli al minuto. Nella nostra analisi comparativa potrebbe essere la scelta migliore per chi non ha particolari esigenze e stampa soprattutto testi.

La serie L2000 di Brother è stata pensata per essere più compatta e più versatile rispetto alle classiche laser. Si connette ai dispositivi tramite USB ed è quindi una buona opzione per chi ha un solo computer da collegare. Inoltre, è possibile la connessione alla rete tramite cavo ethernet. La funzione automatica di stampa fronte/retro è molto apprezzata da chi vuole risparmiare carta e tempo. Il processo e le funzioni sono più facili da controllare grazie alla visualizzazione sul mini monitor LCD a due linee.

HP OfficeJet Pro 7740 G5J38A

La HP OfficeJet Pro 7740 G5J38A è in grado di stampare anche in formato A3.

Nella nostra tabella comparativa la HP OfficeJet Pro 7740 G5J38A è l’unico modello in grado di stampare anche in formato A3. Secondo le opinioni di chi l’ha provata, la 7740 è la soluzione migliore sia per l’ufficio (ad esempio per stampare locandine di eventi o altro) sia a casa. Sono sempre di più infatti le piccole imprese italiane che hanno il proprio quartier generale tra le mura domestiche e vendono prodotti o servizi solo online. Attenzione però, in questo caso, allo spazio che occupa.

L’utilizzo è semplificato dallo schermo touch, mentre il doppio cassetto di alimentazione permette di mandare in stampa un lavoro lungo e approfittare per andare a prendere un caffè senza interruzioni. Allo stesso modo è possibile caricare un documento fascicolato fronte/retro e lasciare che la stampante crei un PDF in totale autonomia.

Kyocera Ecosys M5521cdw

C:\Users\Usuario\Desktop\La Kyocera Ecosys M5521cdw è una laser a colori.jpg

La Kyocera Ecosys M5521cdw è una laser a colori che proponiamo per la serie “la virtù sta nel mezzo”: robusta, silenziosa, veloce ma non troppo, con un prezzo un po’ sopra la media ma che ci permette comunque di non spendere un capitale. Pur non essendo per niente piccola ha un design abbastanza compatto e una buona connettività (anche wireless).

La serie Ecosys del brand giapponese è pensata per soddisfare alti standard per quanto riguarda la durabilità dei materiali e ridurre l’impatto sull’ambiente. Il toner in dotazione, per esempio, stampa la bellezza di 1200 fogli. Il warm-up dura poco tempo e, secondo le opinioni di chi ha effettuato stampe e test per mesi, il rapporto qualità-prezzo è molto interessante. Nata per l’ufficio, è compatibile con le piccole realtà commerciali e può stampare direttamente anche da smartphone.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Per preparare la tabella comparativa usata in questa guida abbiamo letto decine di opinioni di chi ha eseguito test sui prodotti. Ecco a che cosa fanno particolare attenzione le persone che acquistano una nuova stampante multifunzione.

  • Design compatto.
  • Possibilità di stampa fronte/retro automatica.
  • Possibilità di fare la scansione di tessere plastificate.
  • Installazione semplice.
  • Connessione veloce senza password tramite WPS.
  • Istruzioni o software di installazione su CD quando la maggior parte dei computer non ha più lettore ottico.
  • Mancanza di connessione wireless.
  • Stampa molto lenta.
  • Schermo o monitor troppo piccolo.
  • Le cartucce non durano quanto indicato dai test della casa.

Criteri di acquisto

Prima di acquistare una stampante multifunzione, ti consigliamo di seguire alcuni criteri che ti permetteranno di fare la scelta più idonea per te. Qui sotto abbiamo elencato quelli che secondo noi sono i fattori principali da tenere in considerazione. Dagli un’occhiata, ti saranno utili!

Formato

In questo caso non ci riferiamo solo al formato di stampa ma anche a quello della scansione. Ricordiamo che il formato A4 è quello classico (il foglio delle dimensioni di un quadernone), mentre l’A3 è esattamente il doppio. Di norma per un uso casalingo l’A4 è più che sufficiente per stampare testi e foto. Ma sempre più italiani cercano stampanti di grande formato per le tantissime piccole imprese sparse su tutto lo stivale. Per chi rientra in questa categoria e vuole dare un impulso al marketing fai-da-te la scelta migliore è considerare anche il grande formato.

Quali funzioni?

Le stampanti multifunzione non sono tutte uguali e non hanno tutte le stesse funzioni. Ovviamente di base abbiamo stampa e scansione, alle quali si possono aggiungere a seconda dei modelli anche fax e fotocopiatrice. Non è così ovvio che una stampante con scanner funzioni bene anche come fotocopiatrice. Altre funzioni da prendere in considerazione sono la possibilità di inviare documenti a servizi di cloud storage o email, la traduzione dei documenti, il tipo di scansione, e un sistema di sicurezza extra per tutti gli utenti (come l’opzione di chiavette di riconoscimento o l’inserimento di password).

Lo sapevi che un tempo le stampanti più comuni erano quelle ad aghi? Si trovavano anche in ambito domestico ma oggi vengono usate più che altro in ambienti commerciali, per esempio per la stampa di fatture. Le stampanti a getto d’inchiostro sono state sviluppate negli anni ‘70 ma è solo negli anni ‘80 che vediamo la loro diffusione commerciale. Parallelamente si sviluppa anche la tecnologia laser, che però inizialmente era molto costosa e ingombrante.

Video: Come scegliere una stampante portatile

Velocità di stampa

Questo criterio è strettamente correlato alla scelta tra una stampante multifunzione laser o a getto d’inchiostro e si applica più che altro ai testi. Abbiamo visto per esempio che le inkjet sono più lente, eppure anche all’interno della stessa tipologia il numero di fogli stampati al minuto può variare di molto.

Per sapere quale stampante è migliore per le proprie esigenze conviene quindi fare alcuni test e porsi delle domande specifiche. Quanta fretta abbiamo quando dobbiamo stampare? Che tipo di file stampiamo più frequentemente? Stampiamo più spesso fogli singoli o molte pagine alla volta?

Budget iniziale e futuro

Abbiamo visto che le diverse tipologie di stampante multifunzione possono avere prezzi diversi all’acquisto, ma è diverso anche il prezzo da pagare per mantenerle una volta comprate. Se vogliamo spendere poco sulla macchina conviene orientarsi verso una inkjet. Se invece quello che ci preme maggiormente è risparmiare sul costo del singolo foglio stampato la soluzione migliore di solito è preferire le laser. Questa differenza, se un tempo era più marcata, si sta via via assottigliando anche grazie ai tanti servizi di abbonamento offerti dalle maggiori case produttrici.

FAQ

Quale stampante multifunzione scegliere per le foto?

Negli ultimi tempi sta tornando di moda stampare le fotografie invece che tenerle solo sui nostri dispositivi o su cloud. Per una buona qualità fotografica è importante scegliere una stampante multifunzione con un’alta qualità di stampa (la cosiddetta risoluzione). Però allo stesso momento è anche necessario scegliere una macchina che possa stampare su carta fotografica.

Come si usa la stampante multifunzione?

Il funzionamento ovviamente è sempre diverso a seconda del produttore e del modello acquistato, per questo la cosa migliore da fare è seguire il libretto di istruzioni oppure i video dei canali ufficiali presenti online. In ogni caso, i modelli più recenti sono sempre molto facili da installare e da usare. Di norma basta collegare la stampante al PC affinché venga riconosciuta automaticamente come periferica. Sui dispositivi mobili spesso bisogna scaricare un’app dedicata.

Dove acquistare una stampante multifunzione?

Le stampanti, semplici o multifunzione, sono diventate degli oggetti talmente comuni nelle nostre case che spesso le troviamo anche in offerta al supermercato. È davvero facile comprarle un po’ ovunque, tuttavia la scelta migliore resta sempre l’acquisto online. Su internet, infatti, la scelta è molto più ampia che nei negozi fisici: abbiamo a disposizione tutti i modelli e tutti i marchi in una volta sola!

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (6 recensioni. mediamente: 2,67 di 5)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963