Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 4
Ore impiegate
Ore impiegate 19
Studi valutati
Studi valutati 13
Recensioni lette
Recensioni lette 1860

La Migliore Tastiera del 2021 - Confronti e Recensioni delle tastiere

Al giorno d’oggi, la maggior parte di noi trascorre moltissimo tempo al computer. Che sia per lavoro o per hobby, uno dei dispositivi più necessari è la tastiera. Sceglierne una che risponda alle nostre esigenze di gioco o produttività deve essere il nostro obiettivo principale. Questo perché la migliore tastiera deve essere prima di tutto un accessorio funzionale. Quando si valutano le varie opzioni disponibili sul mercato, si tende a farsi attirare dall’estetica. Tuttavia non è la caratteristica più importante da considerare. Ciò che conta davvero è valutare i vantaggi in termini di comfort, reattività e precisione per rendere la digitazione facile e comoda. Con questa mini guida alle migliori tastiere, cercheremo di darti informazioni utili per la scelta di quella più adatta alle tue esigenze. Questo anche grazie a una tabella comparativa e alle risposte alle domande più frequenti. Sei pronto a diventare un esperto di tastiere? Bene, iniziamo!

Tastiera lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 4
Ore impiegate
Ore impiegate 19
Studi valutati
Studi valutati 13
Recensioni lette
Recensioni lette 1860

Che cos’è una tastiera e come funziona?

La tastiera è uno dei principali dispositivi di input del computer, esteticamente molto simile a una macchina per scrivere. Tutte le tastiere presentano lettere, numeri e simboli, situati più o meno nella stessa posizione in ognuna. Ciò che le differenzia può essere la collocazione degli indicatori led, il design e il modo con il quale si connettono al computer.

Alcune tastiere si collegano tramite interfaccia USB oppure tramite sistema bluetooth, che permette una comunicazione wireless, eliminando così ogni filo non necessario. Oltre alla semplice digitazione di parole e numeri, le tastiere hanno altre funzioni, come:

  • Utilizzare scorciatoie: alcuni tasti consentono di effettuare alcune attività in modo più veloce, come il copia – incolla;
  • Svolgere funzioni specifiche: alcuni tasti permettono di compiere delle azioni, solo cliccandoli, come il tasto F5 per aggiornare una pagina web;
  • Controllare hardware: su alcune tastiere è possibile gestire l’hardware del computer, come ad esempio regolare il volume tramite tasti;
  • Muovere il cursore: grazie ai tasti freccia, è possibile spostare il cursore del mouse sullo schermo.

Ecco perché nella scelta della tastiera migliore per te, dovrai tener conto delle tue esigenze rispetto all’uso che ne farai e anche delle opinioni e dei test effettuati da altri acquirenti.

Vantaggi e Aree di Utilizzo

Esistono diverse tipologie di tastiere sul mercato e scegliere quella più funzionale alle tue necessità ti permetterà di svolgere il tuo lavoro in modo veloce e pratico. Valutare le varie opzioni tra le tastiere migliori potrà esserti utile anche se l’utilizzo che ne fai è per hobby o per gaming.

La tastiera, oltre ad avere un design accattivante, deve garantire comfort, reattività e precisione.

Quanti tipi di tastiere esistono?

Le tastiere dei computer possono essere raggruppate in due grandi categorie: le tastiere di base e le tastiere estese. La tastiera base è composta da 104 tasti e consente di eseguire tutte le funzioni essenziali. La tastiera estesa invece può avere tasti aggiuntivi a seconda dell’azienda che la produce.

Un’altra differenziazione è quella tra tastiere a membrana e tastiere meccaniche:

  • Tastiera a membrana: non hanno spazio tra i singoli tasti, sono sensibili al tatto e molto silenziose;
  • Tastiera meccanica: hanno i tasti separati tra loro, sono più robuste e rumorose quando si cliccano i tasti.

Ognuna di queste categorie è composta, poi, da diverse tipologie con funzionalità e tecnologie differenti tra loro. Questa ampia varietà di prodotti dipende dal fatto che ogni tipo di tastiera ti consente un’esperienza diversa, rispetto all’utilizzo che ne farai.

Vediamo nel dettaglio, quali sono le caratteristiche dei vari tipi di tastiera.

Tastiera Qwerty

Questa tipologia di tastiera ha un design molto simile alle macchine per scrivere ed è la più comune sul mercato. Per questo motivo, il layout è familiare (per adesso, visto che potrebbe cambiare) e molto comodo, adatto alla digitazione quotidiana. Se nella tua famiglia ci sono bambini che stanno imparando a usare il computer a scuola, questa è la tastiera migliore.

Tastiera USB

La tastiera USB permette un collegamento semplice, che non richiede alcuno sforzo o particolari capacità tecniche. Ti basterà collegare il cavo USB alla sua porta di ingresso. Certo questo significa che dovrai rinunciare a una porta USB del tuo computer, poiché ci sarà collegata costantemente la tastiera. Avrai però il vantaggio di essere collegato all’alimentazione e non dover cambiare spesso le batterie.

Tastiera wireless

Letteralmente, wireless significa “senza cavo”, infatti queste tastiere comunicano con il computer tramite onde radio oppure raggi infrarossi. Questo ti permette di avere più libertà di movimento e non essere costretto all’utilizzo di un cavo. Sono molto comode per chi ha necessità di movimento durante il lavoro oppure per chi viaggia molto. Evita l’ingombro di fili fastidiosi.

Tastiere ergonomiche

Nella categoria delle tastiere ergonomiche, sono comprese tutte quelle tastiere progettate per ridurre al minimo lo sforzo del corpo – soprattutto delle mani – dovuto alla digitalizzazione. Vengono studiati dei design adatti per posizionare le mani in modo più comodo e naturale, aiutando così anche la postura delle braccia, delle spalle e del collo. Queste tastiere sono l’ideale per chi trascorre molte ore al computer, perché riescono a ridurre il rischio della sindrome del tunnel carpale.

Tastiere retroilluminate

Una tastiera retroilluminata è molto utile quando si svolgono le varie attività al computer in condizioni ambientali poco luminose. Inoltre, offre un effetto visivo di grande impatto. Anche se avere dei tasti illuminati potrebbe non sembrare una necessità, è da tenere in considerazione che, per chi ha problemi di vista, facilitano molto la visualizzazione.

Tastiera gaming

Le tastiere gaming sono perfette se utilizzi il tuo computer per i videogiochi e ci trascorri davvero molto tempo. Sono progettate per avere tasti più duraturi e più rapidi, capaci di rispondere al tatto in una frazione di secondo. Spesso, per migliorare ancora di più l’esperienza di gioco, hanno tasti retroilluminati e configurazioni ergonomiche adatte al gaming.

Approfondimento sulle migliori tastiere

Per scegliere la tastiera migliore per le tue esigenze, non c’è nulla di meglio che una valutazione comparativa tra le varie caratteristiche, i test e le opinioni degli utenti che le hanno effettivamente utilizzate. Ecco una breve descrizione delle tastiere inserite nella nostra tabella comparativa per aiutarti a fare mente locale ed effettuare l’acquisto più adatto a te.

Logitech K120

La tastiera Logitech K120 USB a membrana è ideale per il lavoro e il tempo libero.

La tastiera Logitech K120 USB a membrana è ideale per il lavoro e il tempo libero. Progettata per un uso quotidiano, ha tasti durevoli e un design elegante. Il layout è tradizionale e permette di posizionare le mani in modo naturale, grazie anche ai piedini inclinabili con un angolo di 4°.

I tasti hanno un profilo ribassato e i caratteri sono bianchi, così da risultare facilmente leggibili. Viene collegata con cavo USB e non è necessaria l’installazione di alcun software, inoltre è possibile utilizzarla con mouse cablato, wireless o gaming. Ha un ottimo rapporto qualità – prezzo ed è molto silenziosa.

Corsair K95 RGB

C:\Users\Usuario\Desktop\La tastiera meccanica Corsair K95 RGB ha un telaio leggero in alluminio.jpg

La tastiera meccanica Corsair K95 RGB ha un telaio leggero in alluminio ed è pensata per le tue sessioni di gaming. Dotata di Switch meccanici 100% CHERRY MX Brown RGB, ha una risposta tattile molto rapida e un timing preciso. L’effetto anti-ghosting è assicurato, poiché ogni digitazione verrà correttamente registrata.

Offre la possibilità di 6 Macro tasti completamente programmabili con speciali comandi di streaming, utilizzando il software Elgato Stream Deck. Ha una retroilluminazione dinamica e multicolore per ciascun tasto con LightEdge, molto semplice da regolare.

Logitech K400 Plus

Un’altra Logitech, questa volta la K400 Plus, una tastiera wireless a membrana.

 

Un’altra Logitech, questa volta la K400 Plus, una tastiera wireless a membrana. Progettata per controllare il tuo PC ‎home theater collegato alla TV, grazie al touchpad integrato, che racchiude ‎tutti i controlli in un singolo dispositivo.

Puoi comodamente guardare video, ascoltare musica, connetterti con amici e visitare pagine web seduto sul divano, grazie alla connessione wireless con un raggio d’azione di 10 metri. Il design è sottile e compatto, la digitazione silenziosa e l’installazione molto semplice: ti basterà inserire il piccolo ‎ricevitore Unifying nella porta USB. Potrai connettere alla tastiera fino a 6 ‎dispositivi Unifying.

Razer Cynosa Lite

La Razer Cynosa Lite è una tastiera a membrana adatta al gaming, grazie alle sue caratteristiche performanti.

La Razer Cynosa Lite è una tastiera a membrana adatta al gaming, grazie alle sue caratteristiche performanti. Ha tasti da gioco ammortizzati, che rendono ogni tocco più solido e donano comfort alle tue mani, in più sono personalizzabili e puoi registrare la pressione di più tasti per creare una macro.

Offre un’illuminazione RGB personalizzabile con 16,8 milioni di opzioni colore, facile da configurare con Razer Synapse. Il design oltre a essere molto originale è anche robusto e resistente all’acqua, un bella sicurezza se stai gustando la tua bevanda preferita durante le sessioni di gioco.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Dopo averti mostrato le caratteristiche principali della selezione di tastiere della nostra tabella comparativa, passiamo adesso a elencarti i vantaggi e gli svantaggi riscontrati dagli acquirenti.

  • Materiali di qualità, resistenti e robusti;
  • Tasti molto ben distanziati in modo da non incorrere in errori di battitura;
  • Software per l’illuminazione facilissimo da installare e usare;
  • Il touchpad risponde perfettamente al tocco;
  • Anti – ghosting funzionale e operativo per un’esperienza di gioco ottimale.
  • Le tastiere USB hanno spesso cavi corti e sottili;
  • I tasti delle tastiere gaming iniziano a saltare sotto la pressione di un utilizzo prolungato;
  • Alcune tastiere meccaniche non hanno layout italiano corretto;
  • Software di controllo con continui aggiornamenti che non mantengono il settaggio precedentemente impostato;
  • Tasti non ben illuminati, poco visibili con scarsa illuminazione.

Criteri di acquisto

Dopo averti elencato alcuni vantaggi e svantaggi dei prodotti della nostra tabella comparativa, vogliamo darti dei consigli sui principali criteri d’acquisto da valutare per la scelta della migliore tastiera per te. Abbiano tenuto conto anche dei test e le opinioni di altri acquirenti.

Ti suggeriamo di considerare attentamente queste caratteristiche per essere certo di non effettuare un acquisto inutile rispetto alle tue necessità.

Utilizzo della tastiera

Prima di tutto, quello che devi valutare nella scelta della migliore tastiera per te è l’utilizzo che ne farai. Ti sarà utile per il lavoro? Per le tue sessioni di gaming? Per il tempo libero trascorso comodamente sul divano? Ognuna di queste attività ha bisogno di una tastiera dalle caratteristiche diverse, che risponda alle varie necessità.

  • Per il lavoro, ti occorrerà una tastiera con tasti semplici da cliccare, con una digitazione fluida e veloce. Dovrà anche essere ergonomica, così da evitarti fastidi alle mani e ai polsi.
  • Per il gaming, avrai bisogno di un modello adatto, dotato di effetto anti – ghosting e di tasti retroilluminati, poiché probabilmente giocherai anche di sera.
  • Per il tempo libero trascorso in casa, devi pensare alla migliore tastiera compatibile con la tua TV, così da poter gestire tutto comodamente dal divano.

Presenza della retroilluminazione

La retroilluminazione non sarà una caratteristica essenziale da valutare se la tua attività si svolge in un ambiente ben illuminato. Sarà invece fondamentale da considerare, se la tua stanza è buia, ha poca luce oppure quando ti capita di lavorare nelle ore serali, soprattutto d’inverno.

Se sei un giocatore professionista o incallito, avrai sicuramente bisogno di tasti ben visibili, perché di certo la tua attività di gioco non si limiterà alle ore diurne. Inoltre, la retroilluminazione ti sarà molto comoda se hai problemi di vista, in quanto rende i tasti più leggibili.

Sapevi che i due trattini in rilievo su la F e sulla J servono per tenere la giusta posizione delle mani sulla tastiera?

Tipologia di connessione

Il tipo di connessione è un’altra delle caratteristiche da valutare: via cavo o wireless? Di certo, se hai bisogno di mobilità e flessibilità, la tastiera connessa con USB potrebbe causarti dei disagi, perché il cavo potrebbe non essere abbastanza lungo.

Se, invece, la tua postazione è fissa, allora potrai tranquillamente fare affidamento su un cavo USB, che ti eviterà anche problemi di alimentazione e di cambio batteria. Se ti è possibile, prima di scegliere una connessione wireless, fai un test sulla velocità.

FAQ

Come pulire la tastiera del PC?

Per pulire la tastiera del pc, girala verso il basso e utilizza la bomboletta spray ad aria compressa, che soffia via polvere ed eventuali residui estranei. Subito dopo, passa delicatamente un panno in microfibra sulla tastiera.

Come riavviare il PC dalla tastiera

In caso di blocco del tuo pc, puoi tentare di riavviarlo dalla tastiera. Il metodo più semplice è cliccare contemporaneamente la combinazione dei 3 tasti CTRL+Alt+Canc (con sistema operativo Windows).

Quanto dura una tastiera in media?

Una tastiera a membrana può durare all’incirca in media 10 milioni di pressioni per tasto, mentre una tastiera meccanica ha una vita media tra i 50 e 60 milioni di battute.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963