Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 4
Ore impiegate
Ore impiegate 33
Studi valutati
Studi valutati 16
Recensioni lette
Recensioni lette 1380

Le Migliori Cuffie da Gaming del 2021 - Confronti e Recensioni delle cuffie

Cuffie gaming lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 4
Ore impiegate
Ore impiegate 33
Studi valutati
Studi valutati 16
Recensioni lette
Recensioni lette 1380

Se digiti le parole "cuffie gaming" su qualsiasi motore di ricerca, la quantità di offerte e opzioni visualizzate può farti girare la testa. Esistono centinaia di modelli, ognuno con le proprie peculiarità. Inoltre, quali sono i requisiti che rendono delle cuffie adatte per il gaming? In questa nostra guida spiegheremo la forma, stile e la qualità di fabbricazione, per determinare quali sono i migliori modelli. Questa periferica, indispensabile nelle maratone di gioco, può diventare la tua migliore alleata. Ma anche la tua peggiore nemica, se ne acquisti un paio scomodo o che dura una settimana. Entriamo nel dettaglio con una tabella comparativa e tutte le informazioni di cui hai bisogno. Iniziamo!

Cosa sono le cuffie gaming e cos’hanno di speciale?

Le cuffie gaming sono, come tutte le “normali” cuffie, dispositivi capaci di trasmettere i segnali elettrici trasformati in segnali acustici. Lo fanno tramite delle apposite casse chiuse nei padiglioni, che noi posiamo nelle o sulle nostre orecchie. Ciò che rende speciali le cuffie gaming è il loro design, ma soprattutto alcune caratteristiche tecniche utili a godersi appieno i videogiochi.

Generalmente sono tutte cuffie over ear e chiuse, per poter immergere il giocatore nel gioco e farlo concentrare al massimo. Devono anche essere però particolarmente confortevoli, visto che vengono indossate per ore. E, ovviamente, devono avere un microfono incorporato ed essere affidabili in qualsiasi situazione di gioco.

Si trovano cuffie gaming di tutte le fasce di prezzo, ma per un prodotto dalle alte prestazioni, l’importo può diventare proibitivo per molti. Ne vale davvero la pena? Secondo i test e le prove di molti gamer, assolutamente sì!

Vantaggi e aree di utilizzo

Uno dei grandi vantaggi delle cuffie gaming come quelle che abbiamo incluso nella tabella comparativa è la loro grande versatilità. Benché siano progettate per essere utilizzate con i videogiochi, in realtà risultano nella maggior parte dei casi adatte anche ad altri usi. Ma che differenza c’è tra un prodotto e un altro, e in base a cosa si trovano le migliori cuffie gaming? Ne parliamo nei prossimi paragrafi!

In generale, tutte le cuffie appositamente progettate per il gaming includono sempre un microfono.

Quanti tipi di cuffie gaming esistono?

Generalmente, le cuffie, qualunque sia la loro tipologia, si distinguono per il modo in cui si posano sulle orecchie. Forse sai già che ci sono le in-ear, le on-ear e le over-ear.

Per le cuffie gaming noi abbiamo voluto fare una differenziazione in base al loro prezzo. Questo perché di solito a seconda di quanto costano, offrono più o meno caratteristiche tecniche importanti. Vediamo i diversi tipi secondo la fascia di prezzo.

Cuffie gaming della fascia di prezzo bassa

Rientrano in questa categoria le cuffie gaming sotto i 30 euro. Sono generalmente prodotti che offrono led luminosi, microfono e buona qualità audio. Sono appariscenti e possono soddisfare i principianti e chi non ha grandi pretese.

Tendono a non durare molto nel tempo, poiché i materiali sono più scadenti. Si trovano comunque delle opzioni valide che possono essere sfruttate da giovani gamer. O anche da chi cerca qualcosa di temporaneo in attesa di passare a prodotti di un’altra fascia di prezzo.

Cuffie gaming della fascia di prezzo media

Qui possiamo includere le cuffie gaming a partire dai 35/40 euro fino ad arrivare intorno ai 100 euro. In questa fascia un gamer può già iniziare ad avere delle ottime soddisfazioni qualitativamente parlando. Possono includere funzioni come la virtualizzazione surround, dei driver di oltre 40 mm e un microfono di buona qualità. I materiali sono resistenti e confortevoli, anche se ancora non possono essere definiti il “top”.

Cuffie gaming della fascia di prezzo alta

Possiamo considerate cuffie gaming di fascia alta quelle che costano oltre i 100 euro. In realtà potremmo differenziare anche una quarta fascia, quella sopra i 200 euro, ma è più destinata a gamer professionisti. Per questo rimaniamo più sulla fascia tra i 100 e i 200 euro.

Qui troviamo già nuovi standard. Drivers da 50 mm, risposta in frequenza nel micro da 20 Hz a 15 kHz e ottima compatibilità con la maggior parte delle piattaforme. Secondo i test, i materiali sono di qualità e rendono le cuffie gaming robuste e leggere allo stesso tempo.

Approfondimento sui migliori prodotti

Una volta esaminate le differenti fasce di appartenenza per quanto riguarda il prezzo, è arrivato il momento di descrivere le migliori cuffie gaming che abbiamo incluso nella nostra tabella comparativa. Abbiamo voluto includerne una per ogni fascia di prezzo, cercando i prodotti con il miglior rapporto qualità-prezzo.

HyperX Cloud II

Le HyperX Cloud II sono cuffie gaming compatibili con tutte le principali piattaforme.

Questa cuffia circumaurale comprende una serie di caratteristiche tipiche delle fasce alte. La gamma di frequenze da 15 Hz a 25 KHz per esempio. O il microfono mutato, oltre a una scheda DSP interna per amplificare e regolare il suono surround 7.1. I driver sono da 53 mm e si connettono tramite jack 3,5 mm combinato + USB. Le HyperX Cloud II sono cuffie gaming compatibili con tutte le principali piattaforme. Le opinioni su questo prodotto sono oltre 21 mila e la votazione ricevuta è di 4,6 su 5 stelle. Sono cuffie che offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo, un best buy per la maggior parte dei gamer.

FUNNYGEEK G9000

Le FUNNYGEEK G9000 sono tra le cuffie gaming di fascia economica più apprezzate e vendute.

Le FUNNYGEEK G9000 sono tra le cuffie gaming di fascia economica più apprezzate e vendute. Hanno driver da 40 mm, si collegano via jack da 3,5 mm e sono compatibili con PC, PS e Xbox. Il cavo è lungo 2 metri, quindi ideale anche per giocare a distanza dalla console. Dispongono di uno switch per gestire l’audio delle cuffie. Secondo i test effettuati e le opinioni rilasciate, il suono di queste cuffie è più che soddisfacente. Anche il microfono risponde bene e, non meno importante, sono molto comode da usare. Le critiche riguardano principalmente la qualità dell’audio che non piace a tutti e la durata, che per qualcuno è stata di pochi mesi.

Razer Kraken di 3a generazione

C:\Users\Usuario\Desktop\Razer Kraken Gaming Headset.jpg

Le Razer Kraken di 3a generazione hanno driver da 50 mm di diametro con una potenza di 30 mW costruiti con magneti al neodimio. La risposta in frequenza è compresa tra 12 Hz e 28 kHz, un’impedenza di 32 Ω a 1 kHz e una sensibilità di 109 dB. Il microfono è stato migliorato rispetto alla versione precedente, e ora fornisce una risposta in frequenza compresa tra 100 Hz e 10 kHz. La sua sensibilità è maggiore di -45 ± 3 dB e hanno anche un rapporto segnale-rumore maggiore di 60 dB. Tra le opinioni si leggono commenti che le definiscono “le cuffie gaming perfette”, soprattutto per il loro ottimo prezzo. Qualcuno le sconsiglia per giocare con la PS4, mentre altre testimonianze confermano l’ottima compatibilità.

Logitech G733 Lightspeed

Esistono delle ottime opzioni wireless, come le cuffie gaming Logitech G733.

Tendenzialmente le migliori cuffie gaming sono tutte con cavo. Tuttavia, esistono delle ottime opzioni wireless, come le Logitech G733. Con tecnologia Lightspeed a 2.4 GHz e un raggio d’azione di 20 m, queste cuffie offrono una durata della batteria fino a 29 ore. I driver audio sono Pro-G da 40 mm. L’imbottitura dei pad è in memory foam a doppio strato e il peso complessivo è di solo 278 grammi. Non è facile trovare cuffie wireless con molte opinioni positive, ma questo prodotto le ha invece ottenute. La qualità della connessione è ottima, come quella dell’audio. Sono comode e la batteria, secondo i diversi test degli acquirenti, dura a lungo.

Vantaggi e svantaggi descritti nei feedback degli acquirenti

Oltre alla descrizione qui sopra, qui sotto inseriamo i principali pro e contro delle cuffie gaming della nostra tabella comparativa.

  • Le cuffie risultano leggere e confortevoli anche per lunghe sessioni.
  • Il cavo è sufficientemente lungo.
  • Sono compatibili con tutte le principali piattaforme di gioco.
  • I materiali sono resistenti e affidabili.
  • La qualità dell’audio è soddisfacente.
  • Il microfono funziona bene nella maggior parte dei casi.
  • Isolano molto bene dai rumori esterni.
  • La connessione wireless non è sempre affidabile.
  • Nei modelli più economici, il cavo può durare poco, così come l’archetto.
  • Difficoltà nella configurazione con la PS4.
  • L’effetto sorround non è sempre soddisfacente.
  • I prodotti più cari a volte offrono meno che prodotti di costo inferiore.

Criteri di acquisto

Prima di comprare una delle migliori cuffie gaming, dovresti valutare alcuni importanti criteri. Qui sotto abbiamo preparato quelli che riteniamo essenziali, da seguire per non pentirsi dell’acquisto.

Budget

Ovviamente questo è il primo criterio che dovresti considerare. Spesso ci si trova a dover decidere di comprare un paio di cuffie gaming volendo spendere pochi euro. Purtroppo noi sconsigliamo nella maggior parte dei casi gli acquisti economici. Questo perché, nel lungo termine, si spende di più ottenendo molto meno. Se non puoi spendere subito almeno 40 o 50 euro, ti consigliamo di aspettare. Nella fascia media, puoi già trovare delle cuffie gaming più che soddisfacenti.

Caratteristiche del microfono

Nelle cuffie per il gaming il microfono non è tutto, è vero. Tuttavia, se giochi con gli amici o registri video, la tua voce deve essere chiara. Quindi devi assicurarti che il microfono sia di qualità e puoi chiederlo a chi ha modo di provarlo in qualche test (o leggere le opinioni).

Non è l’unica cosa importante però di questo accessorio. Per esempio, dovresti assicurarti che sia flessibile, orientabile e, se ti dovesse servire, che avesse tasti specifici per controllarlo. L’opzione più richiesta dai gamer di solito è che ci sia un tasto per renderlo “muto” (quindi anche se parli il microfono non registra la tua voce).

Sapevi che? Il primo videogioco con grafica della storia è OXO, noto come Tic-tac-toe o Tris. Fu creato nel 1952 da uno studente dell’Università di Cambridge, per illustrare la sua tesi di dottorato sull’interazione tra l’uomo e un computer.

Virtualizzazione surround

Le cuffie con suono virtuale 7.1 generano la sensazione di avere diversi altoparlanti incorporati. Si ha quindi l’impressione che il suono provenga da una moltitudine di direzioni diverse. Le cuffie con suono 7.1 virtuale fanno quindi percepire i rumori e i suoni che arrivano dai lati, davanti a noi, dietro o addirittura sopra la nostra testa. Per il gaming quindi risulta particolarmente intrigante e divertente, anche se dipende dalla scheda audio posseduta. Se ti interessa questa opzione, assicurati quindi della compatibilità con il tuo dispositivo.

FAQ

Esistono cuffie gaming senza microfono?

In generale, tutte le cuffie appositamente progettate per il gaming includono sempre un microfono. Esistono ovviamente normali cuffie senza microfono che possono essere usate anche per i videogiochi e che offrono prestazioni ottimali. Se vuoi comprare un paio di cuffie gaming e credi di non aver bisogno del microfono, ti consigliamo di scegliere un’opzione in cui questo possa essere silenziato con un tasto.

Come si collegano le cuffie gaming al PC?

La connessione tra PC e cuffie gaming avviene quasi sempre tramite cavo e via jack da 3,5mm. Questo perché la connessione senza fili viene ritenuta poco affidabile. Tuttavia, esistono delle ottime opzioni che offrono la possibilità di connettersi al PC tramite Bluetooth. Devi solo assicurarti prima dell’acquisto della compatibilità fra i due sistemi.

Dove si comprano le cuffie gaming?

Come puoi immaginare, le cuffie gaming si possono comprare sia nei negozi di elettronica sia online. Di persona, hai il vantaggio di poter provare il prodotto, sentire il comfort che offre e, a volte, di provare anche l’audio. Online trovi quasi sempre prezzi più convenienti e hai il vantaggio di poter leggere le opinioni delle persone che, in precedenza, hanno avuto modo di fare più test con le cuffie che vorresti comprare.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963