Cerca
Generic filters
Nur genaue Treffer
Suche im Titel
Suche im Inhalt
Suche in Zusammenfassung
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 2010

Il Miglior Televisore del 2021 - Confronti e Recensioni dei televisori

Televisore lista dei migliori prodotti del 2021

Ultimo aggiornamento il:

Voto
Prodotti testati 5
Ore impiegate
Ore impiegate 28
Studi valutati
Studi valutati 22
Recensioni lette
Recensioni lette 2010

Dopo averlo pensato a lungo, hai deciso finalmente di cambiare la TV che ti ha tenuto compagnia durante i tuoi momenti più felici (e più tristi)? Se così fosse, siamo sicuri che ti sarai reso conto della immensa quantità di marche, modelli e tipologie di televisori che esistono sul mercato, dalle Smart TV ai televisori che ruotano automaticamente. Per questa ragione, abbiamo deciso di presentarti una guida all’acquisto in cui ti spiegheremo tutto ciò che c’è da sapere sui televisori moderni, in modo che tu possa prendere la miglior decisione. Inoltre, troverai una tabella comparativa nella quale saranno elencati quelli che, secondo i test effettuati e le opinioni dei compratori, sono risultati essere i migliori televisori tutt’ora in circolazione.

Cos’è importante sapere sui televisori?

Come ben saprai, il televisore si è convertito nella maggior fonte di intrattenimento sin dal giorno della sua invenzione, dai semplici programmi televisivi ai film di maggior successo, passando anche dal mondo gaming. Per tale ragione, è fondamentale che questi prodotti contino le più moderne tecnologie affinché possano offrirti il miglior risultato possibile.

Una tra tutte è, senza dubbio, la possibilità di connettersi alla rete internet di casa. Questo permetterà al tuo televisore di offrirti tutte quelle opzioni di intrattenimento legate al mondo dello streaming come Netflix, Disney+, YouTube, Spotify e molto altro. Inoltre, in base al tipo di uso che ne farai, dovrai analizzare attentamente anche alcune caratteristiche importanti del pannello, ad esempio la diagonale dello schermo e la risoluzione (che vedremo più dettagliatamente più avanti).

A chi può essere utile un televisore?

Un televisore può essere di grande utilità a chiunque abbia la necessità di visualizzare contenuti multimediali, siano essi film, videogiochi o addirittura presentazioni professionali. Di seguito analizzeremo i tre tipi di utenti che saranno in grado di sfruttare al massimo i benefici che un televisore è capace di offrire.

Il miglior televisore per chi non vuole perdersi i programmi televisivi

Se tu che stai leggendo questa guida comparativa fai parte delle ultime generazioni, probabilmente ciò che diremo andando avanti ti potrà sembrare strano ma esiste ancora una gran parte della popolazione che adora vedere i tipici programmi televisivi offerti dai canali più famosi, come quelli della Rai o Mediaset.

Per questo tipo di utilizzo, per esempio, la presenza di un’antenna Wi-Fi non è necessaria. Per cui, se stessi cercando un televisore per un pubblico con queste caratteristiche, durante la tua ricerca potrai tranquillamente dirigerti verso una TV tradizionale o, nel caso non riuscissi a trovarne una, potrai orientarti verso le Smart TV della fascia economica, in quanto capaci di soddisfare appieno le tue aspettative.

I televisori di oggi sono quasi tutti "smart".Il miglior televisore per gli appassionati di film d’azione o del gaming

La questione è diversa se parliamo di un appassionato di film d’azione o del mondo del gaming. In questo caso vi sono alcuni fattori molto importanti da tenere in considerazione per poter tornare a casa con un televisore capace di farti godere appieno dei tuoi contenuti multimediali.

La prima caratteristica di cui bisogna tenere conto sarà la tecnologia impiegata per la fabbricazione del pannello. Questo può essere un semplice IPS, LED o QLED, o possedere una qualità maggiore in caso si trattasse di un pannello OLED. Il secondo fattore, strettamente legato al tipo di pannello, è la risoluzione dello schermo. Nel caso di un appassionato di film o videogiochi, il consiglio è quello di orientarsi verso un televisore FHD o, ancora meglio, un UHD 4K.

Il miglior televisore per chi ama i contenuti mobile o in streaming

E per finire, vediamo a cosa dovrebbe prestare attenzione un utente alla ricerca di un televisore per lo streaming dei contenuti multimediali. In questo caso, a differenza del primo descritto, la presenza di un’antenna Wi-Fi o di una porta ethernet è fondamentale. Questa piccola caratteristica ti permetterà collegare la TV alla rete domestica per poter usufruire di tutti quei servizi di intrattenimento che tanto ami, come Netflix, Disney+ o YouTube.

Inoltre, se volessi vedere i contenuti del tuo smartphone in uno schermo televisivo, questo è oggi possibile. Come vedremo nella sezione dei migliori prodotti, esiste un modello di TV capace di adattare il suo orientamento (da orizzontale a verticale e viceversa) in base al contenuto mostrato. Tutto ciò in modo completamente autonomo.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi di un televisore?

Come la gran parte dei prodotti tecnologici, anche i televisori possiedono sia vantaggi che svantaggi da prendere in considerazione prima dell’acquisto. Di seguito ti mostreremo quelli che, secondo i risultati dei nostri test e secondo le opinioni degli acquirenti, sono i più importanti.

Vantaggi

  • Connessione: i televisori più moderni possiedono tutti la connessione alla rete, sia tramite WiFi che attraverso cavo ethernet.
  • Stile: esistono dei modelli che, oltre alla funzionalità, puntano molto anche sullo stile e l’eleganza.
  • Qualità: fortunatamente, la qualità dei televisori più moderni è molto alta anche nei modelli più economici.

Svantaggi

  • Prezzo: come sempre, quando si cerca un prodotto con caratteristiche da top di gamma i prezzi sono soliti essere molto elevati.
  • Obsolescenza: la tecnologia avanza velocemente, e altrettanto velocemente i televisori si trasformano in prodotti obsoleti (ma perfettamente funzionanti) di anno in anno.

Approfondimento sui migliori televisori

Samsung “The Frame” QE43LS03AAUXZT

Televisore Samsung The FrameSe ciò che cerchi è un televisore che non solo ti offra funzionalità, ma che dia anche un tocco di stile alla stanza nella quale lo posizionerai, allora questa TV Samsung fa al caso tuo. Si tratta di una Smart TV appartenente alla linea The Frame di casa Samsung.

La sua caratteristica peculiare è proprio il suo design, pensato per assomigliare quanto più possibile a un quadro. Per questa ragione, il consiglio è ovviamente quello di appenderlo alla parete invece di appoggiarlo su un mobile. Inoltre, grazie alla sua Art Mode, ogni volta che lo spegnerai, al posto del tipico schermo nero, il televisore mostrerà un’opera d’arte a tua scelta, in modo da integrarsi alla perfezione con il resto del design della stanza.

Hisense 58AE7000F

Hisense 58AE7000FPer chi cerca un televisore dal costo relativamente basso, ma dalle prestazioni di un top di gamma, la marca Hisense porta questo Smart TV 58AE7000F. Con una diagonale dello schermo da ben 58” e un pannello LED Ultra HD 4K, potrai goderti i migliori film al massimo della qualità e, se sei un amante dello sport, ti sembrerà di essere seduto in tribuna.

Grazie alla presenza di Alexa integrata nel televisore, potrai facilmente conoscere la temperatura esterna, il bollettino del traffico o potrai porre qualsiasi altra domanda ti passi per la testa in qualsiasi momento, anche mentre stai guardando un film o una serie.

Samsung “The Sero” QE43LS05TAUXZT

Samsung “ The Sero” QE43LS05TAUXZTQuesta è forse la TV più peculiare che tu possa trovare in commercio al giorno d’oggi, e non sorprende il fatto che provenga da casa Samsung. Qui, “innovazione tecnologica” è la parola d’ordine. Infatti, tra tutte le caratteristiche tecniche che condivide con altri modelli top di gamma, questo televisore possiede una particolare funzione che le permette di girare lo schermo di 90°, da orizzontale a verticale e viceversa.

Questo prodotto è stato pensato appositamente per gli amanti delle reti sociali, per gli influencer o, semplicemente, per tutti coloro che vogliono riprodurre i contenuti tipici di uno smartphone su uno schermo molto più grande.

Xiaomi Mi Smart TV P1

Xiaomi Mi Smart TV P1Concludiamo questo approfondimento sui migliori televisori del 2021 con un prodotto dell’azienda Xiaomi. Si tratta del Mi TV P1, un modello che si adatta alla perfezione agli utenti alla ricerca di una TV da mettere in cucina, in camera da letto o, semplicemente, a chi non ha grandi pretese e vuole investire un budget limitato.

In quanto a caratteristiche tecniche, parliamo di un pannello LED con risoluzione HD da 32 pollici di diagonale. Essendo un Android TV, possiede Google Assistant integrato e consente l’accesso al Google Play Store. Inoltre, il suo design sottile e senza bordi lo rende molto elegante e adattabile a qualsiasi tipo di arredamento.

Feedback positivi e negativi degli acquirenti

  • Samsung “The Frame” QE43LS03AAUXZT: con il suo design unico si trasforma in un oggetto d’arredo di alta qualità.
  • Hisense 58AE7000F: possiede tutte le app di intrattenimento più usate.
  • Samsung “The Sero” QE43LS05TAUXZT: ideale soprattutto per chi possiede spazi ridotti grazie alla possibilità di ruotarsi in verticale.
  • Xiaomi Mi Smart TV P1: ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Samsung “The Frame” QE43LS03AAUXZT: il prezzo è particolarmente elevato.
  • Hisense 58AE7000F: manca la modalità Gaming.
  • Samsung “The Sero” QE43LS05TAUXZT: la rotazione dello schermo potrebbe essere un plus non utile a tutti.
  • Xiaomi Mi Smart TV P1: la scansione dei canali potrebbe creare difficoltà.

Criteri di acquisto

Tecnologia del pannello

Come abbiamo spiegato prima, la tecnologia impiegata nel pannello incide direttamente sulla qualità dell’immagine riprodotta. Le tipologie di schermo più diffuse sono 4: IPS, LED, QLED e OLED. Quest’ultimo è forse quello capace di offrire una qualità maggiore, in quanto i colori sono molto più vividi e la definizione molto più alta.

Risoluzione

Un altro fattore da tenere in considerazione prima dell’acquisto è, senza dubbio, la risoluzione. Questa varia molto in base al tipo di contenuti che si vuole visualizzare. Se stessi cercando un televisore da usare per guardare reality show o programmi di cucina, per esempio, una risoluzione HD è più che sufficiente. Tuttavia, per un appassionato cinefilo, è altamente consigliato dirigere la sua scelta verso una TV UHD 4K.

Lo sapevi che Samsung ha presentato un brevetto di un televisore pieghevole? Si tratta del brevetto della TV “scrollable”, un pannello capace di arrotolarsi su se stesso.

Connettività

Ultimo, ma non in ordine di importanza, abbiamo il fattore connettività. La presenza di un’antenna Wi-Fi o di una porta LAN sul retro del televisore per connettersi al router è fondamentale se il nostro obiettivo è quello di riprodurre contenuti multimediali in streaming come possono essere i video su YouTube o le serie su Netflix.

Inoltre, la possibilità di connettere la TV a internet ci permetterà di utilizzare i vari assistenti virtuali come Google Assistant e Alexa (molte volte già integrati nel televisore).

FAQ

È possibile utilizzare il televisore come schermo per il PC?

Molto spesso, e in particolar modo durante gli ultimi 2 anni, ci si trova a dover lavorare da casa e non sempre si dispone di un monitor esterno da collegare al PC. La soluzione può essere il televisore. Questo, infatti, è solito presentare almeno una porta HDMI così come il tuo PC. In questo modo, attraverso un cavo adatto (o in alcuni casi addirittura in forma wireless) potrai usare la TV come secondo schermo per il tuo computer portatile.

Perché il televisore si spegne da solo?

Secondo i nostri test, il fattore che causa lo spegnimento automatico di un televisore è dovuto, nel 90% dei casi, a una deconfigurazione del dispositivo. Ogni televisore possiede una funzione timer che fa sì che la TV si spenga dopo un certo periodo di tempo di inattività. Per tale ragione, è consigliabile controllare le impostazioni del dispositivo prima di chiamare un tecnico. In tal modo potrai sicuramente risparmiare parecchio denaro.

Cosa fare se il televisore si sente ma non si vede?

Anche se non è molto comune, può succedere che tutto a un tratto i programmi sulla tua TV si sentano perfettamente ma non si possano vedere. Al posto delle immagini troverai uno schermo praticamente spento. La prima cosa da fare è provare a spegnere la TV, scollegarla dalla presa di corrente e, dopo un paio di minuti, ricollegarla e provare ad accenderla. In caso ancora non funzionasse, è probabile che ci sia un problema alla scheda di alimentazione. Se così fosse, il consiglio è quello di chiamare un tecnico professionista.

1 stelle2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (nessuna valutazione ancora)
Loading...
  • 300+

    prodotti confrontati

  • 27.000+

    commenti di clienti valutati

  • 10+

    esperti di settore

  • Dal 2013

    lunga esperienza

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963